Torna la Fiera di San Martino, tra musica, cucina e "corna"

Da venerdì 11 a domenica 13 novembre torna la tradizionale Fiera di San Martino nel centro di Santarcangelo di Romagna anche conosciuta come "Fiera dei Becchi"(Fira di bec) , con un'anteprima giovedì 10 novembre dalle 16 con gli stand già attivi.

La fiera di San Martino è divenuta col passare del tempo una manifestazione unica conosciuta a livello nazionale principalmente per due caratteristiche principali:
- i cantastorie, che si danno appuntamento ogni anno in occasione della Sagra Nazionale a loro dedicata
- le 'corna': appese sotto l'Arco della centralissima piazza Ganganelli dovrebbero segnalare, oscillando, se la persona che vi passa sotto in quel momento è stata vittima del tradimento dell'amata/o.

Altra caratteristiche che attira i numerosi visitatori alla Fiera di San Martino è il cibo: dai prodotti tipici di molte regioni italiane alle specialità emiliano-romagnola, e i tanti punti ristoro pronti a soddisfare ogni richiesta, dalla piadina alla polenta.
Non mancano poi, accanto al tradizionale mercato ambulante, esposizioni di cose vecchie, artigianato artistico, auto e macchine agricole, delle quali la città è allegramente "invasa" fin negli angoli più reconditi e lontani.

Tra gli appuntamenti in programma anche il "Palio della piadina" aperto a tutti, rigorosamente non-professionisti.

Tutti gli eventi della fiera:

Tornano i Food Truck di Beck. L’area dedicata ai ‘cibi di strada su ruote’ è quella di via Cavallotti, dietro il palazzo comunale, ed ospiterà soltanto operatori che cucinano su un automezzo. Ma il Menu della Fiera è ancora più ampio. Torna anche la Scuola dei Sapori che da 13 anni fa conoscere al grande pubblico prodotti e produttori di qualità del nostro e di altri territori: quest’anno il tema dell’iniziativa è “Romagna Golosa”. Protagonista di questa edizione è infatti il cioccolato, che pur non essendo un prodotto tipico della nostra regione, vanta in Romagna due artigiani d’eccellenza. Sono i fratelli Gardini di Forlì, pluripremiati campioni del gusto, che per l’occasione parleranno della loro ricerca all’insegna della bontà: l’appuntamento con assaggi e degustazioni è per giovedì 10 novembre alle 21 presso il Ristorante L’Arcangelo di via Battisti (posti limitati - prenotazioni presso Girometti Formaggi).

Diciannovesima edizione anche per il Palio della piada in programma domenica 13 novembre alle 14 in piazza Ganganelli. L’evento – organizzato dalla Pro Loco – coinvolgerà come ogni anno giovani e meno giovani in una simpatica competizione di piadinari rigorosamente non professionisti alle prese con farina e mattarello. Oltre a divertire pubblico e partecipanti, il Palio ha lo scopo di avvicinare anche i giovani all’arte della piada, per continuare a tramandare questa specialità che caratterizza la Romagna e Santarcangelo.

Novità di quest'anno è una gara tra quindici professionisti della piada, titolari di chioschi e botteghe presenti sul territorio: una giuria di gourmet li visiterà in incognito, prima della fiera, per poi proclamare il vincitore proprio durante il Palio. Per informazioni e prenotazioni (aperte fino al 12/11) rivolgersi alla Pro Loco (tel. 0541/624.270).

Non mancheranno poi i Cantastorie che ritornano per la Sagra nazionale in programma venerdì 11 in piazza Ganganelli con un doppio appuntamento alle 10 e alle 14,30: un tributo agli indimenticabili cantastorie del passato con canzoni originali e pieni di umorismo e ironia. Per la sezione ‘spettacoli e cultura’ sono tante altre le iniziative promosse da biblioteca e musei: dai laboratori per le scuole sulle tecniche manuali che rischiano di scomparire agli incontri di AmarMet legati alla memoria del mondo agricolo, allo spettacolo dialettale della Filodrammatica Lele Marini “A sò la fióla ad Galinàun” che vuol essere un omaggio sincero e profondo alla poetessa Giuliana Rocchi (ideazione e regia di Liana Mussoni).

Spazio anche alle tradizioni agricole con l’esposizione di macchine ed attrezzature per l’agricoltura e l’edilizia nell’ambito de L’Agricola che ospiterà anche trattori d’epoca, macchine per movimento terra, carrelli elevatori da usare in vigna, commercianti di legname, e tanto altro. Ad animare L’Agricola, quest’anno, due appuntamenti da non perdere: sabato 12, dalle ore 14, c’è la grande Sfida dei Taglialegna, una gara per esperti boscaioli, organizzata dalla ditta Squadrani di Verucchio, mentre domenica 13 alle 14,30, sono i maestri dell’Associazione Country Soul ad esibirsi in un’animazione in perfetto stile green: è la country western dance, un ballo coinvolgente, facile da imparare e divertente da praticare. Per i più piccoli, la Festa del bambino al luna park di piazzale Campana si terrà martedì 8 novembre, mentre le diverse attrazioni saranno operative già a partire da venerdì 4 novembre.

Anche quest’anno, la Fiera di San Martino organizza un servizio gratuito di bus navetta per arrivare in centro lasciando l’auto fuori dal centro. Due le linee attivate per l’occasione: la prima collegherà la zona artigianale (via della Quercia) con il centro città (via Pedrignone) e il servizio sarà operativo sabato 12 dalle 14 alle 20 e domenica 13 dalle 9 alle 20; la seconda linea partirà davanti al cimitero centrale per arrivare poco prima della rotonda della Coop (linea attiva soltanto domenica 13 dalle 9 alle 19).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento