Augeo, sipario sull'arte

La mostra collettiva RIMINI P’ARTE dal 23 settembre al 25 novembre in Augeo Art Space, galleria nel nobile palazzo Spina nel centro storico di Rimini, è la “prima” di CARTELLO RIMINI, un progetto ambizioso che promuove l’arte contemporanea d’eccellenza di artisti selezionati del territorio.

Stefano Cecchini, Davide Frisoni, Luca Giovagnoli, Giovanni Lombardini, Filippo Manfroni, Stefano Ronci, Francesco Zavatta.

Si potranno contemplare opere che oltre all’evidente valore artistico hanno valenza culturale a testimonianza che l’arte quando è davvero tale, non divide ma unisce gli individui. Sette nomi d’eccellenza con differenti stili e temi che stimolano nell’osservatore emozioni profonde incalzate da quell’arte che offre molteplici chiavi di lettura e che induce a un particolare affinamento intellettuale e umano.

Arte e cultura hanno un ruolo centrale sia per la crescita individuale sia per la stessa coesione della comunità. Cartello Rimini, con la divulgazione di queste correnti promuoverà le opere attraverso mostre e fiere anche oltre confine.

L’idea nasce da Matteo Sormani di Augeo Art Space e Gianluca Zamagni dell’Angolo della Cornice (nella foto allegata con l’editore del catalogo realizzato da NFC) . Cartello Rimini vuole sostenere e dare visibilità all’eccellenza locale attraverso le grandi potenzialità della nuova arte tradotta dalla collettiva nei vari linguaggi artistici.

L’intento di questa prima mostra è di offrire una panoramica sull’arte contemporanea attraverso le espressività differenti con le quali gli autori “guardano” e rappresentano la loro personale realtà con stili che non stonano tra di loro, anzi creano un percorso espositivo d’interessanti rimandi.

RIMINI P’ARTE vuole essere dunque un momento di arricchimento culturale, un’occasione di conoscenza e di un nuovo avvicinamento all’arte per il pubblico e per i collezionisti.

Durante i due mesi di allestimento, la mostra sarà preziosa ed esclusiva cornice di tre appuntamenti: Note d’arte, tra sensi e spirito. Un concerto di musica classica di Mozart con l’orchestra da Camera di Rimini a cura del Centro Sociologico Italiano con 15 musicisti e 2  cantanti. L’arte e il gusto: un appuntamento con il magnifico sapore. L'incanto dell'arte culminerà con la degustazione di raffinati prodotti locali d'eccellenza in collaborazione con Terre di Fiume azienda agricola che produce vini biologici.

Il 18 novembre, gli artisti in mostra, presenteranno un’opera esclusiva realizzata a “sette mani” il cui ricavato sarà devoluto all’Associazione Italiana Fibrosi Cistica.

Rimini P’ARTE con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento