Sagra Musicale Malatestiana: tocca alla "divina" del pianoforte Martha Argerich

Un appuntamento senza precedenti per Rimini. Venerdì alle ore 21 all’ per i Concerti Sinfonici della 67° Sagra Musicale Malatestiana arriva una leggenda del pianoforte come Martha Argerich. Icona del pianismo internazionale e interprete straordinaria, suonerà con i giovani musicisti  della Youth Orchestra of Bahia diretti da Ricardo Castro e a fianco della giovanissima Theodosia Ntokou per lo spettacolare Concerto per due pianoforti in re minore di Francis Poulenc, prima di affrontare, da sola e per la gioia del pubblico, lo spumeggiante Concerto in sol maggiore per pianoforte di Maurice Ravel. In programma anche la Suite dal balletto Estancia di Ginastera e L’Uccello di fuoco suite dal balletto op. 20 di Igor Stravinskij.
 
Il concerto apre con l’esecuzione una delle opere più popolari del compositore argentino e maestro di Piazzolla, Alberto Ginastera, la Suite dal balletto “Estancia”, che vedrà impegnata la YOBA in trascinanti ritmi latino-americani. Eseguita per la prima volta nel 1943, la Suite si basa su scene di vita argentina: nel primo movimento il compositore si vale della sezione di percussioni per suggerire la forza dei lavoratori del ranch; la seconda danza è sensuale, lirica e Ginastera sfrutta la trasparenza della scrittura per mettere in luce ogni dettaglTheodosiaNtkou-2io orchestrale; il terzo movimento enfatizza i ritmi per raggiungere un’unità dei temi originali.

A seguire entreranno in scena Martha Argerich e la giovane e talentuosa pianista di orgine greca Theodosia Ntokou. Insieme interpreteranno il Concerto per due pianoforti di Francis Poulenc. Scritto nel 1932 su commissione della principessa e mecenate Winnaretta Singer de Polignac, costituisce una delle opere conclusive del primo periodo compositivo di Poulenc, fortemente influenzata dal Concerto in Sol maggiore di Ravel, allora da poco eseguito a Parigi. Per ammissione dello stesso autore, è un vero e proprio omaggio a Mozart, in particolare il tempo centrale, da lui definito “un gioco con il ritratto di Mozart”. I riflettori saranno poi tutti puntati su Martha Argerich, che interpreterà con la YOBA, fra cadenze jazz e il celebre Adagio, lo spumeggiante Concerto per pianoforte e orchestra in sol maggiore di Maurice Ravel, eseguito per la prima volta a Parigi nel 1932 e opera della maturità del compositore. Chiude la serata la Suite orchestrale dal balletto L’uccello di fuoco di Stravinskij.
 
Martha Argerich è da sempre estremamente sensibile all’educazione musicale dei talenti esordinenti e alle iniziative legate alla valorizzazione di giovani musicisti. In ques’ottica è nata la collaborazione con la YOBA, orchestra brasiliana formata nel 2007 e fondata dal direttore d’orchestra e pianista Ricardo Castro seguendo il consolidato modello venezuelano “El Sistema” di José Antonio Abreu. Castro, su invito del governo di Bahia, ha creato NEOJIBA (Centri Statali per orchestre giovanili e infantili di Bahia), un programma pionieristico in Brasile di valore sociale e musicale che ha raccolto 4600 bambini in tutto lo stato di Bahia provenienti da ambienti poveri e svantaggiati aiutandoli attraverso la musica classica. La YOBA, l’orchestra principale del programma che si esibita con Castro nelle più famose sale di tutto il mondo, è un’orchestra versatile, e sostenuta dal governo che si è fatta conoscere in Europa anche grazie a interpretazioni coinvolgenti e cariche di entusiasmo. L’orchestra è formata da giovani talenti sotto i 29 anni, che tornano per la seconda volta in Italia e che nel giro di pochi anni hanno collaborato con artisti del calibro di Jean-Yves Thibaudet, Collin Curie, Lang Lang, Maria João Pires.
 
Biglietti da 15 a 42 euro Per informazioni tel. 0541. 0541 793811 dalle ore 10 alle 14 dal lunedì al sabato. Acquistabili anche online su www.vivaticket.it
 
I prossimi concerti sinfonici
A chiudere gli appuntamenti sinfonici torna a Rimini l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI (13 settembre) con Dmitrij Kitajenko sul podio e Simon Trpčeski al pianoforte per un programma tutto russo aperto da una rarità sinfonica di Rodion Ščedrin, il Concerto per orchestra n. 1, a cui seguirà il Secondo Concerto per pianoforte e orchestra di Sergej Rachmaninov e la smagliante Shéhérazade di Nikolaj Rimskij-Korsakov.

Comune di Rimini Settore Cultura via Cavalieri 26 47921 Rimini
tel. 0541.704294 – 704296
https://www.sagramusicalemalatestiana.it
 
Per informazioni di biglietteria:
tel. 0541 793811 dal martedì al sabato dalle ore 10.00 alle 14.00, martedì e giovedì dalle 15.30 /17.30
I biglietti sono in vendita anche su www.vivaticket.it
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • In mostra la collezione di burattini e vestitini del Museo Etnografico

    • dal 7 novembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Biblioteca Baldini
  • Conversazioni sull'apprendere, tre serate in diretta streaming

    • fino a domani
    • dal 29 gennaio al 26 febbraio 2021
    • diretta streaming
  • Quali sono le sfide del 21esimo secolo? Se ne parla in diretta streaming con 5 filosofi

    • Gratis
    • dal 15 gennaio al 12 marzo 2021
    • diretta streaming Biblioteca Misano
  • Baci dal mondo un Flash mob ecumenico per il “Francesca day”

    • 8 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RiminiToday è in caricamento