menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riccione è pronta a vivere la sua “Notte Celeste”

“Il wellness inteso come benessere termale e cura del corpo – ha affermato l’Assessore al turismo Simone Gobbi – deve diventare un prodotto turistico vero e proprio, per fare vivere ancora di più la città tutto l’anno"

Riccione è pronta a vivere la sua “Notte Celeste”. L’iniziativa, promossa dall’Unione di Prodotto Terme dell’Emilia-Romagna, in collaborazione con il Comune di Riccione, Assessorato al turismo e il Consorzio Riccione Terme&Benessere, si prefigge di far conoscere e apprezzare sempre più e meglio le Terme di Riccione, con i suoi servizi e percorsi salute e lo splendido parco termale “Perle d’Acqua”.

“Il wellness inteso come benessere termale e cura del corpo – ha affermato l’Assessore al turismo Simone Gobbi – deve diventare un prodotto turistico vero e proprio, per fare vivere ancora di più la città tutto l’anno. Questo evento, la Notte Celeste, quest’anno alla sua seconda edizione, è il frutto della collaborazione tra l’Amministrazione comunale, le Terme di Riccione e PromHotels, e deve essere uno stimolo per tutta la città per conoscere e far conoscere sempre di più anche ai nostri turisti il nostro centro termale e il Parco Perle d’Acqua”.

“Proprio questa mattina, prima di venire a questa presentazione – ha aggiunto Lino Giglioli, Direttore dello Stabilimento termale riccionese – abbiamo confermato l’assunzione di tutti gli stagionali dello scorso anno, parliamo di un centinaio di persone, che rimarranno con noi, speriamo, per tutta la stagione. Parliamo quindi di un comparto importante per la città. Ricordo che il soggiorno termale, di media, vale dieci pernottamenti. Certo, in un sistema turistico complesso come quello di Riccione e della riviera, forse è più difficile far capire l’importanza del settore termale di quanto accade in piccole località, dove le terme sono l’unica realtà turistica”.

LA CURIOSITA' - L’arte cinematografica d’animazione viene accolta nei rilassanti ambienti termali di Riccione Terme, tra piscine a temperature differenziate, idromassaggi, giochi d’acqua, vapori, per momenti di spettacolo che contribuiscano a elevare il “ben-essere” della persona, per un rilassamento a 360 gradi tra divertimento e stimolazione di tutti i sensi. La singolare iniziativa dal titolo “Le Terme Animate. Cartoon e relax alle Terme di Riccione” si svolgerà sabato  dalle ore 20,30 alle ore 23,30 a Riccione Terme all’interno dell’Oasi. Durante la serata, verranno proiettati corti d’animazione su un grande schermo allestito nell’ambito del Percorso Termale Sensoriale.

“Le Terme Animate. Cartoon e relax alle Terme di Riccione” è realizzato dal Centro termale, su un’idea di Roberta Piccioni, in collaborazione con Paolo Pagliarani, critico cinematografico dello staff creativo di Cartoon Club, il quale ha selezionato una serie di intriganti cortometraggi direttamente dalla Festival Internazionale del Cinema d'Animazione e del Fumetto di Rimini che nel 2013 festeggia la sua 29ª edizione.

“Si tratta di pregevolissimi lavori in animazione provenienti dalle più prestigiose scuole d’animazione italiane ed internazionali – afferma Paolo Pagliarani -  a cui Cartoon Club da anni dedica un apposito concorso per le migliori produzioni, luoghi da cui emergono i talenti del cartoon, preparati per entrare nelle grandi “fabbriche” del settore come Disney, Pixar, Dreamworks, Blue Sky e molti altri ancora. Piccoli gioielli spesso invisibili nei circuiti tradizionali, ospitati principalmente nei festival specializzati come la kermesse riminese. Occasione unica, dunque, quella riccionese, per visionare opere che non hanno nulla da invidiare rispetto a titoli più noti al grande pubblico”.

Si va dalla poetica scoperta dell’oceano nel tenero Mattia va al mare di Alessia Cordini, Giovanna Ferrari e Valeria Ghignane, alle disavventure “elettriche” del povero Amperio di Francesco Alliaud, Pietro Ciccotti, Michele Monti, Harald Pizzinini e Francesca Taurino, fino all’allegro ritratto termale contenuto in Sauna Tango di Vera Lalyko.

Divertimento assicurato con i corti Pandore di Meryl Franck, Ellen le Tannon, Nicolas Caffarell, Marion Stinghe e Benoît Guillamont che rielabora in modo spassoso il mito del vaso di Pandora e la fulminante storiella andina di Inka Bola di Melody Cisinski, Jacques Jarczyk, Floriane Marchis, Gwénolé Ouliche e Patrick Pujalte, assieme alla travolgente “vita di condominio” di Flat Life di Jonas Geirnaert, premiato dal pubblico al Festival di Cannes 2004. Non mancheranno storie ricche di sensibilità come O’Moro, originale e “pittorica” produzione francese firmata da Christophe Calissoni ed Eva Offrédo sui temi della tolleranza e della diversità, tutta colori e sapori mediterranei.

“Il progetto - afferma Roberta Piccioni, ideatrice e curatrice dell’iniziativa – propone la visione di cortometraggi immersi in uno scenario inusuale, ossia l'acqua termale delle piscine di Riccione Terme. Lo scopo è di unire alla piacevole dimensione rilassante del Percorso Termale Sensoriale* un impulso culturale e di divertimento, creando un'inedita percezione multisensoriale”.

Per la sera di sabato, 15 giugno 2013, l’ingresso all'Oasi SPA di Riccione Terme ha un prezzo a persona di euro 18, che comprende 1 ingresso al Percorso Termale Sensoriale, la rassegna “Le Terme animate. Cartoon e relax alle Terme di Riccione”, drink & light buffet, e un coupon in omaggio valido per due ingressi giornalieri al prezzo di uno. L’ingresso ai bambini dai 6 ai 14 anni costa euro 6. È gratuito un ingresso bambino ogni due adulti paganti I partecipanti devono munirsi di costume, accappatoio o telo bagno, ciabatte e cuffia.

Il programma

sabato 15 giugno

ore 9 le passeggiate del benessere al Perle d'Acqua Park
ore 9.15 aquagym all'Oasi SpA
ore 10 aquasoft al Perle d'Acqua Park
ore 11 aquagym all'Oasi SpA
ore 12 baby dance al Perle d'Acqua Park
ore 15 lezioni di zumba al Perle d'Acqua Park.
ore 16 aquagym all'Oasi SpA
ore 16 ospite d’eccezione: Capitan Ventosa, l'inviato più colorato di Striscia la Notizia al Perle d'Acqua Park
ore 17 animazione bimbi al Perle d'Acqua Park
ore 17 incontro sul tema “Acqua e cibo: un felice abbinamento a tavola” a cura di ADAM, Associazione degustatori acque minerali. Sala accettazione Riccione Terme
ore 19.30 sunset event con Arshad alla Spiaggia del Benessere zona 49
ore 20.30 le Terme animate: cinema in piscina, cartoon e relax al Perle d'Acqua Park
ore 21.00 Capitan Ventosa, l'inviato più colorato di Striscia la Notizia band al Pala Terme, accompagnato dalla resident band di "Striscia la domenica". Ingresso gratuito.
ore 23 dj set al Perle d'Acqua Park
ore 24 lancio dei palloncini luminosi della Notte Celeste e bagno di mezzanotte al Perle d'Acqua Park

domenica 16 giugno

ore 9 le passeggiate del benessere al Perle d'Acqua Park
ore 10 aquasoft al Perle d'Acqua Park
ore 12 baby dance al Perle d'Acqua Park
ore 17 animazione bimbi al Perle d'Acqua Park
ore 19 aperitivo al Perle d'Acqua Park
ore 19.30 cerchio con Harold Dull alla Spiaggia del Benessere zona 49

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento