Alla scoperta della storia e dei personaggi della città

Alla personalità poliedrica di Luigi Tonini, l'illustre studioso riminese cui nel dicembre 2015 è stato intitolato il Museo della Città, e, con essa, alla Rimini dell'Ottocento è dedicata l’edizione 2017 di “Impara l’arte”, l’’iniziativa che i Musei Comunali di Rimini promuovono rivolgendosi in modo particolare ai Docenti ma anche alla cittadinanza.
Memoria e identità. L’opera monumentale dello storico Luigi Tonini (1807-1874) per la città di Rimini  è il titolo di questa XV edizione che Michela Cesarin svilupperà in quattro incontri coadiuvata, nell’ultimo appuntamento, da Rita Bambini (archeologa e operatrice didattica). Il primo incontro è in programma mercoledì 1 febbraio, alle 17, al Museo.

Luigi Tonini per oltre trent’anni, dal 1840 fino alla morte, ha ricoperto l’incarico di direttore della Biblioteca civica Gambalunga e ha avuto un ruolo decisivo nella fondazione del museo che oggi porta il suo nome: nel 1872, nel cortile di palazzo Gambalunga, ha dato vita ad una Galleria archeologica, che aveva il pregio di “appartenere esclusivamente al luogo”. Le opere esposte erano infatti considerate memoria e identità del glorioso passato cittadino allo stesso modo dei documenti custoditi nella biblioteca.

Com’è ormai tradizione, il ciclo si articola in tre appuntamenti che hanno la struttura di conferenze di approfondimento e di visite guidate alle collezioni museali e ai monumenti cittadini ad essi correlati.

Gli incontri, a cura di Michela Cesarini, si svolgono secondo il seguente calendario:
Mercoledì 1 febbraio ore 17 - Museo della Città “L. Tonini”
Uno storico d'eccellenza. Profilo di Luigi Tonini, “maestro e padre della storia di Rimini”

Mercoledì  8 febbraio ore 17 - Anfiteatro romano (punto di incontro)
Una città riscoperta. Rimini nell’opera di Luigi Tonini
Percorso guidato dall’Anfiteatro romano alla Biblioteca civica Gambalunga
(Sale Antiche)

Mercoledì 15  febbraio ore 17 - Museo della Città “L. Tonini”
Documentare la storia
L’attività archeologica e museografica di Luigi Tonini

Mercoledì 22 febbraio ore 16.30 – Museo della Città “L. Tonini”
Workshop sulla produzione di lucerne e la museologia
A cura di Rita Bambini e Michela Cesarini

Il corso si configura come attività di formazione per insegnanti della Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria. L’iniziativa è promossa dai Musei Comunali di Rimini, Ente di Formazione accreditato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
La partecipazione è gratuita. Per info tel. 0541.704421

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • L'autobiografia erotica "Play with Fire" di Nicoz Balboa a Rimini

    • solo oggi
    • 23 ottobre 2020
    • Bar Lento
  • Alessandro Giovanardi apre il ciclo di dialoghi sull'arte, sulla moda e sulla bellezza

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento