La voce narrante di Giuliana Lojodice per "Pierino e il lupo"

  • Dove
    Fortezza Rinascimentale
    Indirizzo non disponibile
    San Leo
  • Quando
    Dal 08/07/2018 al 11/08/2018
    21:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

E' Pierino e il lupo di Prokofiev ad  aprire la nona edizione del San Leo Festival, che porta la musica nella Fortezza rinascimentale dall'8 luglio all’ 11 agosto. Cinque appuntamenti, con la direzione artistica di Stefano Cucci, che porranno una particolare attenzione alla valorizzazione di giovani talenti.

Il concerto inaugurale di venerdì 8 luglio presenta un programma di particolare interesse abbinando la meno nota Holberg Suite di Grieg all’amatissimo Pierino e il lupo di Prokofiev. Le cinque danze che compongono la composizione del musicista norvegese furono scritte nel 1884 per la commemorazione del drammaturgo danese Ludvig Holberg e seppur concepite nello “stile antico”, per la loro suadente e fresca bellezza, possono essere accostate con pari dignità al più noto capolavoro di Grieg Peer Gynt. Pierino e il lupo , favola in musica che Prokofiev scrisse nel1936, è ormai un classico della letteratura musicale del ‘900, e riscuote sempre un successo incondizionato che l’autore non avrebbe mai immaginato dopo gli esordi non particolarmente brillanti delle prime esecuzioni. L’Ensamble Pentarte è diretto dal M° Stefano Cucci con la straordinaria partecipazione di Giuliana Lojodice, mostro sacro del teatro italiano, garantiscono la qualità della performance, per l'occasione voce narrante.

Il 21 luglio sarà la volta di “Croce e delizia, Signora mia” con Simona Marchini e lo straordinario pianista Paolo Restani. Il 28 luglio seguirà il concerto “Capricci del destino”racconti e strumento al sapore di tango con Laura Catrani soprano, Francesco Gesualdi fisarmonica, Luca Scarlini voce narrante che ripercorrono suggestioni intorno al tango tra cronaca e mito. Il 30 luglio sarà in scena la City of Scheffield Youth orchestra giovanile composta da circa 90 elementi selezionati fra i migliori giovani musicisti inglesi. L’11 agosto infine, l’Accademia Sannita chiuderà il Festival con un ricco programma che va da Mendelssohn a Mozart, a Novacek e, vera chicca, violino solista sarà la straordinaria violinista undicenne Yuki Serino già una delle promesse del concertismo internazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento