Venerdì, 19 Luglio 2024
Eventi

Un fine settimana "adrenalinico" con la MotoGp, ma anche Vinokilo, Festival del liscio e Festa del miele

Sport, musica, rassegne teatrali e manifestazioni enogastronomiche animeranno il fine settimana di Rimini

“Chi ben comincia è alla metà dell’opera”. Non c'è verità più indovinata e Rimini sembra avere preso sul serio questo detto. Infatti, per non essere da meno ai "fratelli" weekend estivi la città propone per questo primo fine settimana del mese di settembre tante iniziative che spaziano dallo sport con il Motomondiale al vintage ospitato all'interno della Piramide più famosa d'Italia. Ma ancora tanto altro, manifestazioni enogastronomiche per soddisfare "la gola" dei resident e turisti che affollano le spiagge e il centro città ma anche rassegne teatrali, spettacoli musicali, commemorazioni storiche e mostre.

Vediamo insieme il ricco carnet di eventi che la città ci offre, spaziando e abbracciando tutto il territorio, dal mare sino alle colline dell'entroterra.

Musica

Tra le proposte musicali del fine settimana, per tre giornate Piazza Cavour a Rimini si trasformerà in una "sala del ballo" folk romagnolo per il Balamondo World Music Festival, un evento all'insegna del liscio e di sound internazionale dedicato al Raoul Casadei, sotto la direzione artistica di Mirko Casadei. Un evento capace di mettere insieme talenti interessanti della musica con artisti provenienti da linguaggi e generazioni differenti. Il tutto, "riuniti" e affascinati dalla musica della tradizione romagnola. Nelle serate di venerdì 2 e sabato 3 settembre, si alterneranno sul palcoscenico artisti come Max Gazzè, Cisco, la Bandabardò e Rumba De Bodas.

All'interno poi di "Balamondo World Music Festival", ad arricchire e completare il Festival, sabato 3 e domenica 4 settembre si inserisce La Notte del Liscio, un evento volto ad "omaggiare" la forte cultura popolare di questa terra e a quella tradizione musicale - valzer, polka e mazurca - che ha fatto scatenare generazioni di romagnoli e non solo. Lasciamoci travolgere e scateniamoci poi con le musiche degli Anni '80, Morciano infatti sabato 3 settembre si "accenderà" con “Morciano Rewind 80”. Un tuffo nelle indimenticabili atmosfere degli Anni Ottanta, tra musica, divertimento, il rombo dei veicoli d'epoca, oggettistica vintage e discoteca live con il dj Gilberto Gattei.

All'interno di Dedikato, il ricco cartellone di eventi collaterali ideato dalla città di Misano in occasione del Motomondiale e a conclusione di un weekend all'insegna dell'adrenalina e del divertimento, sabato 3 settembre, la band Revolution sarà in concerto in Piazza della Repubblica e farà ballare con la sua musica anni ’70 e ’80.

Allontanandoci dalle "tentazioni" della città e spostandoci verso l'entroterra, Montegridolfo per celebrare l'anniversario di Liberazione della città dall'occupazione nazifascista, sabato 3 settembre propone il concerto Raccontare la pace.

Si mangia e si beve

Il weekend non farà rimanere delusi anche coloro che vorranno trascorrere un weekend all'insegna dei sapori e profumi del mare Adriatico, infatti per l'occasione a Bellaria torna Il Gusto del Porto, un'osteria di mare a cielo aperto che venerdì 2 e sabato 3 settembre invaderà il porto canale. Si potrà passeggiare gustando primi piatti di pesce e altre tipicità di mare oltre ai menù alla carta e aperitivi delle attività aderenti all’iniziativa. Il tutto, accompagnato dalla musica di artisti dislocati nell'area coinvolta dalla manifestazione.

In tutta risposta a questa "succulenta" proposta, nel borgo medievale di Montebello ci aspetta un weekend senz'altro dolcissimo con la Festa del Miele. Sabato 3 e domenica 4 settembre, lungo le vie del paese si potranno trovare cibo di strada, mercatini di mieli, salumi e formaggi. Insieme ad esperti del mondo della natura, si assisterà all’estrazione di miele, oli essenziali e liquori. Inoltre, saranno presenti laboratori gratuiti di degustazioni e assaggi con smielature in diretta.

Spettacoli e manifestazioni

A Riccione, il Cocoricò "si veste" con Vinokilo, la più grande kilo sale europea di 2nd hand e vintage sostenibile d’Europa, con l'iconico format multi esperienziale che unisce shopping, talk, entertainment, food&drink per informare, intrattenere e creare valore esperienziale promuovendo un lifestyle consapevole ed in linea con le esigenze ambientali e sociali della contemporaneità.

A Rimini, prosegue la rassegna teatrale e musicale estiva Le città visibili. Da giovedì 25 agosto fino a domenica 11 settembre, la kermesse sarà accolta dal Teatro degli Atti, dal Lapidario del Museo della Città e dall’ex cinema Astoria di Rimini in collaborazione con il Comune di Rimini. S'inseriscono all'interno del Festival, il reading portato al Lapidario romano del Museo della Città di venerdì 2 settembre "Lei conosce Arpad Weisz?"  mentre sabato 3 settembre Roberto Magnani e Teatro delle Albe presenteranno "Odiséa. Lettura selvatica" nel foyer dell’ex cinema Astoria di Rimini. Da domenica 4 a mercoledì 7 settembre poi, una residenza privata in Piazza Tre Martiri 24 accoglierà la performance "Come va a pezzi il tempo".

In occasione di Dedikato, Misano Adriatico diventerà un vero e proprio museo a cielo aperto con stand e allestimenti rappresentativi dei concessionari di moto più importanti del territorio. Da non perdere la parata di moto storiche sul lungomare di Misano, in programma sabato 3 settembre in Piazza della Repubblica. Altro appuntamento che regalerà emozioni e risate è il talk show “Burdel da Corsa” di venerdì 2 settembre sempre in Piazza della Repubblica, durante il quale Boris Casadio, speaker ufficiale del Misano World Circuit e voce autorevole del mondo dei motori, racconterà la passione del territorio per le moto insieme ai “pilotini e pilotoni” che ne sono testimonial.

Sempre venerdì 2 settembre, il lungomare di Rimini farà strada ad uno show di motocross freestyle "Red Bull Riders' Night". Il lungomare è pronto ad accogliere i piloti che si esibiranno in evoluzioni aeree che stupiranno il pubblico con emozionanti backflip. A disposizione anche showbike ufficiali con cui scattare fotografie, il tutto accompagnato dalal musica di un dj che suonerà dalla Red Bull event car.

A San Giovanni in Marignano invece, sabato 3 settembre attraverso Respirarte sarà possibile passeggiare per le vie del centro storico per un’esperienza magica. Il borgo infatti, si animerà di artisti affermati ed emergenti che creeranno ed esprimeranno la loro arte per realizzare preziose opere dal vivo accompagnati da musicisti e performer.

Cosa fare a Ravenna - Weekend 'multiculturale' con Popoli Cult, Sapore di Sale e Argillà

Cosa fare a Forlì - Cara Forlì, Ospitalità, Palio di Santa Reparata, Crisalide, Mosto e tante feste

Cosa fare a Cesena - Notte Bianca, Chi Burdel di Tratur e Mostrascambio

Escursioni e visite guidate

Per scoprire le bellezze del centro storico di Rimini è possibile scegliere tra diverse proposte di escursioni e visite guidate che ci condurranno in percorsi insoliti, passando per quartieri meno conosciuti. Spaziando da Castel Sismondo, al Fellini Museum, alla Domus del Chirurgo, il Teatro Galli. i Part (Palazzi dell’Arte Rimini) e percorsi serali in città.

Sport

A Misano Adriatico, prosegue al Palasport Rossini, la rassegna nazionale di pattinaggio artistico Aics che, fino a sabato 9 settembre vedrà coinvolti più di tremila partecipanti tra atleti, staff tecnici ed accompagnatori, appartenenti a oltre 170 società provenienti da sedici differenti Regioni italiane. Circa 400 le gare in programma nei 19 giorni di manifestazione.

Mostre 

Il Palazzo del Fulgor ospita Fellini Forbidden, la mostra dedicata al lavoro grafico che il regista riminese ha realizzato in preparazione del film “Il Casanova” (1976). Sempre sulle orme del Maestro, al Museo Fellini continua la mostra fotografica di Patrizia Mannajuolo “Federico Fellini dietro le quinte”. L'Augeo Art Space all'interno di Palazzo Spina, sabato 20 agosto accoglierà DieciDonneDesigneruna mostra itinerante che unisce ed esalta la creatività femminile in combinazione con il genius loci delle dimore in cui è ospitata. Dieci designers italiane sono state invitate a collocare i propri progetti realizzati e riconoscibili all’interno di una dimora storica e significativa per la città prescelta. Inoltre, fino a lunedì 5 settembre presso Castel Sismondo (Ala di Isotta) sarà possibile amminare la mostra Le radici della Riders’ Land, un’esposizione di minimoto, tute, caschi e foto d’annata, per raccontare la storia delle minimoto e celebrare la Romagna amichevolmente soprannominata la "riders land". A Riccione prosegue la grande mostra "Steve McCurry Icons", con oltre 70 scatti del celebre fotografo americano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un fine settimana "adrenalinico" con la MotoGp, ma anche Vinokilo, Festival del liscio e Festa del miele
RiminiToday è in caricamento