Gelosia e apparenze nel Pirandello di Lo Monaco

Gelosia, maschere, sentimenti, sullo sfondo di una Sicilia passionale e conformista ne Il Berretto a sonagli, testo pirandelliano tra i più noti riportato in scena da uno dei suoi storici interpreti, Sebastiano Lo Monaco da martedì 29 a giovedì 31 gennaio al Teatro Galli di Rimini (ore 21).  

Il Berretto a sonagli – commedia rappresentata per la prima volta nel 1923 - è ambientata nella Sicilia di inizio Novecento ed è la storia di Ciampa, un uomo poco più che quarantenne che, tradito dalla moglie accetta di condividere l’amore della propria donna con il suo amante nonché suo padrone - il Cavaliere -  purché non si venga a sapere in paese. Dall’altra parte c’è Beatrice (Marina Biondi) moglie del Cavaliere e quindi a sua volta tradita ma incapace, al contrario di Ciampa, di accettare le bugie e che travolta dalla gelosia tenta di svelare e rivelare i sotterfugi e i segreti del marito, rischiando così di distruggere l’onore non solo del Cavaliere e dell’amante, ma soprattutto di Ciampa, che sarebbe per sempre marchiato e preso in giro da questa ‘vergogna’. Il berretto a sonagli è quello del buffone, simbolo di chi viene deriso, che Ciampa vuole a tutti i costi evitare.

Una commedia divertente e allo stesso tempo in alcuni tratti drammatica; una storia semplice che il genio di Pirandello riesce a trasformare in una riflessione sull’ipocrisia e sulla fragilità dell’animo umano.

Uno spettacolo che si apre anche alle scuole. Sono oltre cinquecento gli studenti degli istituti superiori della provincia di Rimini che parteciperanno alla prima matinée che il Teatro Galli organizza per le scuole. Alla rappresentazione, in programma mercoledì 30 gennaio con sipario alle 10.30, vedrà come spettatori i ragazzi dell’Istituto Belluzzi-da Vinci, dell’Einaudi, dei licei Serpieri ed Einstein e dell’Istituto Guerra di Novafeltria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Teatro Pazzini, riparte la stagione tra comicità, musica e prosa

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Teatro Pazzini

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento