Un viaggio nella musica indiana con Fabio Mina

Venerdì 13 luglio alle ore 18 (Museo Luigi Tonini, Lapidario) è la musica la protagonista dell’incontro conclusivo di Pneuma. In ascolto dello spirito, 5 la rassegna dedicata alle “Preghiere dell’umano”, organizzata dalla Biblioteca Gambalunga e dall’Associazione “Vite in transito”, con il sostegno di SGR per la cultura. Il musicista e compositore Fabio Mina conduce nei suoni del raga, la cellula melodica, il fulcro intorno al quale si sviluppa la musica indiana. Raga è un termine difficile da tradurre. Modo musicale, stato d’animo, colore: sono solo alcuni dei significati di questa parola.

L’ improvvisazione nella musica di Fabio Mina si muove, come nella musica indiana, tra introspezione e stimoli esterni cercando di cancellare questa dualità. Il suono nei Veda è la vibrazione che origina il mondo, che accumuna le creature che lo abitano; suono e respiro sono strettamente legati, sono l’atman, il soffio vitale. Il flauto è lo strumento di Khrishna con cui diffonde l’amore sulla terra.

Fabio Mina suona flauto traverso occidentale ed indiano (bansuri) e allarga lo spettro delle loro possibilità con elettronica dal vivo ed effetti mantenendo sempre intatta lo spirito che nonostante il passare del tempo continua a risuonare nel loro soffio. Letture di Giuseppe Prosperi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Nicolò Govoni presenta online il suo libro fotografico "Attraverso gli occhi"

    • Gratis
    • 30 novembre 2020
    • diretta streaming

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento