Simone Cristicchi racconta il secondo figlio di Dio

Simone Cristicchi torna a teatro per raccontare la storia sconosciuta ai più di un visionario di fine Ottocento, detto il “Cristo dell’Amiata”
In cima a una montagna, davanti a una folla adorante di quattro mila persone, un uomo si proclama reincarnazione di Gesù Cristo. L'attore sarà in scena martedì 14 marzo, alle 21, al teatro Novelli di Rimini con "Il secondo figlio di Dio. Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti", scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi, regia Antonio Calenda.

È il luglio del 1878. L’inizio di una rivoluzione possibile, che avrebbe potuto cambiare il corso della Storia. A questa vicenda incredibile, ma realmente accaduta, si ispira il nuovo spettacolo di Simone Cristicchi, che dopo il grande successo di “Magazzino 18” (oltre 200 repliche e decine di migliaia di spettatori), torna sul palcoscenico del Teatro Novelli di Rimini martedì 14 marzo (ore 21) con Il secondo figlio di Dio – Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti. Se in Magazzino 18 Cristicchi affronta una delle pagine della storia di Italia più dolorose e meno conosciuta – quella degli esuli istriani – in questo nuovo lavoro il cantautore si mette alla prova cercando di stupire il pubblico con una storia dal grande fascino.

Ne Il secondo figlio di Dio si racconta la grande avventura di un mistico, l’utopia di un visionario di fine Ottocento, capace di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale. Lo spettacolo è infatti ispirato alla vicenda incredibile, ma realmente accaduta, di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”. Tra canzoni inedite e recitazione, il narratore protagonista ricostruisce la parabola di Lazzaretti, da barrocciaio a profeta, personaggio discusso, citato e studiato da Gramsci, Tolstoj, Pascoli, Lombroso e Padre Balducci. Il suo era un sogno rivoluzionario per i tempi, culminato nella realizzazione della “Società delle Famiglie Cristiane”: una società più giusta, fondata sull’istruzione, la solidarietà e l’uguaglianza, in un proto-socialismo ispirato alle primitive comunità cristiane.
Il cant’attore Cristicchi racconta l’ “ultimo eretico” Lazzaretti, e quel piccolo lembo di Toscana (Arcidosso e il Monte Amiata) che diventa lo scenario di una storia che ci lascia una domanda più grande, universale: la “divinità” è un'umanità all'ennesima potenza? Con l'ausilio di video-proiezioni e di una scenografia in continua mutazione, quella terra così aspra e bella, quella “terra matrigna e madre” diventa la co-protagonista, nel racconto della straordinaria vicenda di David Lazzaretti, la storia di un’idea, di un sogno.

Biglietti: Platea A euro 18 - Platea B euro 16 - Galleria euro 15
Ridotto Platea B e galleria euro 14 - Under 29 con CultCard euro 13
Info biglietteria: 0541.793811.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Mentre vivevo, torna la rassegna teatrale tra burattini e film d'animazione

    • dal 11 ottobre al 8 dicembre 2020
    • Sala Teatro del Centro Sociale Poggio Torriana
  • Teatro Pazzini, riparte la stagione tra comicità, musica e prosa

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Teatro Pazzini

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento