rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
WeekEnd

Fine settimana con Riccardo Muti, Toy Story, concerti di Natale, presepi, mercatini e mostre

Un fine settimana ricco di appuntamenti da non perdere tra concerti, appuntamenti a teatro ed inaugurazioni

Le città "vestite a festa" e impreziosite da luminarie, decorazioni e musiche si presentano con tanti appuntamenti da non perdere nel fine settimana, permettendoci così di celebrare, assaporare e godere appieno della “magia” delle festività natalizie ma anche di tutti quegli eventi attraverso i quali rispondere al “avrei voglia di…” di ognuno. 
Scopriamo insieme l’offerta per il fine settimana, dal centro città senza tuttavia trascurare i borghi dell’entroterra.

Atmosfere Natalizie

Le città del territorio  proseguono i festeggiamenti in attesa delle festività natalizie. Lasciamoci travolgere e meravigliare a Rimini dalla maestosità del soffitto di stelle che adorna piazza Cavour, soffermandoci poi sulla maestosità del grande Platano secolare che si affaccia sulla piazza dei sogni, il grande albero tridimensionale in piazza Tre Martiri, gli Angeli luminosi che guardano l’Arco d’Augusto (appena tornato al suo antico splendore al termine dell’intervento di restauro e pulitura), il veliero luminoso in Piazzale Boscovich, i gruppi natalizi che punteggiano il Parco del Mare tra Viserba, Viserbella, Torre Pedrera e Miramare e ottanta chilometri di luci che, da sud a nord, rimarranno accese per illuminare le feste. Tante le iniziative natalizie, insieme a mercatini, presepi e la pista ghiaccio nel villaggio di Natale in piazzale Fellini. 

Anche la zona balneare della città propone iniziative natalizie e mercatini, a partire dal villaggio di Natale con la pista di pattinaggio in Piazzale Fellini (nel cuore di Marina Centro, all'interno della splendida cornice del Grand Hotel). Un villaggio natalizio "vista mare" con una pista di ghiaccio di 400 metri quadrati e le casette in legno con prodotti artigianali e gastronomici tipici locali e ogni tipo di dolciumi, capaci di soddisfare i palati più golosi.

Nelle giornate di sabato 17 dicembre e domenica 18 dicembre torna presso le sale dell’Ex Cinema Astoria di Rimini l’evento Toy Story – Dona un giocattolo e regala un sorriso”. La manifestazione, non consiste soltanto in una raccolta giocattoli ma rappresenta un vero e proorio momento di incontro, condivisione e solidarietà per tutti i bambini della città di Rimini che ha come obiettivo quello di dare una seconda vita ai giocattoli e di educare una nuova generazione di giovanissimi volontari ai concetti di riutilizzo, recupero e aiuto reciproco. Infatti, il fine dell’evento è quello di donare sorrisi ed attimi di felicità ed eterna infanzia ai più piccoli con difficoltà economiche ed alle loro famiglie attraverso i presenti i volontari presenti travestiti da elfi, renne, pupazzi di neve e Babbo Natale, pronti a gioire insieme ai più piccoli e agli adulti.

Nella città di Riccione la magia del Natale "risuona" in tutti i quartieri della città. La programmazione delle iniziative per le festività natalizie infatti, porta in città tanti eventi diffusi, tra questi: Din don dan, quartieri in festa: un cartellone ricco di esibizioni musicali che dal 5 al 23 dicembre in maniera itinerante diffonderà lo spirito delle feste. "Il giardino sul mare", una scenografia di alberi, piante e rami, tra luci, colori e suoni che si mescolano alla natura. In questo luogo, ogni weekend adulti e bambino saranno coinvolti in attività ludiche e workshop a tema natalizio. La musica e la danza trasformano le strade della città in una “Broadway di Natale”. Sabato 17 dicembre "ferma in città"  "The Show- Christmas Dream", il treno di Natale che ospita un teatro in movimento, portando con sé un racconto inedito fatto di personaggi fiabeschi e sorprese, spettacoli di musical, interpretati da artisti professionisti e dai giovani talenti di Riccione Dance Center. Nella medesima giornata, il Bosco d'inverno travolto dalla magia del Natale, incontrerà la poesia e la dolcezza di uno strumento musicale antico: il carillon. All'interno della splendida cornice di viale Ceccarini, impreziosito da installazioni artistiche e botaniche e da architetture di luce, risuoneranno le inconfondibili note musicali generate da un ingegnoso meccanismo a cilindro custodito all’interno di una grande scatola.

Il fervore natalizio a Cattolica è stato scandito dall'arrivo in città della Regina di ghiaccio che sabato 3 dicembre ha riaperto le porte del proprio "regno", sancendo così l'inizio delle festività e trasformando il borgo marinaro in un regno incantato e ghiacciato.

A Misano Adriatico, spazio in Piazza della Repubblica al pattinaggio sul ghiaccio con Misano on Ice. Una superficie capace di accogliere per un "glaciale" divertimento grandi e piccini.

Durante il periodo delle festività natalizie i parchi divertimento della Riviera sono aperti al pubblico e propongono speciali appuntamenti con addobbi, dolciumi, truccabimbi e giochi di luce.

Viserba si trasforma in Wonderland. Piazza Pascoli tramutata per l'occasione in un villaggio natalizio, attirerà a sè grandi e piccini durante le prossime feste, con animazione e spettacoli per tredici giornate tra dicembre e gennaio. L'allegro vilaggio sarà "occupato" da casette di legno con street food preparato al momento da diversi ristoratori della città. Saranno presenti anche bancarelle natalizie, mentre Babbo Natale e i suoi elfi accoglieranno i bimbi per ricevere le letterine di Natale.

Nel borgo di Sant'Agata Feltria, domenica 18 dicembre sarà l'ultima giornata (e occasione) per potere fare visita al Paese del Natale.  La manifestazione, diventata l’appuntamento d’inverno più importante del centro Italia, da anni richiama a sè migliaia di visitatori che vi giungono da ogni dove. Un'occasione eslcusiva per tutti gli appassionati di mercatini di Natale e non solo.Nell’ampia esposizione vengono proposte idee regalo, oggetti di artigianato artistico e decori di gusto raffinato, il tutto avvolto in un’atmosfera ricca di fascino e di antiche tradizioni. Spazio anche ai bambini, per loro infatti è stata allestita in Piazza del Mercato la “Casa di Babbo Natale e degli Elfi” nella quale il segretario di Santa Claus ritira le letterine che i bambini indirizzano alla simpatica figura vestita di rosso. Durante la manifestazione, ampio spazio anche alla gastronomia volta alla riscoperta dei piatti della locale tradizione, quella più tipica e caratteristica del periodo natalizio. Per l'occasione, i ristoranti, le trattorie e le locande del luogo presenteranno un affermato percorso gastronomico denominato “I Piatti dell’Avvento”, preparato nel rispetto degli usi e delle tradizioni del Natale Santagatese. Sarà possibile assaporare le appetitose vivande nell’accogliente padiglione della “Mangiatoia”, un ampio stand coperto e riscaldato posto all’interno dell’area fieristica.

A Santarcangelo si respira aria natalizia già da qualche tempo, sabato 26 novembre infatti luci e mercatini "hanno acceso" l'anteprima delle festività che animeranno il centro città per tutti i fine settimana fino al 24 dicembre. Circa una trentina gli artigiani creativi, produttori di pezzi unici e originali, protagonisti con i loro stand dei mercatini “Santo Natale”.

A Verucchio, il Natale si mostra variegato e diffuso. Un ricco programma di eventi capace di intrattenere adulti e piccini, tra visite guidate, degustazioni gratuite ed una escape room per tutta la famiglia. Durante il fine settimana, a partire da giovedì 8 dicembre arricchiranno l'offerta natalizia della città, il Presepe di sabbia a Villa Verucchio, i trekking dei presepi nel capoluogo (con partenza da quello storico meccanico della Chiesa del Suffragio) e con mappatura del percorso tramite apposito qr-code. Ma non è tutto; spazio anche a concerti, mercatini, spettacoli delle scuole di ballo, laboratori, Babbo Natale con gli Elfi e Befana a distribuire i regali.

La città di Viserbella, a partire da venerdì 16 dicembre ospiterà sulla propria spiaggia E'Tendoun, una tensostruttura all'interno della quale sarà possibile intrattenersi durante le festività tra eventi, tombole, mostre fotografiche, laboratori per bambini e momenti di incontro e socialità.

Musica

Un fine settimana all’insegna della musica e del teatro. A Rimini, cala il sipario sulla rassegna musicale "Sagra Malatestiana"; per l'occasione, sabato 17 dicembre all'interno della splendida cornice del Teatro Galli il Maestro Riccardo Muti guiderà l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini nell’esecuzione della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi e salirà sul podio assieme alle voci del soprano Juliana Grigoryan, del mezzosoprano Isabel De Paoli, del tenore  Klodjan Kaçani, del basso Riccardo Zanellato e dei Cori Luigi Cherubini e Cremona Antiqua.

Sarà un fine settimana in musica (di tutti i generi). Infatti, a Riccione la musica jazz accompagnerà ed intratterrà il venerdì sera della città; la rassegna "Victor in Jazz" porterà sul palcoscenico le sonorità di Francesca Tandoi, accompagnata per l’occasione da Stefano Senni (contrabbasso) e Giovanni Campanella (batteria).

Appuntamento al cinema

Il "borbottare" della caffettiera sopra ai fornelli, l'espandersi per casa dell'aroma di caffè, il fragante e avvolgente profumo di brioches appena sfornate. La colazione è un rituale o meglio una coccola irrinunciabile, a casa, al bar o al lavoro. E perchè non al cinema? Il Cinema Fulgor infatti, propone per domenica 18 dicembre “Colazione e film": la visione di grandi classici accompagnati da una deliziosa colazione offerta all'interno del suo foyer.

Ti piacerebbe trascorrere alcune ore piacevoli tra gastronomia, arte e cultura? Da non perdere anche l’aperitivo a teatro. Il teatro Galli infatti, è tornato a risplendere e all'interno del suo foyer, al Bar del Grifone, presso il quale è possibile gustare sfiziosi aperitivi godendo di un'atmosfera unica.

Incontri e manifestazioni

Al museo della Città, domenica 18 dicembre "cala il sipario" sulla rassegna "Biblioterapia.Come curarsi (o ammalarsi) con i libri', il ciclo di lezioni magistrali e presentazioni di libri dedicato alla comprensione del mondo contemporaneo curata dalla Biblioteca Gambalunga. “Il coraggio della conoscenza, il potere dell’immaginazione” è il titolo di questa XIII edizione che chiama scienziati e filosofi, intellettuali e creativi, attraverso le proprie ricerche e i propri libri, a proporre percorsi di riflessione utili per affrontare l’incertezza e la complessità del tempo presente. L'ultimo incontro, porterà sul palcoscenico Annalisa Corrado, ingegnera esperta nel settore della transizione ecologica, ecologista e attivista per la giustizia climatica raccontare come Le ragazze salveranno il mondo. Un viaggio nella storia del movimento ecologista scandito dal contributo determinante delle donne, da Rachel Carson e Wangari Mathai a Greta Thunberg, portatrici, con la loro determinazione, di un’energia nuova, una consapevolezza dal basso che mette finalmente nelle mani di ciascuno la responsabilità di riprendere le redini del mondo.

La Biblioteca Gambalunga (presso la sala della Cineteca), sabato 17 dicembre ospiterà la presentazione del volume "Rimini Ritrovata". Immagini degli anni Cinquanta negli scatti inediti di Amedeo Montemaggi. Un sorprendente numero di negativi, ritrovati pochi anni fa tra gli effetti personale dell'appassionato d'arte, con immagini mai stampate (tranne pochissime eccezioni). Il fondo fotografico conta circa 40.000 scatti a partire dal 1954 in avanti, che documentano sistematicamente eventi, personaggi e paesaggi riminesi, compreso il patrimonio artistico e architettonico della città. Si tratta d’immagini in bianco e nero che ritraggono in ogni aspetto storico-artistico e di costume, la società e i paesaggi riminesi della ricostruzione, i primi anni del boom turistico in cui si testimoniano visioni urbane perdute, tradizioni culturali scomparse, avvenimenti mondani, la moda e i personaggi di quella epoca in cui si gettarono le basi della Rimini contemporanea.

Al Teatro della Regina di Cattolica e al Salone Snaporaz, l’autunno porta con sè tanta prosa, musica e comicità. Dopo due stagioni segnate dalle restrizioni dovute all’emergenzasanitaria, il Teatro della Regina torna con una programmazione cheprosegue nella direzione di coniugare linguaggi drammaturgici classici econtemporanei con proposte che rappresentano il meglio della produzioneartistica nazionale e internazionale. Un cartellone denso e poliedricoquello che ci attende, che da ottobre ad aprile offrirà aglispettatori un calendario di venti titoli che spazieranno traprosa, musica, danza e comicità.

A Verucchio, venerdì 16 dicembre il debutto della stagione teatrale 2022/2023 del Teatro Pazzini sarà affidata a Alberto Guiducci e Sergio Casabianca che portano in scena (ore 21:15) I Ribaltati - omaggio al Varietà, il quale intende porsi ed essere un omaggio a quella tipologia di intrattenimento leggero, ma mai volgare o di facile presa sul pubblico; una comicità ormai in disuso e che moltissimi giovani e meno giovani, non hanno mai visto.

A Rimini, sabato 17 dicembre il canile "Stefano Cerni" offrirà l'opportunità e l'occasione di trascorrere una giornata in compagnia dei "migliori amici dell'uomo" in vista delle festività, attraverso un open day natalizio aperto a tutta la cittadinanza per accogliere tutti coloro che hanno il desiderio di adottare un animale d’affezione o, semplicemente, hanno voglia di fare un giro all’interno del canile per incontrare gli amici a quattro zampe presenti e confrontarsi con chi tutti i giorni vi lavora a stretto contatto, così da chiedere consigli o raccogliere idee su come gestire meglio la convivenza in casa con un cane o un gatto. Il tutto sarà arricchito dal mercatino di prodotti artigianali appositamente allestito per questa festa e da una merenda preparata dalle volontarie e dai volontari della struttura.

Così come la città, anche il Palazzo dello Sport "PlayHall" di Riccione si veste a festa per accogliere Riccione And Friends – Gran Galà su Ruote e ospitare nella giornata di sabato 17 dicembre i festeggiamenti dei 40 anni del Pattinaggio Artistico Riccione in occasione dei 100 anni del Comune unitamente al Centenario della Fondazione della Fisr (Federazione Italiana Sport Rotellistici) con un grande show. Infatti, per l'occasione grandi campioni del pattinaggio mondiale raggiungeranno la città e si uniranno agli atleti del Pattinaggio Riccione e di altre associazioni sportive del territorio per uno spettacolo unico all'insegna dell'inclusione.

E per i più piccoli...
Vuoi divertirti e ridere senza sosta? La tua direzione è il Teatro Astra di Bellaria Igea Marina dove domenica 18 dicembre inaugura la rassegna di Famiglie a Teatro con la poetica e simpatica storia  “Pulcetta dal naso rosso” di e con Valentino Dragano di Kosmocomico Teatro. Uno spettacolo di teatro di figura, danza e musica dal vivo per bambini che saprà incantare anche il pubblico adulto. Sulla scena si rincorrono danze, musiche, canzoni, testi comici e poetici.

Alla Biblioteca Comunale di Riccione, sabato 17 dicembre è attesa la Zia più simpatica e amata dai bambini per raccontare Le storie di Zia Natalina e trasportare i piccoli spettatori in un mondo affascinante, dove il racconto riesce ad animare oggetti e personaggi, a creare stupore, a stimolare l’immaginazione e a meravigliare, diventando al tempo stesso un’esperienza unica e ineguagliabile per la crescita e la formazione personale. 

Escursioni e visite guidate

Per scoprire le bellezze del centro storico è possibile scegliere fra diverse visite guidate alla scoperta della città, tra Fellini Museum, Domus delChirurgo, Part- Palazzi dell’Arte e Teatro Galli. Domenica 18 dicembre, con la città illuminata a Festa, attraverso un city tour dedicato all'arte di strada, sarà possibile scoprire la belezza del pittoresco borgo San Giuliano, le cui case, con le variopinte facciate, recano impresse tracce indelebili del passato, curiosi personaggi legati alle origini rurali e marittime, personalità del mondo dello spettacolo (e.g. Federico Fellini,) piccole e grandi «macchiette» che da tempo dialogano con il presente. Per poi arrivare al plurisecolare Ponte di Tiberio, oggetto privilegiato delle nuove emergenze culturali, incarnate da giovani street writers.

Mercatini

Riccione, prosegue l'appuntamneto con "Il baule dei ricordi". Da anni, il mercatino è apprezzato da clienti abitudinari e curiosi in cerca di oggetti rari o dimenticati, articoli insoliti, piccolo antiquariato e modernariato, collezionismo, monete e banconote, bigiotteria, calendari, quadri e tanti altri oggetti che ritornano a nuova vita in un’ottica di economia circolare e consumo più sostenibile.

A Rimini, accanto Piazza dei Sogni ed al Museo Fellini, a partire da sabato 26 novembre casette di legno affollano il centro città con proposte artigianali e prodotti tipicamente natalizi per la tradizionale Mostra Mercato di Natale. I più piccoli saranno accolti dalla giostra francese con i suoi cavalli.

Mostre

Nel fine settimana ampio spazio anche alla bellezza e alla cultura artistica. Sono numerose le mostre a Rimini e provincia da visitare e ammirare.

A Rimini, un’esposizione permanente con l’ambizione di diventare per il pubblico di tutto il mondo, il luogo dove potere incontrare e riscoprire l’universo inimitabile di Federico Fellini. "Fellini Museum" è, infatti, il più grande progetto museale dedicato al registariminese che coniuga la poesia del cinema felliniano con le tecnologie e lescelte urbanistiche più innovative. Un museo diffuso su tre spazi: CastelSismondo, Piazza Malatesta, la grande area urbana con porzioni a verde, areneper spettacoli, installazioni artistiche come il Bosco dei nomi e il Palazzo del Fulgor, dove a piano terra ha sede il cinema, mentre i piani superiori sonospazi deputati all’informazione, allo studio e alla ricerca con l’Archiviodigitale, la stanza delle parole, il Cinemino, il Convivio, mentre altrevisioni felliniane si succedono al terzo piano. Un Museo dell’immaginarioche interpreta il cinema del regista non come opera in sé conclusa, ma come chiave del “tutto si immagina”. 

Dal 5 novembre sono approdate nell’Ala Nuova del Museo della Città, 45 opere d’arte contemporanea di 36 artisti, premiati nel 2021 nell’ambito del bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna per sostenere il settore delle arti visive colpito in epoca pandemica. Accanto ad esse, l’Ala Nuova del Museo ospiterà anche due straordinarie donazioni del mecenate bolognese Francesco Amante, imprenditore appassionato d’arte, che ha concesso alla Regione Collection of Paths (1995) di Emil Lukas e al Comune di Rimini Terza camera (Lettiga) (2007) di Flavio Favelli, ampliando così l’offerta culturale che la città di Rimini dedica al contemporaneo.

Al Cinema Fulgor, spazio ad una Rimini lontana con la mostra fotografica La prima notte di quiete 50 anni dopo, strumento celebrativo e commemorativo del regista Valerio Zurlin. L'omonimo film ambientato e girato a Rimini è molto caro ai cittadini perché propone l'immagine, un po' malinconica, della città in inverno, lontana dai luoghi comuni per cui era nota come capitale italiana del turismo balneare.
Tra le altre mostre, alla Galleria dell’Immagine, sarà possibile godere della mostra fotografica "Donne nella pesca" per valorizzare la presenza e il ruolo delle donne nella pesca e nell’acquacoltura.

Nello spazio di Convivio all’interno del Palacongressi, l’artista riminese Davide Frisoni, esporrà dal 26 ottobre 2022 al 30 aprile 2023, le sue opere all’interno della mostra dal titolo ’Visioni urbane’. Nell’area polivalente che il Palacongressi di Rimini ha destinato al progetto PerLarte, il pittore di arte contemporanea, con le sue “vedute” e i suoi “colori”, porterà luce con le sue opere. L’artista locale, pluripremiato ed elogiato a livello internazionale propone vari luoghi internazionali da cui ha tratto ispirazione, ma anche opere che mostrano la sua città.

Riccione, nell’ambito della Festa infinita, la serie di eventi che la città dedica al suo Centenario, il delizioso scrigno liberty di Villa Franceschi che conserva al suo interno opere d’arte dal ‘900 ai giorni nostri, si vestirà, nelle sale al piano terra, dei colori brillanti del mosaico contemporaneo in suggestivo dialogo con gli ambienti di primo ‘900. Da sabato 22 ottobre a domenica 8 gennaio 2023 la Villa ospiterà Tessere i sogni. La mostra dell'artista Luca Barberini, mosaicista di fama nazionale ed internazionale sarà composta da una serie di opere quasi tutte inedite appartenenti alla sua più recente produzione dedicata al tema del sogno e alla rievocazione delle visioni notturne che affollano la mente dell’artista durante il sonno.

Inoltre, partire da sabato 26 novembre Villa Mussolini ospiterà la mostra Frida Kahlo. Una vita per immagini. Attraverso un centinaio di scatti, per la maggior parte originali, il progetto mira a ricostruire le vicende della vita controcorrente della grande artista messicana, alla ricerca delle motivazioni che l’hanno trasformata in un’icona femminile e pop a livello internazionale.

A Bellaria Igea-Marina, all'interno della cornice del Palazzo del Turismo sarà possibile amminare l'atmosfera del Natale su tela o nella scultura e pellicola di fotografia, attraverso la mostra “Dream Art – l’arte sotto la neve”. In esposizione, sessanta lavori di artisti del territorio provenienti da tutta Italia oltre ad un centinaio di produzioni degli alunni della scuola media della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine settimana con Riccardo Muti, Toy Story, concerti di Natale, presepi, mercatini e mostre

RiminiToday è in caricamento