Il teatro è in mano ai ragazzi con il progetto "Wash Up"

Sette teenager per un teatro. Hanno tra i tredici e i diciannove anni i co-curatori della programmazione artistica del Teatro Il Lavatoio di Santarcangelo, in programma tra marzo e maggio. Wash Up è il nome del progetto ideato dai ragazzi in collaborazione con la nuova direttrice artistica di Santarcangelo Festival, Eva Neklyaeva, che ha affidato a questo gruppo di giovanissimi la possibilità di immaginare e organizzare una serie di appuntamenti, dedicati ai loro coetanei, nel teatro della città. Nei tre sabati di programmazione (4 marzo, 15 aprile, 6 maggio) saranno presentati i gruppi da loro selezionati in un confronto con artisti vicini al Festival, col desiderio di avvicinare questa fascia di età al linguaggio teatrale

Una vera e propria centrifuga di proposte tra musica e coreografia, un mix di pratiche che si sviluppa per un sabato al mese come un “duello” artistico tra generi differenti. Si inizia sabato 4 marzo, ore 21.00, con l’incontro tra la musica indie rock dei riminesi Alternative Station e l’irriverente coreografia di Silvia Gribaudi, per proseguire sabato 15 febbraio (ore 16.00) con l’incontro tra l’hip-hop di Claver Gold e la danza di Giorgia Nardin, e concludere sabato 6 maggio (ore 21.00) con l’incontro tra il rapper Rancore e la collaborazione tra la svedese Else Tunemyr e la colombiana Catalina Insignares. Gli incontri sono ad ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti. Non è necessaria la prenotazione.

Chi sono i co-curatori artistici?
Gabriele è il più piccolo, ha 13 anni: è molto sicuro di sé e in teatro si sente sereno e al sicuro. Anche Luna ha 13 anni, è una viaggiatrice, ama ballare e conosce molto bene il mondo dell’hip-hop. Enrico ha una passione per la fotografia e la recitazione, e da qualche anno è uno dei più giovani e accaniti spettatori di Santarcangelo Festival. Miriam ha 20 anni, ama l’illustrazione e l’improvvisazione, mentre Sara preferisce recitare: per lei curare questo progetto significa entrare in prima persona in contatto con il mondo del teatro. Martina, 15 anni, è uno spirito solitario ma pieno di sogni, idee ed ambizioni; Simone, già ballerino e amante della musica, si è avvicinato al teatro per sperimentare un nuovo linguaggio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Teatro Pazzini, riparte la stagione tra comicità, musica e prosa

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Teatro Pazzini

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento