rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
WeekEnd

A Capodanno la Riviera in festa con Arisa, Kelly Joyce, Rds Party, incendio al Castello e La Traviata

Il fine settimana delle città del territorio è ricco di appuntamenti tra concerti, mostre e aperture straordinarie degli spazi museali, nell'attesa di salutare il 2022 ed accogliere il nuovo anno

Le città del territorio "vestite a festa", con trombette, cappellini e stelle filanti luminose si apprestano trepidanti a festeggiare "la notte più lunga dell’anno". In occasione delle celebrazioni di San Silvestro, il fine settimana sarà ricco di iniziative ed appuntamenti attraverso i quali celebrare, assaporare e godere appieno della “magia” delle festività ma anche di tutti quegli eventi attraverso i quali rispondere al “avrei voglia di…” di ognuno in attesa di stringerci attorno ai familiari e amici più cari, sollevare i calici e festeggiare il nuovo anno.  Scopriamo insieme l’offerta per il fine settimana, dal centro città senza tuttavia trascurare i borghi dell’entroterra.

La notte di San Silvestro

La città di Rimini è pronta ad accogliere i propri ospiti con un programma ricco e "diffuso" di appuntamenti in attesa dell'imminente 2023; il centro cittadino infatti, sarà animato dalle sonorità di dj ed artisti, illuminato dallo straordinario spettacolo pirotecnico che "incendierà" Castel Sismondo, facendone così risaltare la bellezza ed imponenza.

Il "Capodanno più lungo del mondo" porterà in città per la notte di San Silvestro 25 deejay, 4 concerti live, 2 spettacoli con 1000 effetti colorati e cascate di fuoco, 5 musei aperti e gratuiti per accogliere all'interno dei propri spazi curiosi ed appassionati d’arte e uno shooting fotografico fra le opere dei Palazzi d'arte Part. Un Capodanno diffuso in dieci luoghi del centro cittadino che si uniscono per abbracciare il cuore di piazza Malatesta dove andrà in scena, fra cascate di fuochi e colori, lo straordinario spettacolo dell’incendio al Castello, un'occasione durante la quale alzare gli occhi con meraviglia e speranza in occasione del passaggio verso il nuovo anno che metterà il castello malatestiano al centro di uno spettacolo tra magia e sogno, fra cascate di fuochi di 90 metri d'altezza, scie colorate e fuochi intermittenti, con più di 1000 effetti luminosi suddivisi in vari colori, con forme ed effetti sincronizzati e a tempo di musica con effetti scenici.

A seguire, sul palcoscenico di piazza Malatesta l’energia vocale e musicale di Kelly Joyce, artista francese di nascita ma trapiantata in Romagna conosciuta in tutto il mondo con “Vivre la vie”, viene accompagnata dall‘Orchestra Gioacchino Rossini di Pesaro e da una band di alto livello per cimentarsi in un repertorio pop-jazz e swing, con escursioni nel cantautorato italiano e canzoni della tradizione francese.

Nella vicina piazza Cavour un dj set guidato dai grandi nomi che hanno lasciato la propria firma nell’evoluzione del clubbing italiano. Dall’aperitivo a notte, il programma musicale della serata ripercorrerà in versione moderna gli ultimi 30 anni di hit della musica dance. La cornice si tingerà degli Anni ’90 per un live dj set con i grandi successi della musica ’90 italiana ed internazionale. Mezzanotte in piazza Cavour sarà scandito da Rds 100% Grandi Successi con i conduttori Roberta Lanfranchi e Claudio Guerrini che condurranno il pubblico verso il brindisi di mezzanotte e oltre, per festeggiare il nuovo anno con un dj set in pieno stile "100% Grandi Successi" e tanti gadget per i partecipanti.

Nella notte di San Silvesstro, l’Ala Moderna del Museo della Città renderà omaggio alle sonorità della Riviera Club Culture di Rimini che nel tempo è mutata a seconda dei gusti e delle tendenze ma che si è contraddistinta per la sua originalità, tanto da divenire un modello di riferimento internazionale, vedrà esibirsi alcuni dei suoi dj di punta per un Capodanno all’insegna della qualità musicale.

Atmosfere latine al teatro degli Atti con lo staff del Grancaribe con i dj set. Un percorso danzante dalle Antille al Sud America attraverso i suoi balli e folklore. Si esibiranno ballerini cubani brasiliani e dominicani proponendo capoeira e tango argentino, musica latina attuale Dembow e reggaeton.

Al Teatro Galli, in sala Ressi, una serata dedicata alla musica, mente il Cortile della Biblioteca Gambalunga sarà illuminato da una video illuminazione con suggestioni di luci e suoni.

A Riccione, la notte di San Silvestro sarà più "esplosiva" che mai attraverso le sonorità imprevedibili ed energiche di Arisa e gli Extraliscio, attraverso suoni elettronici, voci e strumenti musicali che invaderanno Piazzale Ceccarini. Insieme all'artista genovese “festeggeremo la mezzanotte, illuminando il cielo di Riccione con una cascata di fuochi d’artificio, un abbraccio luminoso per dare il benvenuto al 2023”. E ancora, dopo il concertone, tanto divertimento
con il dj set.

La città di Santarcangelo si prepara a salutare l’arrivo del nuovo anno con una serata all’insegna della musica, convivialità ed eventi diffusi tra piazze e locali del centro città: sette le postazioni di dj set dislocate in piazza Ganganelli e in cinque bar, che si accenderanno poco prima di mezzanotte per accompagnare i festeggiamenti per il Capodanno.

A scandire l’inizio del nuovo anno, lo spettacolo dei fuochi d’artificio in programma alle ore 24 insieme al saluto della sindaca Alice Parma, a cui seguirà l'ntrattenimento musicale.

A Bellaria-Igea Marina, viale P. Guidi diventerà un unico grande spazio musicale con spettacoli e concerti diffusi. A partire dalle ore 20:30 avrà inizio il Capodanno dei bambini, in Piazza Matteotti dove andrà in scena lo spettacolo musicale e di animazione, Coccole Sonore insieme a Francesca Fru Fru e Whiskey il ragnetto; a seguire dalle ore 23.00 sul viale pedonale si diffonderà la musica di ben sei punti spettacolo che si potranno visitare lungo la passeggiata. Sei diverse proposte musicali, andranno a comporre il Capodanno diffuso, raggiungendo tutti i gusti musicali dal rock al pop, dalla disco music al funky soul, con concerti e dj set.

Atmosfere Natalizie

Lasciamoci travolgere e meravigliare a Rimini dalla maestosità del soffitto di stelle che adorna piazza Cavour, soffermandoci poi sulla maestosità del grande Platano secolare che si affaccia sulla piazza dei sogni, il grande albero tridimensionale in piazza Tre Martiri, gli Angeli luminosi che guardano l’Arco d’Augusto (appena tornato al suo antico splendore al termine dell’intervento di restauro e pulitura), il veliero luminoso in Piazzale Boscovich, i gruppi natalizi che punteggiano il Parco del Mare tra Viserba, Viserbella, Torre Pedrera e Miramare e ottanta chilometri di luci che, da sud a nord, rimarranno accese per illuminare le feste. Tante le iniziative natalizie, insieme a mercatini, presepi e la pista ghiaccio nel villaggio di Natale in piazzale Fellini. 

Anche la zona balneare della città propone iniziative natalizie e mercatini, a partire dal villaggio di Natale con la pista di pattinaggio in Piazzale Fellini (nel cuore di Marina Centro, all'interno della splendida cornice del Grand Hotel). Un villaggio natalizio "vista mare" con una pista di ghiaccio di 400 metri quadrati e le casette in legno con prodotti artigianali e gastronomici tipici locali e ogni tipo di dolciumi, capaci di soddisfare i palati più golosi. Inoltre, spazio anche ai più piccoli con "Christmas Circus Show", dove, un grande tendone da circo posto sulla rotonda del Grand Hotel accoglierà nelle giornate di Festa un’area spettacoli. Quì, fino a domenica 8 gennaio, si susseguiranno spettacoli d'animazione e d'intrattenimento per i bambini e le loro famiglie con il clown Polpetta e le mascotte più apprezzate dei cartoni animati con i quali sarà possibile scattare una fotografia. Inoltre, nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 dicembre Babbo Natale aprirà la porta della sua casa nel Parco Fellini per accogliere tutti i bambini che vorranno fargli visita. 

Nella città di Riccione la magia del Natale "risuona" in tutti i quartieri della città. La programmazione delle iniziative per le festività natalizie infatti, porta in città tanti eventi diffusi, tra questi: "Il giardino sul mare", una scenografia di alberi, piante e rami, tra luci, colori e suoni che si mescolano alla natura. In questo luogo, ogni weekend adulti e bambino saranno coinvolti in attività ludiche e workshop a tema natalizio. La musica e la danza trasformano le strade della città in una “Broadway di Natale”. Venerdì 20 dicembre "ultima fermata" per  "The Show- Christmas Dream", il treno di Natale che ospita un teatro in movimento, portando con sé un racconto inedito fatto di personaggi fiabeschi e sorprese, spettacoli di musical, interpretati da artisti professionisti e dai giovani talenti di Riccione Dance Center. Nella medesima giornata, il Bosco d'inverno travolto dalla magia del Natale, incontrerà la poesia e la dolcezza di uno strumento musicale antico: il carillon. All'interno della splendida cornice di viale Ceccarini, impreziosito da installazioni artistiche e botaniche e da architetture di luce, risuoneranno le inconfondibili note musicali generate da un ingegnoso meccanismo a cilindro custodito all’interno di una grande scatola.

Il fervore natalizio a Cattolica è stato scandito dall'arrivo in città della Regina di ghiaccio che sabato 3 dicembre ha riaperto le porte del proprio "regno", sancendo così l'inizio delle festività e trasformando il borgo marinaro in un regno incantato e ghiacciato.

A Misano Adriatico, spazio in Piazza della Repubblica al pattinaggio sul ghiaccio con Misano on Ice. Una superficie capace di accogliere per un "glaciale" divertimento grandi e piccini.

Durante il periodo delle festività natalizie i parchi divertimento della Riviera sono aperti al pubblico e propongono speciali appuntamenti con addobbi, dolciumi, truccabimbi e giochi di luce.

Viserba si trasforma in Wonderland. Piazza Pascoli tramutata per l'occasione in un villaggio natalizio, attirerà a sè grandi e piccini durante le prossime feste, con animazione e spettacoli per tredici giornate tra dicembre e gennaio. L'allegro vilaggio sarà "occupato" da casette di legno con street food preparato al momento da diversi ristoratori della città. Saranno presenti anche bancarelle natalizie, mentre Babbo Natale e i suoi elfi accoglieranno i bimbi per ricevere le letterine di Natale.

A Santarcangelo si respira ancora aria natalizia, infatti a partire dal mese di novembe luci e mercatini "hanno acceso" l'anteprima delle festività che animeranno il centro città per tutti i fine settimana fino al 24 dicembre. Circa una trentina gli artigiani creativi, produttori di pezzi unici e originali, protagonisti con i loro stand dei mercatini “Santo Natale”.

A Verucchio, il Natale si mostra variegato e diffuso. Un ricco programma di eventi capace di intrattenere adulti e piccini, tra visite guidate, degustazioni gratuite ed una escape room per tutta la famiglia. A partire da giovedì 8 dicembre arricchiranno l'offerta natalizia della città, il Presepe di sabbia a Villa Verucchio, i trekking dei presepi nel capoluogo (con partenza da quello storico meccanico della Chiesa del Suffragio) e con mappatura del percorso tramite apposito qr-code. Ma non è tutto; spazio anche a concerti, mercatini, spettacoli delle scuole di ballo, laboratori, Babbo Natale con gli Elfi e Befana a distribuire i regali.

La località di Viserbella, fino a sabato 7 gennaio ospiterà sulla spiaggia del Bagno 53 E'Tendoun, una tensostruttura all'interno della quale sarà possibile intrattenersi durante le festività tra eventi, tombole, mostre fotografiche, laboratori per bambini e momenti di incontro e socialità.

A partire da venerdì 23 dicembre, la spiaggia di Torre Pedrera (all'altezza del bagno 65), ospita il Presepe di sabbia che rappresenta la Natività, realizzata interamente con sabbia e acqua, all’interno di una struttura coperta.

Musica

Tra le proposte musicali del fine settimana, domenica 1 gennaio 2023 la città di Rimini inaugurerà il nuovo anno dal palcoscenico del Teatro Galli attraverso l'Opera lirica di Giuseppe Verdi La Traviata con il Coro Lirico Città di Rimini Amintore Galli accompagnato dall’Orchestra da camera di Rimini.

Riccione, domenica 1 gennaio 2023 il Palazzo del Turismo onorerà il nuovo anno attraverso le melodie del concerto il Corone: uno spettacolo musicale con il quale spaziare tra canzoni, musiche popolari e canti d’autore appartenenti ai cinque continenti e narrare storie provenienti da angoli sperduti e spesso dimenticati del pianeta. Dunque, un occasione attraverso il quale dare voce ai popoli della Terra. 

Incontri e manifestazioni

Riccione, sabato 31 dicembre arrivano “I cugini di Babbo Natale”, divertenti personaggi che si muovono in equilibrio sui trampoli, armati di tamburi e percussioni per portare allegria e buonumore seguendo lo spirito delle feste.

Al Teatro della Regina di Cattolica e al Salone Snaporaz, l’autunno porta con sè tanta prosa, musica e comicità. Dopo due stagioni segnate dalle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, il Teatro della Regina torna con una programmazione che prosegue nella direzione di coniugare linguaggi drammaturgici classici e contemporanei con proposte che rappresentano il meglio della produzione artistica nazionale e internazionale. Un cartellone denso e poliedrico quello che ci attende, che da ottobre ad aprile offrirà agli spettatori un calendario di venti titoli che spazieranno tra prosa, musica, danza e comicità.

E per i più piccoli...
"I sogni sono desideri..." E presso il Museo della Città di Rimini, venerdì 30 dicembre i più piccoli avranno l'occasione di inseguirli attraverso il laboratorio didattico "Luce dei Desideri". Infatti, attraverso l'intervento di una guida, la Dott.ssa Angela Marcatelli accompagnerà i bambini "grandi" (a partire dai 7 anni) in una passeggiata per i corridoi del museo, permettendo loro di avere libero accesso ai desideri e ai sogni delle opere, per scoprire i ritratti dei personaggi e dei grandi artisti presenti all'interno della Pinacoteca.

Presso Le Befane Shopping Centre, venerdì 30 dicembre ultimo appuntamento con il Villaggio di Babbo Natale, allestito in piazza Zara. Un'ultima occasione per i più piccoli, accompagnati dalle aiutanti di Babbo Natale,di potersi dedicare con passione a momenti di gioco e divertimento, realizzando lavoretti e decorazioni "nataliziose" da portare a casa. Il tutto, utilizzando gli strumenti "magici" più importanti che ciascuno ha a disposizione: la propria fantasia e le proprie mani. Sabato 31 dicembre, tra un'acquisto e l'altro, spazio anche alla  musica e al ballo in compagnia di Lucilla - oltre 200mila followers su YouTube, più di 17mila su Facebook e più di 12mila su Instagram. Lucilla - "sono Lucilla, vengo dal Sole, ed ogni tanto arrivo sulla Terra per far divertire tutti i bambini!" recitano i suoi profili social - popolarissima star del Web famosa per le sue canzoni e i suoi balli, raggiungerà Le Befane Shopping Centre per uno show gratuito all'insegna del divertimento e della simpatia.

Escursioni e visite guidate

Per concludere l'anno nel migliore dei modi c'è soltanto una cosa da fare... Immergersi nella bellezza. Venerdì 30 e sabato 31 dicembre avremo l'opportunità di scoprire "Le Meraviglie" di una Rimini Romana, attraverso la magnificenza ed imponenza dell'Arco di Augusto, l’Anfiteatro di Rimini, la Domus del Chirurgo (in esterna) ed il Ponte di Tiberio. Faremo poi una incursione nel Medioevo con Porta Galliana, spingendoci sino in epoca Rinascimentale attraverso il Tempio Malatestiano e Castel Sismondo (in esterna). Ed approdando, infine, tra le vie del centro storico in Piazza Cavour con il rinnovato Teatro “A. Galli” ed poco distante il Cinema Fulgor, la cui storia è in parte legata al noto regista Federico Fellini. Domenica 1 gennaio, invece, con la città illuminata a Festa sarà la volta di una passeggiata fra i luoghi più amati dal grande Maestro, attraverso la quale sveleremo un interrogativo: il maestro Fellini come vivrebbe questa nuova Rimini? Il percorso ci condurrà alla scoperta degli angoli nascosti del borgo San Giuliano, durante il quale avremo l'opportunità di parlare di un Fellini inedito tra piccoli vicoli, quartieri, la nuova Piazza Malatesta e il Castel Sismondo, sede del nuovo Fellini Museum.

Mercatini

Riccione, prosegue l'appuntamneto con "Il baule dei ricordi". Da anni, il mercatino è apprezzato da clienti abitudinari e curiosi in cerca di oggetti rari o dimenticati, articoli insoliti, piccolo antiquariato e modernariato, collezionismo, monete e banconote, bigiotteria, calendari, quadri e tanti altri oggetti che ritornano a nuova vita in un’ottica di economia circolare e consumo più sostenibile.

A Rimini, accanto Piazza dei Sogni e al Museo Fellini, a partire da sabato 26 novembre casette di legno affollano il centro città con proposte artigianali e prodotti tipicamente natalizi per la tradizionale Mostra Mercato di Natale. I più piccoli saranno accolti dalla giostra francese con i suoi cavalli.

Mostre

Nel fine settimana ampio spazio anche alla bellezza e alla cultura artistica. Sono numerose le mostre a Rimini e provincia da visitare e ammirare.

A Rimini, un’esposizione permanente con l’ambizione di diventare per il pubblico di tutto il mondo, il luogo dove potere incontrare e riscoprire l’universo inimitabile di Federico Fellini. "Fellini Museum" è, infatti, il più grande progetto museale dedicato al registariminese che coniuga la poesia del cinema felliniano con le tecnologie e lescelte urbanistiche più innovative. Un museo diffuso su tre spazi: CastelSismondo, Piazza Malatesta, la grande area urbana con porzioni a verde, areneper spettacoli, installazioni artistiche come il Bosco dei nomi e il Palazzo del Fulgor, dove a piano terra ha sede il cinema, mentre i piani superiori sonospazi deputati all’informazione, allo studio e alla ricerca con l’Archiviodigitale, la stanza delle parole, il Cinemino, il Convivio, mentre altrevisioni felliniane si succedono al terzo piano. Un Museo dell’immaginarioche interpreta il cinema del regista non come opera in sé conclusa, ma come chiave del “tutto si immagina”. 

Dal 5 novembre sono approdate nell’Ala Nuova del Museo della Città, 45 opere d’arte contemporanea di 36 artisti, premiati nel 2021 nell’ambito del bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna per sostenere il settore delle arti visive colpito in epoca pandemica. Accanto ad esse, l’Ala Nuova del Museo ospiterà anche due straordinarie donazioni del mecenate bolognese Francesco Amante, imprenditore appassionato d’arte, che ha concesso alla Regione Collection of Paths (1995) di Emil Lukas e al Comune di Rimini Terza camera (Lettiga) (2007) di Flavio Favelli, ampliando così l’offerta culturale che la città di Rimini dedica al contemporaneo.

Riccione, nell’ambito della Festa infinita, la serie di eventi che la città dedica al suo Centenario, il delizioso scrigno liberty di Villa Franceschi che conserva al suo interno opere d’arte dal ‘900 ai giorni nostri, si vestirà, nelle sale al piano terra, dei colori brillanti del mosaico contemporaneo in suggestivo dialogo con gli ambienti di primo ‘900. Da sabato 22 ottobre a domenica 8 gennaio 2023 la Villa ospiterà Tessere i sogni. La mostra dell'artista Luca Barberini, mosaicista di fama nazionale ed internazionale sarà composta da una serie di opere quasi tutte inedite appartenenti alla sua più recente produzione dedicata al tema del sogno e alla rievocazione delle visioni notturne che affollano la mente dell’artista durante il sonno.

All'interno della medesima cornice, a partire da giovedì 22 dicembre, nello spazio creativo Art Room sarà possibile ammirare Opulenza, una esposizione di sei abiti insoliti e fastosi. L’esposizione vuole rendere omaggio alla moda intesa come "l’arte dell’invenzione” e nasce proprio dall’idea di reinventare forme di abiti estremamente eleganti abbinati ad accessori a cui è stata data una nuova vita. Dunque, una piccola ma preziosa collezione realizzata da capi che simboleggiano il concetto di rinascita e rigenerazione di abiti grazie all'utilizzo degli accessori che li adornano, in cui risalta la volontà di portare alla luce una bellezza "opulenta" di veri e propri “abiti gioiello”.

La Galleria del Centro della Pesa, a partire da giovedì 22 dicembre ospiterà la mostra fotografica Archeologia a Riccione, facendo emergere gli scavi archeologici realizzati sulla collina del Castello degli Agolanti, frutto di un attento e scrupoloso studio condotto da parte del Museo del Territorio in collaborazione con l’Università degli studi di Bologna e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. La mostra, i cui scavi sono stati realizzati con il supporto di un’equipe composta da venti studiosi provenienti da tutta Italia, tra cui tredici studenti universitari, documenta le tappe principali della campagna di scavi, l’attività di ricognizione dei reperti archeologici del territorio, le fasi di studio con i laureandi e gli studenti nei depositi del museo, il rilievo architettonico del castello e la carta delle potenzialità archeologiche. I reperti rinvenuti durante gli scavi archeologici, arricchiranno il patrimonio del Museo e saranno custoditi in un’apposita teca all’interno degli spazi museali che ospitano la collezione permanente.

Inoltre, a partire da sabato 26 novembre Villa Mussolini ospiterà la mostra Frida Kahlo. Una vita per immagini. Attraverso un centinaio di scatti, per la maggior parte originali, il progetto mira a ricostruire le vicende della vita controcorrente della grande artista messicana, alla ricerca delle motivazioni che l’hanno trasformata in un’icona femminile e pop a livello internazionale.

A Bellaria Igea-Marina, all'interno della cornice del Palazzo del Turismo fino a domenica 8 gennaio sarà possibile amminare l'atmosfera del Natale su tela o nella scultura e pellicola di fotografia, attraverso la mostra “Dream Art – l’arte sotto la neve”. In esposizione, sessanta lavori di artisti del territorio provenienti da tutta Italia oltre ad un centinaio di produzioni degli alunni della scuola media della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Capodanno la Riviera in festa con Arisa, Kelly Joyce, Rds Party, incendio al Castello e La Traviata

RiminiToday è in caricamento