Lirica pop, comicità e dialetto nella stagione del Teatro Villa

Il cartellone dello spazio di San Clemente si apre il 3 novembre con l'affabulatore Roberto Mercadini e il suo “racconto impossibile" dell’Orlando Furioso

Le declinazioni contemporanee del comico che si apre alla performance, alla danza, alla parodia, all’opera buffa, al teatro musicale. E' una proposta ricercata che spazia nei generi quella del Teatro Villa di San Clemente, che parte il 3 novembre con un calendario su vari registri e che comprende anche un progetto di cultura teatrale, con l’omaggio a Giustiniano Villa, poeta popolare di cui ricorre l’anniversario della morte nel 2019. Nuove proposte anche per la rassegna pomeridiana per famiglie tra circoteatro e visual comedy.

Si parte sabato 3 novembre con l'affabulatore Roberto Mercadini e il suo “racconto impossibile" dell’Orlando Furioso; venerdì 16 novembre il giovane duo Dimitri-Manenti di Hello I’m Jacket ci trasporta nella parodia postmoderna del personaggio di successo in un eccellente spettacolo di Teatro-danza; sabato 1 dicembre l’intelligente comicità de La Compagnia del Serraglio in uno dei suoi classici: Falso! La riscossa del Cinema italiano; gran finale sabato 15 dicembre con l’opera popolare per eccellenza, la lirica, nella Ma’m Butterfly -versione “pop” di Scenica Frammenti, Famiglia d’arte di tre generazioni.
Natale al Villa porta due sorprese: il Joyspell Gospel Choir diretto da Sarah Jane Ghiotti, una delle più importanti arrangiatrici e interpreti jazz del nostro territorio, che per l’occasione costruirà anche un originale Juke Box con Le Gemelle Mejerchold, alias Francesca Airaudo e Giorgia Penzo (sabato 22 dicembre), Per finire l’anno la serata di pre-Capodanno in musica e divertimento formato famiglia, sabato 29 dicembre con Grinchmas Carol, il concerto dei Nashville & Backbones. Il 2019 riparte con l’omaggio al Dialetto di Burdell! spettacolo realizzato con le scuole elementari di sant’Andrea e san Clemente, previsto per domenica 20 gennaio, seguito dal debutto di Pinocchio in dialetto, lettura scenica a cura di Città Teatro tratta dal libro edito da Guaraldi (domenica 3 febbraio).
Da febbraio ad aprile tutti A teatro con mamma e papà, appuntamenti per passare le domeniche in famiglia, da Spizzichi di Pizzico, domenica 17 febbraio a L’elefante Scurreggione per la domenica di Carnevale (3 marzo) fino alla visual comedy internazionale col nuovo lavoro dei Lucchettino: Maghi per una notte (17 marzo). Torna, in occasione della giornata della donna (8 Marzo), La Carla ed Io, mentre gli spettacoli serali si concludono il 13 aprile con l’evento dedicato a Giustiniano Villa, con una call speciale ad artisti, poeti e cittadini. Gran finale con i saggi dei laboratori teatrali annuali per adulti e ragazzi e Bilìn,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

Torna su
RiminiToday è in caricamento