Marco Tullio Giordana al Novelli dà voce a "Questi fantasmi", capolavoro di Eduardo De Filippo

Elledieffe, la Compagnia di Teatro di Luca De Filippo oggi diretta da Carolina Rosi, porta al Teatro Novelli una delle commedie più importanti di Eduardo Questi fantasmi!, con la regia di Marco Tullio Giordana (dal 6 all’8 febbraio, turni ABC). Lo spettacolo, scritto nel 1945 e tra i primi ad essere rappresentati all'estero, propone  con un perfetto equilibrio tra comico e tragico, uno dei temi centrali della drammaturgia eduardiana: quello della vita messa fra parentesi, sostituita da un’immagine, da un travestimento, da una maschera imposta agli uomini dalle circostanze.

Al centro della storia, divisa in tre atti, la vicenda di Pasquale Lojacono, un uomo qualunque che vive a Napoli con la moglie Maria in un enorme appartamento che sembra infestato di fantasmi. Un giorno Pasquale si imbatte nell’amante della moglie ma lo scambia (o finge di scambiare) per uno di quei fantomatici spettri che aleggiano nelle stanze. Alle volte credere alle apparenze è un mezzo per salvare se stessi e un ideale di famiglia minato al suo interno, così Pasquale deciderà di accogliere la finzione soltanto perché “il fantasma” si mostra benevolo con lui, gli offre del denaro e, in qualche modo, gli semplifica la vita. 

“Eduardo è uno dei nostri grandi monumenti del Novecento - sottolinea il regista Marco Tullio Giordana - Grandezza che non è sbiadita col tempo. L’attualità di Questi fantasmi! è per me addirittura sconcertante. Il tipo incarnato da Pasquale Lojacono con la sua inconcludenza, l’arte di arrangiarsi, la disinvoltura morale, l’opportunismo, i sogni ingenui e le meschinità, non è molto diverso dai connazionali d’oggi. La grandezza di Eduardo sta nel non ergersi a giudice, nel non sentirsi migliore di lui, di loro. Non condanna né assolve, semplicemente rappresenta quel mondo senza sconti e senza stizza. Il suo sguardo non teme la compassione, rifiuta la rigidità del moralista”.

Nel cast, che unisce diverse generazioni di attori, ci sono Gianfelice Imparato, nel ruolo di Pasquale Lojacono, affiancato da Carolina Rosi (Maria, sua moglie) e da Nicola Di Pinto (Raffaele, portiere), Massimo De Matteo (Alfredo Marigliano), Giovanni Allocca (Gastone Califano), Paola Fulciniti (Armida), Gianni Cannavacciuolo, fino ai giovanissimi Andrea  Cioffi e Viola Forestiero.

Biglietti 
Platea A € 25 - Platea B € 23 - Galleria € 21    
Ridotto Platea B e galleria € 20 - Under 29 con CultCard  € 15
I 18enni possono inoltre usufruire del “Bonus cultura”, il bonus di 500 euro che il governo riserva ai nati nel 1999 e valido per l'acquisto di abbonamenti e biglietti teatrali.

La biglietteria del Teatro Novelli è aperta dal martedì al sabato dalle 10 alle 14, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Info biglietteria: 0541.793811.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Teatro Pazzini, riparte la stagione tra comicità, musica e prosa

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Teatro Pazzini

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento