Il treno verde di Legambiente fa sosta con una mostra

Riprende il viaggio del Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane: il convoglio ambientalista ogni anno fa tappa nelle maggiori stazioni del paese per promuovere la sostenibilità che parte dal basso, dalle persone, dalla condivisione. Da ciò che tutti possiamo fare per costruire insieme territori più sani e vivibili.

L’edizione 2019 del Treno Verde mette al centro delle sue attività la grande sfida globale per uscire dall’era delle fonti fossili e fermare i mutamenti climatici.
Mobilità sostenibile, efficienza energetica, fonti rinnovabili per una migliore qualità della vita nei centri urbani: ogni tappa del treno sarà una vera e propria tessera di un mosaico che ci aiuterà a definire il quadro delle migliori esperienze nazionali in tema di mobilità sostenibile in Italia e, soprattutto, tracciare le linee guida del Manifesto per la Nuova Mobilità, più sostenibile, leggera e salutare.

Nel corso del suo viaggio, come ogni anno, il Treno Verde seguirà un programma di monitoraggio dell’inquinamento atmosferico delle città in cui farà tappa. Cittadini e studenti come sempre, potranno salire a bordo per visitare la mostra didattica e interattiva, allestita all’interno delle quattro carrozze, che permetterà di toccare con mano le sfide che abbiamo di fronte, per segnare la fine dell’era delle fonti fossili a partire proprio da una mobilità a zero emissioni.

Le classi possono visitare gratuitamente la mostra didattica, insieme ad una guida, tutte le mattine. Per prenotare scrivere a legambientevalmarecchia@gmail.com
Tutti i pomeriggi, dalle 16:30 alle 17:30, i lettori volontari della Biblioteca di Rimini, sezione ragazzi, leggeranno i libri per i bambini dai 4 agli 8 anni.
Martedì 19 alle 17:30, ci vediamo alla Ciclofficina per partire con una biciclettata che farà arrivare al Treno Verde, a bordo si parlerà di ciclabilità a rimini, insieme a Ciclisti Urbani Rimini, Fiab Rimini - Pedalando e Camminando, Ciclofficina, Rimini loves bike ed EcoBike rimini.
Mercoledì 20 sarà dedicato alle plastiche, un momento di riflessione insieme agli assessori Montini e Morolli, Sauro Pari (Fondazione cetacea onlus), Simona Arduini (progetto IoSi Coop) ed il progetto Mal di plastica.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento