Al Teatro CorTe l'ospite più atteso della stagione: Alessandro Benvenuti

  • Dove
    Teatro Corte Coriano
    Indirizzo non disponibile
    Coriano
  • Quando
    Dal 20/03/2015 al 20/03/2015
    21,15
  • Prezzo
    Platea € 15 intero, € 13 ridotto (under 25 over 65); Galleria € 12
  • Altre Informazioni

Venerdì, alle 21,15, il Teatro CorTe di Coriano saluta l’arrivo della Primavera in compagnia dell’ospite più atteso della sua Stagione: Alessandro Benvenuti, irresistibile mattatore di Un comico fatto di sangue. Produzione Arca Azzurra Teatro, scritto e diretto da Benvenuti con la collaborazione drammaturgica di Chiara Grazzini. Fin dal dirompente esordio con I Giancattivi, assieme a Francesco Nuti e Athina Cenci, Alessandro Benvenuti è stato una presenza inconfondibile sulla ribalta nazionale, passando con efficace disinvoltura dal ruolo di attore a quello di sceneggiatore, regista e anche musicista. Dai palcoscenici teatrali ai club del teatro canzone (Capodiavolo), dal cinema (Belle al bar, Ivo il tardivo…) alla tv (I delitti del Bar Lume) sempre con il suo raffinato stile comico, che supera volutamente il puro intrattenimento per diventare filosofia.

A quasi trent’anni dal debutto del mitico Benvenuti in Casa Gori (1986), il poliedrico artista toscano torna a immergersi negli intricati e perversi meccanismi familiari con Un comico fatto di sangue, pièce che offre a Benvenuti l’opportunità di una nuova, maiuscola, prova d’attore nell’interpretazione di tutti i personaggi. Il nuovo spettacolo, scritto non a caso con la collaborazione della sua compagna di vita, analizza con linguaggio comico modernissimo e chirurgica spietatezza il degenerare dei rapporti tra i membri di una famiglia - marito, moglie, due figlie e qualche animale... di troppo - che sa tanto di questa Italia che ha perso la bussola del buonsenso e naviga ormai a vista nel mar dell’incertezza. Una commedia in cui nessuna parola è messa lì per caso. Quindici anni di vita, dal 2000 al 2015, in cinque atti rapidi e incisivi. Un uomo diventa un assassino e attraverso tre momenti chiave a ritroso nel tempo racconta, ricordando, come un paradiso nato dall’incontro di un uomo e una donna può trasformarsi in inferno a causa di un tenero, indifeso, animale domestico. Un padre, spinto da un insano amore e da un desiderio patologico di riscatto personale, tenta con ogni mezzo di estirpare dal cervello del figlio la natura bottegaia della famiglia di appartenenza, senza riuscirci. Una donna in coma, prima di spegnersi elenca al marito la lista di tutte le offese che le ha fatto patire in vita e la fine banale alla quale ha costretto la sua natura di romantica sognatrice.

Una drammaturgia sorprendente nella sua semplicità: più i fatti, via via che il tempo passa, si fanno seriamente preoccupanti, e più, nel raccontarli, diventano, per il pubblico, divertenti. È il comico che, essendo fatto di sangue, non rinuncia neppure di fronte a un dramma al piacere di poter piacere a chi lo ascolta? O è il fatto di sangue in sé che, nonostante la sua tragicità, diventa a suo modo comicamente sorprendente? “Cinque monologhi intrisi di humour nero – spiega Benvenuti - Cinque esempi di dolorosa comicità. D’altra parte la sola comicità che mi interessa descrivere e interpretare è, per scelta e da molto tempo, quella che nasce dal dolore, unico ingrediente necessario perché il riso sia portatore di verità masticate dal cuore”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento