Filippo Graziani canta la sua Sala giochi

Quarto appuntamento della nuova Stagione del Teatro Sociale: venerdì 15 dicembre, alle ore 21, Filippo Graziani presenterà a Novafeltria il suo secondo nuovo lavoro, dal titolo Sala Giochi (su etichetta Farn Music/Universal Music).

Undici tracce inedite, un progetto che mette insieme acustica ed elettronica - stilisticamente e dal punto di vista compositivo un passo in avanti rispetto all'album Le cose belle, con cui Filippo debuttò nel 2014 al Festival di Sanremo e vinse l’ambita Targa Tenco nella sezione miglior opera prima.

"In tempi incerti di psicosi collettiva, quali quelli che stiamo vivendo, con la paura del terrorismo e con la crisi, soprattutto di valori, per un artista giovane diventa un mantra scrivere canzoni ripetendo Dov'è il mio Posto in quello che sarà Il Mondo che Verrà, o esortando a Metterci Vita, anche fosse solo un tentativo, e non parafraso a caso i titoli delle mie canzoni - afferma Filippo Graziani - Nel disco ci sono completamente io, nelle nuove canzoni creo dei mondi tutti miei, alzo degli orizzonti che mi servono per stare bene, scrivo pensando alle generazioni più giovani, per chi ha bisogno di ritrovarsi in un momento storico dove tutto ti aiuta a perderti e niente a trovarti o a ritrovarti".

L'immaginario estetico, anche un po’ kitsch, a cui l’album si ispira rimanda alla metà degli anni 80, reminiscenze del periodo in cui Filippo Graziani si è formato. Così, i suoni dei videogame e le atmosfere di film come Sixteen Candles e Breakfast Club riecheggiano nel disco Sala Giochi.

Ci sono alcune curiosità nel disco. La batteria è suonata da Tommy Graziani, fratello di Filippo, uno dei più bravi professionisti in circolazione; Tom Coyne ha masterizzato l'album presso il famoso Sterling Sound Studio di New York mentre Gianluca Vaccaro, scomparso pochi giorni fa, lo ha missato ("idealmente il disco lo dedico proprio a Gianluca, questo è stato quasi certamente il suo ultimo lavoro"). 

Amici del Teatro
Grazie al contributo della comunità e del pubblico del Teatro Sociale Novafeltria, comunichiamo che per il concerto di Filippo Graziani sono a disposizione 11 biglietti sospesi. Coloro che desiderano usufruire di questa opportunità di ingresso gratuito, sono pregati di contattare il numero 333/3474242 per concordare la modalità di ritiro. 

Il progetto Amici del Teatro – iniziativa ispirata alla tradizione napoletana del “caffè sospeso” – permette, grazie al contributo dei cittadini, la creazione di un fondo di “biglietti sospesi”: biglietti gratuiti a disposizione di coloro che al momento non sono in grado di permettersi l’accesso alle attività culturali e di spettacolo.

Invece, sabato 16 novembre alle ore 17.30 per il ciclo Parola d'autore Helena Janeczeck presenta il libro La ragazza con la leica a cura della Biblioteca comunale di Novafeltria e Rapsodia Libri eventi.

Biglietti
SETTORE A (platea e I° ordine palchi) 
intero 15 € | ridotto 12 € (fino a 29 anni e dopo i 65) 

SETTORE B (II° e III° ordine palchi)
intero 10 € | ridotto 8 € (fino a 29 anni e dopo i 65) 

Informazioni:
333.3474242

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento