Risuona Rimini canta al Grand Moulin

Venerdì 17 novembre si terrà il debutto del varietà “Grand Mulin” in scena al Mulino di Amleto Teatro, e sarà la prima di varie puntate dove di volta in volta si esibiranno gli artisti locali, organizzato dall'Associazione Risuona Rimini.
 
L’associazione Risuona Rimini dopo quattro anni di eventi e di successi l’associazione fondata da autori e musicisti riminesi si rinnova e si apre al contributo di nuovi soci.
Forte dell’esperienza fatta negli eventi passati dove di volta in volta sono stati coinvolti artisti di varie discipline, come teatro, danza, pittura, fotografia, giocolieri a ecc. RisuonaRimini apre il tesseramento a tutti coloro che fanno arte o che sono appassionati d’arte, per dare voce a 360 gradi all’espressione artistica locale.

Grazie all’ospitalità del Mulino di Amleto Teatro col quale è nata una stretta collaborazione, l’associazione da quest’anno si è dotata di un luogo per poter sviluppare delle iniziative di vario genere. Una di queste sarà la messa in scena di un varietà radiofonico e televisivo dove le varie forme d’arte conviveranno assieme in uno spettacolo unico, dove il pubblico assisterà e sarà protagonista insieme agli artisti in una performance live.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Filippo Malatesta presenta online il suo album "Biutifullove"

    • solo domani
    • 2 dicembre 2020
    • online

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento