In 50 mila alla Notte Celeste delle terme emiliano romagnole

Grande successo, sabato sera, per la seconda edizione della Notte Celeste, l'evento di sistema del circuito termale emiliano romagnolo nato sul modello della Notte Rosa. Sono stati 50 mila gli spettatori dei tantissimi eventi ospitati nei 23 centri termali e nelle 18 località della regione

Grande successo, sabato sera, per la seconda edizione della Notte Celeste, l’evento di sistema del circuito termale emiliano romagnolo nato sul modello della Notte Rosa. Sono stati 50 mila gli spettatori dei tantissimi eventi ospitati nei 23 centri termali e nelle 18 località della regione, tra visite guidate alle sorgenti segrete di acqua preziosa, animazioni per grandi e bambini, percorsi termali per tutta la famiglia, fiaccolate notturne in collina, concerti d’arpa sotto le stelle, lanci di palloncini luminosi nella notte, degustazioni di qualità e tanto altro, per oltre un centinaio di appuntamenti nell’intero weekend. Fino a tarda notte il viavai di turisti è stato continuo all’interno degli stabilimenti e nelle piazze e viali delle località, animati da suoni, luci e colori.

"E’ stata una bellissima festa all’insegna del benessere, del relax e della convivialità – commenta Iglis Bellavista, Presidente dell’Unione Prodotto Terme - che ha visto protagoniste migliaia di famiglie, coppie, gruppi di amici e single, tutti coinvolti nei tanti eventi organizzati e proposti dai centri termali, dai Comuni e dagli operatori privati".

"Il successo di pubblico di questa seconda edizione –sottolinea Liviana Zanetti, Presidente di Apt Servizi Emilia Romagna –dopo l’incoraggiante puntata zero dello scorso anno, conferma la validità della Notte Celeste come evento di sistema capace di valorizzare la nostra offerta termale, attraverso la sinergia di pubblico e privato, proponendosi con un approccio nuovo, contemporaneo, rivolto a tutti, dalle famiglie ai giovani"·

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento