"I tre porcellini" a Pietracuta

Proseguono gli appuntamenti con la rassegna Un Teatro per i Ragazzi al Teatro di San Leo a Pietracuta. Sabato 1 febbraio alle ore 21 andrà in scena il grande classico I tre porcellini, proposto dalla compagnia Tanti Cosi Progetti. La pièce è interpretata e diretta da Danilo Conti e Antonella Piroli.

I tre porcellini è un classico della tradizione inglese la cui prima versione risale al 1843.  Da quel momento in poi si è tramandata di generazione in generazione subendo molte modifiche, al punto da perdere il suo significato originario. Ed è proprio a questa prima stesura della fiaba che Tanti Cosi Progetti utilizza per rappresentare sulla scena la vicenda di questi tre fratellini che si trovano ad avere a che fare con il loro (e nostro) più feroce nemico: il lupo. Per difendersi da questo essere malvagio il porcellino più piccolo costruisce una casetta con la paglia e il mediano con la legna: entrambi ergono i loro rifugi in fretta, in modo da poter avere più tempo possibile da dedicare ai giochi. Pagheranno la loro superficialità quando il lupo, distruggendo le case in un sol soffio, se li mangerà avidamente. Il fratellino più grande invece, con fare saggio e prevedendo la pericolosità e l’astuzia del lupo, costruisce una solida casa di mattoni e, alla fine, riesce a sconfiggerlo. I tre porcellini insegna in un modo molto divertente e drammatico, soprattutto rivolgendosi ai bambini più piccoli, che non bisogna essere pigri e prendersela comoda: potrebbe essere molto pericoloso! Il senso della storia è di far capire che la sopravvivenza dipende da un lavoro unito alla capacità di essere previdenti. Le case che i tre porcellini costruiscono simboleggiano il progresso dell’uomo nella storia, nel corso della propria vita; con il terzo porcellino si arriva alla maturità, all’intelligenza attraverso le quali è possibile sconfiggere potenze forti e insidiose.

Biglietti: 6 euro (prezzo unico ragazzi e adulti).
Prevendite: presso Circolo ARCI (Viale Umberto Primo 175, Pietracuta).
Prenotazioni telefoniche (tel. 0541 923732): dal martedì alla domenica dalle ore 12,30 alle ore 19 e dalle ore 19,30 alle ore 23,30. I biglietti prenotati telefonicamente dovranno essere regolarizzati e ritirati il giorno stesso dello spettacolo entro le ore 20. I biglietti non ritirati verranno rimessi in vendita. La biglietteria del Teatro di Pietracuta apre, nelle sere di spettacolo, alle ore 20.

Informazioni: Ufficio Turistico di San Leo tel. 0541 926967 (numero verde 800 553 800)
e-mail: info@sanleo2000.it
www.san-leo.it
www.teatrivalmarecchia.it - www.accademiaperduta.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • "Welcome" 36 ospiti per il mese della creatività e del design

    • dal 14 dicembre 2020 al 18 gennaio 2021
    • online
  • "Vicini al limite" in streaming il documentario che racconta San Patrignano

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • diretta streaming
  • Artisti uniti in una maxi installazione

    • dal 20 novembre 2020 al 20 gennaio 2021
    • Zamagni Galleria
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento