Anche il Dracula di Rubini per la prima stagione del Galli

Una nuova produzione si aggiunge al cartellone di prosa del teatro riminese. Da sabato 29 settembre al via le prevendite per gli spettacoli da ottobre a gennaio

Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini sono i protagonisti di Dracula, una nuova produzione che va ad arricchire la stagione di prosa del Teatro Galli.  Lo spettacolo, riscrittura del grande romanzo gotico di Bram Stoker a cura dello stesso Rubini e di Carla Cavalluzzi, sarà in scena da martedì 19 a giovedì 21 marzo, inserito nei turni ABC e sostituisce “Bella figura” di Yasmina Reza, annunciato in cartellone dal 26 al 28 novembre. 

Un altro titolo da non perdere per una stagione di prosa che si apre il 30 ottobre, due giorni dopo l’inaugurazione ufficiale del Teatro Galli, con due talenti dello spettacolo italiano, Toni e Peppe Servillo, in scena con La parola canta, recital inserito nel Turno D- Altri percorsi

La prevendita per La parola canta e per tutti gli spettacoli in cartellone da ottobre a gennaio partirà sabato 29 settembre alle 10 al Teatro Novelli (dove resterà la biglietteria fino all’apertura del Teatro Galli). La biglietteria è aperta nei consueti orari, dal martedì al sabato dalle 10 alle 14, martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15 alle 17.30. 

I biglietti si possono acquistare anche on line al sito www.teatrogalli.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento