Al Fulgor film a colazione, doppia proiezione per la rassegna "Belli e dannati"

Domenica mattina 17 novembre continua la rassegna ideata per omaggiare i Divi inqueti del Cinema, Belli e dannati, che racchiude molti dei titoli di film dai protagonisti danantamente affascinanti e talentuosi.

Per il ciclo Belli e Dannati: Montgomery Clift Da qui all'eternità di Fred Zinnemann    
Un film del 1953 diretto da Fred Zinnemann, tratto dall'omonimo romanzo di James Jone del 1951. La pellicola efficace operazione di qualità applicata allo spettacolo fu vincitrice di ben 8 Premi Oscar (al film stesso e al regista, oltre che alla musica e a Sinatra). Zinnemann, autore rigoroso ed equilibrato, riesce di fatti a trovare tutte le giuste misure. Sicuramente film d'attori tutti al massimo delle loro possibilità con stili a confronto. Il film è un altro esempio importante di produzione hollywoodiana, tra qualità e spettacolo.
"Nel 1941 il giovane soldato Prewitt viene trasferito alle Hawaii. Lì tutti i militari, dagli ufficiali alla truppa, hanno un unico passatempo, la boxe. Quando Prewitt, che da civile era stato un ottimo boxeur, rifiuta di riprendere gli allenamenti, viene sottoposto a ogni tipo di angheria.  In questa caserma americana si intrecceranno le vicende di un sergente duro ma umano (Burt Lancaster), di un trombettiere angosciato che non vuol tirare di boxe (Montgomery Clift), della moglie infelice del comandante del campo (Deborah Kerr), di un soldato ubriacone (Frank Sinatra) e di una ragazza che lavora in un locale (Donna Reed).  Tutto questo a Pearl Harbor, sullo sfondo del proditorio attacco nipponico, il 7 dicembre 1941." 

Per il ciclo Belli e Dannati: Marlon Brando
Un tram che si chiama desiderio di Elia Kazan  

Un film del 1951 diretto da Elia Kazan, con protagonisti Vivien Leigh e Marlon Brando. Il film è basato sull'omonimo dramma di Tennesse William del 1947. La pellicola ha ottenuto 12 candidature e vinto 4 Premi Oscar, oltre ad essere premiato al Festival di Venezia. Il copione della pellicola fu scritto dallo stesso Williams, ma subì numerose revisioni per rimuovere, tra le cose, dei riferimenti all'omosessualità.  Gran parte degli attori che formavano il cast della versione teatrale di Broadway. La maggior parte delle scene furono girate in studio a Hollywood, nel corso di 36 giorni, ma alcuni esterni furono filmati a New Orleans come la scena iniziale dell'arrivo di Blanche. All'epoca della produzione del film, tuttavia, il "tram chiamato desiderio" nominato nella sceneggiatura era già stato convertito in un autobus e la produzione dovette chiedere alle autorità municipali il permesso di mettere momentaneamente la scritta "Desire" su un altro tram. Il modello di tram visibile nel film, un Perley Thomas n. 922, venne restaurato nel 1998, ed è tutt'oggi in servizio attivo a New Orleans. "Blanche Dubois è una donna tormentata e depressa, schiava dell'alcol e del sesso, che nasconde una forte inquietudine dietro un'elegante e sofisticata apparenza. Ha i nervi fragili e un passato da nascondere sotto la nebbia di New Orleans. Arenata in fondo a un sogno e alla linea di un tram chiamato Desiderio, Blanche troverà rifugio e protezione nell'abbraccio di Stella, la sorella minore coniugata all'irascibile e primitivo Stanley Kowalski vive in uno squallido appartamento al piano terra, e l'arrivo di Blanche sconvolge lo stato di dipendenza reciproca tra i due coniugi, causando continue liti. La convivnza forzata, le maniere "informali" del cognato un sentimento appena nato e subito rinnegato non faranno che alterare l'equilibrio di Blanche..."

Programma, domenica 17 Cinema Fulgor
Ore 10:00 - Colazione a buffet
Ore 10:30 - Proiezione del film Da qui all'eternità di Fred Zinnemann  
Ore 10:30 - Proiezione del film Un tram che si chiama desiderio di Elia Kazan

I biglietti possono essere acquistati presso la biglietteria del Cinema Fulgor la sera della proiezione o nei giorni precedenti negli orari di apertura (16:00 -  21:00). Lunedì dalle 20:30 alle 22:00. Non si accettano prenotazioni.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • La settima arte torna in autunno: due giornate per la festa del cinema

    • dal 10 al 11 ottobre 2020
  • Cinema Tiberio, riparte una nuova stagione nel segno del grande cinema, dell’arte e della musica

    • dal 21 al 27 settembre 2020
    • Cinema Teatro Tiberio

I più visti

  • "Giardini dell'arte", il mercatino degli hobbisti con pezzi unici

    • Gratis
    • dal 29 giugno al 28 settembre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Per quattro giorni il mondo dei fiori si trasferisce nelle vie di Riccione

    • Gratis
    • dal 19 al 27 settembre 2020
    • viale Gramsci Riccione
  • "Al Mèni" sbarca in centro con un'edizione speciale tra showcooking, chef stellati e degustazioni

    • Gratis
    • dal 25 al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento