Gassmann torna alla regia con "Il silenzio grande", una storia di famiglia, misteri e sorprese

Dopo l’adattamento di Qualcuno volò sul nido del cuculo, si rinnova il sodalizio tra Alessandro Gassmann e Maurizio De Giovanni, rispettivamente regista e autore de “Il silenzio grande”, in scena da giovedì 20 a sabato 22 febbraio al Teatro Galli (ore 21). Autore di libri di successo, come Il commissario Ricciardi o I bastardi di Pizzofalcone (da cui è stata tratta la serie televisiva che vede lo stesso Gassmann interpretare il ruolo dell'ispettore Lojacono) Maurizio De Giovanni debutta come autore di una commedia teatrale. Nello spettacolo si affronta il tema della complessità dei rapporti familiari e del tempo che scorre nel luogo dove le vite di tutti mutano negli anni: la casa.

Attraverso momenti drammatici, ma anche risate, sorprese e misteri, la commedia si rivolge ad una platea universale: racconta di noi tutti, di come siamo o di quello che avremmo potuto essere, alla continua ricerca della verità. “Questo facciamo a teatro – spiega Gassmann nelle note di regia - o almeno ci sforziamo di fare, cerchiamo disperatamente la verità, e confidiamo nella vostra voglia di crederci”. “Immagino uno spettacolo – dice ancora il regista - dove le verità che i protagonisti si dicono, a volte si urlano o si sussurrano, possano farvi riconoscere, dove, come sempre accade anche nei momenti più drammatici, possano esplodere risate, divertimento, insomma la vita. Questa storia ha poi al suo interno grandissime sorprese, misteri che solo un grande scrittore di gialli come Maurizio De Giovanni avrebbe saputo maneggiare con questa abilità e che la rendono davvero un piccolo classico contemporaneo.” Sul palcoscenico a dare forma all’opera di Gassmann e De Giovanni, Massimiliano Gallo, volto noto del piccolo schermo (anche lui tra gli interpreti de I bastardi di Pizzofalcone) e del cinema (tra le ultime in ordine di tempo la partecipazione in Pinocchio di Matteo Garrone), affiancato da un'altra interprete apprezzata e conosciuta dal grande pubblico come Stefania Rocca, insieme a Monica Nappo, Paola Senatore e Jacopo Sorbini.

Biglietteria: da martedì a sabato dalle 10 alle 14, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30, chiuso domenica e lunedì (salvo nei giorni di spettacolo). Contatti: tel 0541 793811, email: biglietteriateatro@comune.rimini.it . E’ possibile acquistare i biglietti on line sul sito www.teatrogalli.it .

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Open Day al Teatro Villa, ripartono i corsi di teatro per adulti e ragazzi

    • Gratis
    • 3 ottobre 2020
    • Sala Polivalente/ Teatro Giustiniano Villa
  • Lassandè, torna il festival Le Voci dell'Anima al teatro degli Atti

    • dal 29 settembre al 5 ottobre 2020
    • Teatro degli Atti

I più visti

  • "Giardini dell'arte", il mercatino degli hobbisti con pezzi unici

    • Gratis
    • dal 29 giugno al 28 settembre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Per quattro giorni il mondo dei fiori si trasferisce nelle vie di Riccione

    • Gratis
    • dal 19 al 27 settembre 2020
    • viale Gramsci Riccione
  • "Al Mèni" sbarca in centro con un'edizione speciale tra showcooking, chef stellati e degustazioni

    • Gratis
    • dal 25 al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento