L'arte sacra e visionaria del Centino

Ultimo appuntamento del ciclo primaverile della rassegna I Maestri e il Tempo - Visionari, melanconici e avventurieri - curata da Alessandro Giovanardi per la Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, che si svolgerà venerdì 25 maggio ore 17.30 alla Collegiata di San Martino a Verucchio. La rinnovata grande partecipazione conferma lo spessore culturale della rassegna e la sua attrattiva anche sul grande pubblico di appassionati.

Proprio il curatore della rassegna, Alessandro Giovanardi, racconterà San Martino e il soave incantatore. Centino pittore di leggende sacre. Al centro della giornata ci sarà quindi Giovan Francesco Nagli, detto il Centino, da Cento di Ferrara da dove proveniva, probabilmente figlio d’arte di Giovan Francesco Barbieri, il Guercino.

Il Centino lavorò a Rimini e nell’entroterra soprattutto come architetto e come pittore. Raffinatissimo figuratore di fiabe bibliche e leggende sacre, realizza uno dei suoi capolavori per Verucchio: la Carità di San Martino di Tours.

Maestro nobilissimo ma ancora troppo poco conosciuto del Seicento, fu definito da Francesco Arcangeli il Francisco de Zurbarán di una Rimini barocca, non meno fascinosa di Siviglia (per questo confrontato con Cagnacci, considerato il nostro Diego Velasquez).

La delicatezza di questo pittore risiede proprio nell’affrontare l’eloquenza del classicismo seicentesco con un ritorno a Raffaello e ai primitivi del Quattrocento. Come “narratore”, Centino, prima dell’Ottocento romantico, è “nazareno”, “purista” e “preraffaellita”: ritorna alla favola gotica, alle grandi apparizioni tardo-medioevali. Come Zurbarán e Sassoferrato rappresenta un’anomalia soave e splendida del XVII secolo europeo.

Al termine della conferenza sarà offerto un buffet di saluto agli intervenuti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Zone grigie, Cattive memorie con lo storico Filippo Focardi e la mancata Norimberga italiana

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • online diretta youtube

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento