Pigiama party, battaglia di cuscini e astronomia per la notte delle stelle

A caccia di stelle, rigorosamente in pigiama. Italia in Miniatura ripropone “Stelle in Pigiama” il pigiama-party di venerdì 10 agosto, quando il parco eccezionalmente resta aperto fino a mezzanotte con tutte le attrazioni in funzione fino alle 23:15.
Cosa sono veramente le stelle cadenti e perché si chiamano lacrime di San Lorenzo? Lo spiega Gianluca Masi, curatore scientifico del Planetario e del Museo Astronomico di Roma, scopritore di stelle, pianeti e asteroidi. L’astrofisico, inventore di Virtual Telescope, porterà immagini sensazionali che verranno proiettate sul grande schermo. Protagonista della serata anche Peter Pan a cui è dedicato lo show “Seconda stella a destra” condotto da Andrea Ciarlantini Carli.
Infine la campionessa mondiale di face painting: Arianna Barlini sarà a disposizione dei bimbi con suoi trucchi fluo, per brillare nella notte sia prima che dopo lo spettacolo. Non c’è pigiama party senza una indiavolata pillowfight sotto le stelle: una battaglia all’ultimo colpo di cuscino. A partire dalle ore 19, i bimbi da 100 a 140 cm di altezza in pigiama entrano gratis e gli adulti in pigiama pagano solo 10 euro. Il biglietto acquistato a 10 euro vale per un secondo giorno gratis a Italia in Miniatura. I bimbi sotto il metro d’altezza entrano sempre gratis.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • In mostra la collezione di burattini e vestitini del Museo Etnografico

    • dal 7 novembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Biblioteca Baldini
  • Conversazioni sull'apprendere, tre serate in diretta streaming

    • fino a domani
    • dal 29 gennaio al 26 febbraio 2021
    • diretta streaming
  • Quali sono le sfide del 21esimo secolo? Se ne parla in diretta streaming con 5 filosofi

    • Gratis
    • dal 15 gennaio al 12 marzo 2021
    • diretta streaming Biblioteca Misano
  • Baci dal mondo un Flash mob ecumenico per il “Francesca day”

    • 8 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RiminiToday è in caricamento