Biancaneve inaugura "Un Teatro per i Ragazzi" al Teatro Aperto di Poggio Torriana

  • Dove
    Teatro Aperto
    Indirizzo non disponibile
    Poggio Berni
  • Quando
    Dal 19/06/2015 al 19/06/2015
    21,15
  • Prezzo
    5 euro
  • Altre Informazioni

Pronta a partire la nuova edizione di "Un teatro per i ragazzi" che il Comune di Poggio Torriana organizza, con la collaborazione artistica e culturale di Accademia Perduta/Romagna Teatri, al Teatro Aperto della città. L’attesissima edizione 2015 della rassegna dedicata a tutti i bambini e alle famiglie della Valmarecchia sarà composta da tre appuntamenti, programmati il venerdì sera, che avranno per protagoniste alcune delle più qualificate compagnie del teatro per ragazzi italiano. Gli spettacoli prenderanno il via venerdì 19 giugno con Biancaneve della compagnia La Baracca, per poi proseguire con il Pinocchio della Fondazione Aida e con Attento Pierino… Arriva il lupo! de il Baule Volante. Tre titoli di grande appeal per altrettanti spettacoli divertenti e magici che non mancheranno di stupire i bambini come gli adulti di tutte le età!

GLI SPETTACOLI IN DETTAGLIO

19 LUGLIO - Il primo spettacolo ad andare in scena, venerdì 19 giugno alle ore 21,15 al Teatro Aperto di Poggio Torriana, sarà Biancaneve della compagnia La Baracca. Cosa succederebbe se una compagnia teatrale non riuscisse ad arrivare in tempo a teatro per fare lo spettacolo? Per raccontare Biancaneve, poi. Sarebbe un vero problema spiegarlo al pubblico. Ma il direttore del teatro potrebbe avere un’idea geniale. Chiedere a qualcun altro di recitare, “tanto è una storia che tutti conoscono”, figuriamoci chi da anni monta le scene di questo spettacolo! Ed è così che due tecnici, abituati a stare dietro le quinte, si ritrovano sul palcoscenico a interpretare la classica fiaba, improvvisandosi attori. Nonostante le prime reticenze però, con l’aiuto del loro collega in regia, i due scopriranno il piacere di vivere l’immaginario fantastico del racconto indossando i panni dei vari personaggi della storia. Una trasformazione dei ruoli e degli oggetti in scena per assecondare la narrazione. Una metamorfosi, proprio come quella che vive la protagonista della fiaba nel suo viaggio iniziatico e come quella dell’individuo durante la crescita.

31 LUGLIO - Seguirà, venerdì 31 luglio alle ore 21,15, la Fondazione Aida con Pinocchio. Viaggio tragicomico per nasi. C’era una volta…un re. No, c’era una volta un pezzo di legno. Nemmeno. C’era una volta il teatro... Lo spettacolo sta per avere inizio. Il pubblico è già seduto. Entra l’attore con l’immancabile valigia ed un gran nasone. Ed ecco che entra l’attore con l’immancabile valigia e un altro gran nasone. “L’hai già detto!” diranno i nostri piccoli lettori. “Lo so” rispondo, ma gli attori sono due, con due valigie e due nasi ed entrambi sono fermamente decisi a raccontare, da soli, la storia del burattino Pinocchio. Immediatamente cominciano a bisticciare, naso a naso, su chi dovrà raccontarla e su chi reciterà la parte di Pinocchio. Si aprono le valigie e parte il nostro “viaggio per nasi”. Si perché Pinocchio altro non è che un bambino di legno, con un naso di cui si vergogna. Ma tutto il mondo è fatto da nasi, come il naso rosso ciliegia di Geppetto, il nasone di Mangiafuoco, per non parlare dei nasi del Gatto e della Volpe. Il piccolo Pinocchio, trascinato dalla sua curiosità e dalle sue marachelle, dovrà compiere un viaggio fantastico prima di tornare, finalmente trasformato in bambino vero, alla casa del babbo Geppetto...

28 AGOSTO - Chiuderà la rassegna, venerdì 28 agosto alle ore 21,15, Attento Pierino… Arriva il lupo! della compagnia il Baule Volante. La celebre fiaba di Pierino e il lupo, musicata da Sergej Prokofiev, narra la storia di un ragazzo che, con l’aiuto dei suoi inseparabili amici animali, riesce a catturare un ferocissimo lupo. Ogni personaggio della storia è contraddistinto da uno specifico strumento musicale che ne facilita l’identificazione e che ha reso giustamente notissima questa fiaba musicale che Prokofiev aveva composto con lo scopo di educare alla musica i ragazzi delle scuole elementari russe. L’allestimento vede in scena un direttore d’orchestra-narratore, che presenterà e condurrà i bambini attraverso la storia, messa in scena da una serie di pupazzi animati a vista. Lo spettacolo è stato prodotto nel 1999 e vanta, fino ad oggi, oltre 500 rappresentazioni, con partecipazioni a rassegna di rilievo nazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento