Al Teatro degli Amici di Bellaria un omaggio musicale a Gaber

  • Dove
    Teatro degli Amici
    Indirizzo non disponibile
    Bellaria-Igea Marina
  • Quando
    Dal 11/04/2014 al 11/04/2014
    21
  • Prezzo
    8 euro
  • Altre Informazioni

Dopo il grande successo dello spettacolo dedicato a Tenco al Teatro degli Amici di Bellaria Igea Marina Bordonchio, venerdì ultimo appuntamento per la Rassegna di Teatro Canzone. A chiudere questa riuscitissima ed interessante rassegna tocchera’ al duo Musico Teatrale “Formazione Minima” che rendera’ cosi’ omaggio ad un altro grande personaggio del panorama musicale italiano Giorgio Gaber. Quest’ultimo puo’ anche esser considerato, insieme a Sandro Luporini, il piu’ grande precursore dell’arte musico teatrale che prendera’ negli anni settanta il nome di Teatro Canzone.

Il duo musical teatrale intende proporre una summa ragionata dei brani più significativi del repertorio gaberiano attraverso l’esperienza accumulata negli anni e tante serate di spettacoli-omaggio al grande cantAttore. Giorgio attribuiva un valore cruciale al senso di appartenenza, alle radici, alle identità comunitarie, e solo grazie a questo appassionato rispetto poteva frugare nelle loro contraddizioni, nella loro crisi. I Formazione Minima vogliono portare avanti questa linea, che forse disturba, spiazza, ma pretende una partecipazione che non può essere passiva: smuove le coscienze, le vivifica, le rende tali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • "Welcome" 36 ospiti per il mese della creatività e del design

    • dal 14 dicembre 2020 al 18 gennaio 2021
    • online
  • Artisti uniti in una maxi installazione

    • dal 20 novembre 2020 al 20 gennaio 2021
    • Zamagni Galleria
  • In mostra la collezione di burattini e vestitini del Museo Etnografico

    • dal 7 novembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Biblioteca Baldini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento