Paolo Graziosi attraversa il mito di Edipo

L'attore Paolo Graziosi dà voce al mito classico di Edipo, nella rilettura di Alberto Bassetti. “Edipo in compagnia”, in scena martedì 22 marzo al Teatro degli Atti alle ore 21, è un’insolita riscrittura del mito sofocleo già affrontato in passato da grandi autori. “Affrontarlo - ha dichiarato Bassetti - dopo le innumerevoli versioni che si succedono da secoli, richiede una buona dose di coraggio: io l'ho fatto prendendone così il distacco di un sotterraneo gioco sulla gioia di vivere, comunque e nonostante tutte le possibili avversità”.

Edipo in compagnia si apre su uno sfondo di desolate rovine classiche: vi si stagliano le figure di un Uomo e una Donna, Edipo ed Antigone, che dialogano del loro passato, della fuga da Tebe, del rifugio a Colono dove il sovrano, ormai cieco e distrutto, è sostenuto dalla figlia, così devota alle responsabilità degli affetti familiari... Ma se non fosse lei? Se si trattasse invece dell'altra figlia, Ismene? O ancora, se la figura femminile appartenesse ad una nuova amata? Sempre più si insinua il dubbio che l’uomo e la donna altro non siano che due attori che portano in giro questa vicenda fino a farla diventare la loro storia, un dramma che via via assume i toni della commedia ogni volta che i due discutono o battibeccano su questioni sempre più personali, in momenti pregni di affettuosa ironia e divertente estraneazione, raffrontando il mondo di un attore con quello dell’eroe: costretti loro malgrado, ma certo con consapevole e puntigliosa accettazione, nel confino di un eterno ritorno. Nello spettacolo Graziosi recita affiancato da sua moglie, Elisabetta Arosio, una storia disperata che però si accende nei duetti con la donna che interpreta vari personaggi che lui è costretto ad affrontare.
L’Edipo di Bassetti è una riscrittura dai drammi greci nel segno di un’ambiguità che rimane praticamente sino alla fine senza poter capire se si tratti di due attori costretti a recitare o di un percorso a ritroso nella memoria, che Edipo compie in compagnia della figlia disposta ad aiutarlo a ricordare.

Biglietti: platea e galleria euro 12 CultCard e scuole euro 10 (posti non numerati).
Info biglietteria: tel. 0541.793811.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Esodo" di Simone Cristicchi apre la nuova stagione teatrale del cinema teatro Astra

    • 28 ottobre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Teatro Pazzini, riparte la stagione tra comicità, musica e prosa

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Teatro Pazzini

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento