La corte dei Malatesta e gli illustri letterati

Benerdì 1 giugno, alle 18, nella sala Cineteca (biblioteca Gambalunga) di Rimini incontro su "Basinio, un poeta alla corte di Sigismondo Pandolfo Malatesta", conversazione di Marinella De Luca. A seguire presentazione del restauro finanziato dal Soroptimist International Club Rimini dei codici gambalunghiani, Hesperis, (1453-1457) autografo di Basinio da Parma e Apparatus instrumentorum... (fine sec. XVI) di Claudio Paci, a cura di Roberta Stanzani

In occasione dell'importante contributo alla salvaguardia del patrimonio storico della Biblioteca, offerto dal Soroptimist International Club Rimini per il restauro di due preziosissimi codici, di cui la restauratrice Roberta Stanzani presenterà le problematiche, Marinella De Luca illustrerà la figura del poeta umanista Basinio (1425-1457), letterato assai prolifico, la cui opera si esprime in alcuni degli ambienti culturali più fervidi del primo Quattrocento: dopo una breve permanenza alla corte ferrarese di Leonello d'Este, Basinio trovò una prestigiosa collocazione presso la corte riminese di Sigismondo Pandolfo Malatesta, singolarmente percorsa da una rinnovata ed erudita esplorazione dall'antichità classica.  

Vastissima è la sua produzione letteraria, la sua conoscenza dei classici. Le sue amicizie importanti, i suoi toni adulatori e quelli polemici concorrono a definirlo quale tipico esponente di una cultura che nella scelta linguistica del latino esprime la sua opzione non solo per un modus loquendi, ma anche e soprattutto per un determinato modus vivendi. Nelle sue opere possiamo cogliere tutto il travaglio etico e umano di un intellettuale che ambisce ad una posizione stabile, al riconoscimento di un determinato status sociale, ma che non ha altra possibilità che affidarsi alla “corte” dove ogni sistemazione, anche la più onorevole, conserva pur sempre un ampio margine di provvisorietà. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Zone grigie, Cattive memorie con lo storico Filippo Focardi e la mancata Norimberga italiana

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • online diretta youtube

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento