Al Teatro di San Leo a Pietracuta: Ca' Luogo D'Arte in "Mani in pasta"

  • Dove
    Teatro di San Leo
    Indirizzo non disponibile
    San Leo
  • Quando
    Dal 07/03/2015 al 07/03/2015
    21
  • Prezzo
    6 euro
  • Altre Informazioni

Ultimo appuntamento con l’edizione 2015 di Un Teatro per i Ragazzi al Teatro di San Leo a Pietracuta. Sabato 7 marzo alle 21 la compagnia Ca’ Luogo D’Arte presenterà lo spettacolo Mani in pasta. Nutrirsi di fiabe, scritto da Marina Allegri, diretto da Maurizio Bercini ed interpretato da Francesca Grisenti e Donatello Galloni.

LA TRAMA - A Dina piacciono le storie, le racconta da sempre. E alla fine che lavoro fa? La contaDina. Perché tutto quello che si mangia nelle storie lo prepara e lo coltiva lei: i piselli per la Principessa, la zucca per la carrozza di Cenerentola, l’albero di mele rosse varietà Biancaneve, le pere di Pinocchio, i fagioli magici di Giacomino, l’avena per la pappa dei tre orsi…E poi grano per la farina della focaccia da mettere nel cestino di Cappuccetto Rosso, per il pane di Pollicino e per l’Omino di Pan Pepato…Mani in pasta parla alla pancia ed al cuore, parla di cibo per vivere ed è una piccola proposta per educare a non spalancare la bocca ed ingurgitare senza pensare ma a scegliere il nostro cibo.

Origine dello spettacolo - Si sono incontrati in campagna, tra i campi e le stalle: e lì è nata l’idea di parlare di cibo. Di parlarne con i propri figli, con i bambini e i ragazzi che da sempre incontravamo nei teatri e in fattoria. La gente di teatro ha colto lo sgomento dell’agricoltore che sapeva raccontare solo storie di latte e farina, e non conosceva gli ovetti con le sorpresine, i dinosauri fatti di prosciutto, i pinguini avvolti nel cioccolato... L’agricoltore ha aperto la sua fattoria perché la gente di teatro trovasse tra le sue mucche, vicino ai fienili ed infondo all’orto una nuova storia da raccontare.

Così è nato “Mani in pasta, nutrirsi di fiabe”, una piccola proposta per educare a non spalancare la bocca ed ingurgitare senza pensare ma a scegliere il nostro cibo. A compiere la più sacra tra le azioni che ci lega alla vita con consapevolezza ed un po’ di fame...
“Mani in pasta, nutrirsi di fiabe” si mangia... e si morde con rabbia chi propone ai bambini cibi speciali dalle mille forme e mille colori: come fossero piccole bestiole. “Mani in pasta, nutrirsi di fiabe” parla alla pancia ed al cuore, parla di cibo per vivere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • A bordo del treno a vapore per fare tappa alla sagra delle castagne di Marradi

    • 25 ottobre 2020
  • Il mondo dell'arte entra in hotel: in mostra da Warhol a Schifano

    • Gratis
    • dal 22 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020
    • Admiral Art Hotel
  • Il Tartufo bianco è protagonista a Sant'Agata Feltria ogni domenica di ottobre

    • Gratis
    • dal 4 al 25 ottobre 2020
  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento