A Misano il Weekend del Camionista a Misano: gare e Fan Village

Tutto è pronto a Misano per il Weekend del Camionista, un fine settimana dedicato a coloro che tutti i giorni sono alla guida dei bisonti della strada, ma soprattutto due giorni di allegria e adrenalina pura. In programma al Misano World Circuit da sabato a domenica, la manifestazione organizzata in collaborazione con Tuttotrasporti, giunge quest’anno alla sua 24esima edizione, registrando di anno in anno un numero sempre consistente di partecipanti, circa 40mila ogni volta, con punte di 45mila.

I tre capisaldi sono, come ogni anno, la parte commerciale, quella sportiva e il raduno dei camion decorati. In paddock sono presenti i grandi costruttori mondiali con i nuovi modelli, le prove in pista e su strada, oltre a tutta la proposta di servizi e accessori. L’appuntamento di Misano, dedicato al mondo dei camion, è quindi un’occasione anche per contenuti riguardanti la sicurezza stradale, con incontri ad hoc su temi specifici, test drive dei nuovi veicoli e prove di abilità organizzate dela media partner Tuttotrasporti.

In pista si tiene la prova del Fia European Truck Racing Championship, il campionato europeo di corse coi camion che vede a MWC l’unica tappa italiana. Si affronteranno i grandi costruttori con mezzi gestiti da scuderie private. Iveco, Man, Mercedes, Renault, Scania e Freightliner si sfidano da anni per il primato nella competizione. Non saranno presenti piloti italiani in gara ma, a rendere ancora più interessante la competizione, la presenza di due piloti donna  Steffi Halm e Ellen Lohr entrambe su veicoli Man. Alle gare camion si aggiungono poi due competizioni auto: la Supercup e il Ferrari Challenge (sabato sera).

Quest’anno è stato inoltre stipulato un importante accordo tra la FIA e Goodyear, che diventa fornitore ufficiale dei team partecipanti al FIA European Truck Racing Championship. Si tratta di pneumatici appositamente sviluppati per questo sport e progettati per resistere alle condizioni estreme, che diventano indicatori per la produzione di pneumatici di autocarri standard. L’evento clou della manifestazione è senz’altro il maxi raduno dei camion decorati, oltre 100 da tutta Europa.  Da ammirare quest’anno in paddock anche  gli affascinanti mezzi commerciali d'epoca portati da A.S.I. - Automotoclub Storico Italiano.

Tra le novità 2016, la presenza in paddock del Fan Village, una nuova interessante area dove si potranno incontrare i piloti e tutti protagonisti del weekend. Tra gli appuntamenti principali in quest’area del Circuito, la sessione autografi piloti e le interviste post gara. Da segnare in agenda, sabato sera il mirabolante Party Truck Festival organizzato nel Villaggio dei Decorati da Federal Mogul in collaborazione con Radiostudiopiù.

Orari d’apertura al pubblico:
sabato e domenica dalle 8 alle 19

Costo del biglietto d’ingresso:
Sabato 12 euro
Domenica 15 euro

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Parole controtempo, Vito Mancuso parla di Virtù

    • dal 9 ottobre al 20 novembre 2020
    • Cinema Teatro Astra di Misano
  • Sagra Malatestiana, ottobre tra concerti sinfonici, Musiche da Camera e omaggio a Fellini

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Galli
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RiminiToday è in caricamento