rotate-mobile
WeekEnd

Un fine settimana per tutte le età: dj Ralf al Peter Pan, Fiera dell'oliva e iniziano i primi mercatini di Natale

Il Peter Pan "si veste a festa" per Dj Ralf, a Coriano torna la Fiera dell'oliva, accensione delle luminarie e poi le iniziative in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Il weekend appena trascorso ha deliziato il centro città con Cioùlèda Rimini (l'evento dedicato ai grandi maestri cioccolatieri d'Italia ed al cioccolato artigianale), ma anche per il fine settimana che ci attende, la città non intende lasciarci con "l'amaro in bocca", infatti è pronta ad accoglierci ed intrattenerci con un ventaglio ricco e variegato di appuntamenti tra cui potere scegliere. Si parte con la Fiera dell’oliva e dei prodotti autunnali a Coriano, Dj Ralf al Peter Pan per poi passare alle iniziative in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

Appuntamento al cinema

Il "borbottare" della caffettiera sopra ai fornelli, l'espandersi per casa dell'aroma di caffè, il fragante e avvolgente profumo di brioches appena sfornate. La colazione è un rituale o meglio una coccola irrinunciabile, a casa, al bar o al lavoro. E perchè non al cinema? Il Cinema Fulgor infatti, propone per domenica 27 novembre “Colazione e film”: la visione di grandi classici accompagnati da una deliziosa colazione offerta all'interno del suo foyer.

Musica

Un fine settimana all’insegna della musica e del teatro. La scelta è ampia. Con Dj Ralf e "Ritmi" che venerdì 25 novembre "stravolgerà" la discoteca Peter Pan, in un progetto visionario che lo vedrà sul palcoscenico del locale insieme all’Orchestra Sinfonica Gioacchino Rossini di Pesaro e nel quale musica classica, dance ed elettronica si fondono

A Rimini, nell’ambito della Sagra Musicale Malatestiana, proseguono gli appuntamenti della rassegna che domenica 27 novembre sarà incentrata attorno ad alcuni incontri di approfondimento delle proposte presenti all'interno del cartellone della rassegna stessa, ai quali prenderanno parte alcuni storici della musica e autorevoli divulgatori.

Sarà un fine settimana in musica (di tutti i generi). Infatti, la musica jazz accompagnerà ed intratterrà il venerdì sera della città ancora una volta ma ahimè per un'ultima serata; cala il sipario sugli appuntamenti della rassegna "Jazz in Centro", con l'esibizione dei Prestige Jazz Duo, con le sonorità di Sam Gambarini e Alessandro Scala.

Si spengono i riflettori anche sulla musica jazz ospitata per l'intero mese di novembre dalla città di Riccione. La voce di Valentina Monetta sarà protagonista nella (ultima) serata di venerdì 25 novembre, accompagnata per l’occasione da Simone Migani (piano) e Filippo Macchiarelli (contrabbasso).

A Misano Adriatico, venerdì 25 novembre il Teatro Astra ospiterà l'evento musicale "Per l'amore del cielo", in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Il concerto, avrà come artiste d'eccezione: Silvia De Santis e Farian Biffi, le cui vocalità ci condurranno attraverso un affascinante percorso musicale che spazia dal jazz al soul, da Ray Charles a Etta James, da George Gershwin a Ennio Morricone. Appuntamento anche con la musica rock emergente e la musica underground e indipendente italiana. A Bellaria Igea-Marina, il Satellite Music Club a partire da sabato 26 novembre (con cadenza mensile) promuove un calendario ricco di appuntamenti con la musica dal vivo, inedita ed emergente.

Si mangia e si beve

I colori e i sapori dell’autunno sono i protagonisti delle sagre e delle fiere che caratterizzano il mese di novembre. A Coriano, i buongustai potranno dilettarsi con la Fiera dell’oliva e dei prodotti autunnali. Alla kermesse parteciperanno i più importanti produttori delle colline romagnole a cui seguirà una visita agli stand degli oleifici. Immancabili i piatti della tradizione negli stand della Pro loco come baccalà alla corianese, salsicce e olive, bruschette con olio evo delle colline di Coriano "innaffiati" dai tipici vini romagnoli. La Fiera sarà allietata anche da un vasto repertorio musicale tra folklore romagnolo, stornelli romani, musica napoletana e siciliana fino ai motivi più celebri delle canzoni italiane e i classici del jazz e della bossa nova.

Incontri e manifestazioni

Al museo della Città di Rimini, proseguono gli appuntamenti della rassegna "Biblioterapia.Come curarsi (o ammalarsi) con i libri', il ciclo di lezioni magistrali e presentazioni di libri dedicato alla comprensione del mondo contemporaneo curata dalla Biblioteca Gambalunga. “Il coraggio della conoscenza, il potere dell’immaginazione” è il titolo di questa XIII edizione che chiama scienziati e filosofi, intellettuali e creativi, attraverso le proprie ricerche e i propri libri, a proporre percorsi di riflessione utili per affrontare l’incertezza e la complessità del tempo presente.

Al Teatro della Regina di Cattolica e al Salone Snaporaz, l’autunno porta con sè tanta prosa, musica e comicità. Dopo due stagioni segnate dalle restrizioni dovute all’emergenzasanitaria, il Teatro della Regina torna con una programmazione cheprosegue nella direzione di coniugare linguaggi drammaturgici classici econtemporanei con proposte che rappresentano il meglio della produzioneartistica nazionale e internazionale. Un cartellone denso e poliedricoquello che ci attende, che da ottobre ad aprile offrirà aglispettatori un calendario di venti titoli che spazieranno traprosa, musica, danza e comicità.

A Poggio Torriana, proseguono anche gli appuntamenti con la rassegna teatrale e di arte del contemporaneo “MentreVivevo”. Offrendo proposte che spaziano dal teatro alla poesia,dalla musica al cinema, con un’attenzione ad alcune giornate in particolare come quella dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, quella della Memoria e infine quella dedicata alla poesia. Domenica 27 novembre, in occasione della Giornata dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, "Mentre Vivevo" propone lo spettacolo Volo. Il primo passo è staccarsi della compagnia Tecnologia Filosofica di e con Francesca Brizzolara.

Atmosfere natalizie

Si respira aria natalizia a Santarcangelo, infatti sabato 26 novembre luci e mercatini "accenderanno" l'anteprima delle festività che animeranno il centro città per tutti i fine settimana fino al 24 dicembre. Circa una trentina gli artigiani creativi, produttori di pezzi unici e originali, protagonisti con i loro stand dei mercatini “Santa Natale”. Ad accompagnare l’iniziativa, da venerdì 25 a domenica 27 novembre, anche il “Black Friday Fashion Market” dei negozi del centro. Il fine settimana vedrà anche l’accensione delle luci di Natale, che illumineranno diverse vie e luoghi della città, da piazza Ganganelli (dove sarà presente anche il presepe luminoso sotto l’Arco) alle vie e contrade del centro, fino allo Sferisterio dove torneranno protagoniste le luminarie poetiche.

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, sono tante le manifestazioni promosse a sostegno di questa controversa tematica.

A Riminiil ciclo di iniziative "Donne coraggio!” propone per venerdì 25 novembre propone lo spettacolo Corpi Violati #DJOperaNoir, in cui la coreografa ferrarese Monica Casadei torna a parlare della violenza di genere abbandonando le grandi eroine del melodramma su cui si era concentrata in passato per entrare nella contemporaneità. Al suo fianco tredici danzatori della sua Artemis Danza e Fabio Fiandrini in veste di autore della densa composizione musicale elettronica: un remix di brani tratti dal grande repertorio musicale degli ultimi tre secoli.

All'interno della medesima iniziativa, si inserisce anche la passeggiata "E' per te". Tutti in marcia sabato 26 novembre per le strade del centro città a sostegno della lotta contro la violenza di genere. Il corteo sarà accompagnato dalla Banda giovanile della città di Rimini e culminerà, dopo gli interventi delle Autorità e delle associazioni coinvolte, con un concerto blues in piazza Cavour e un piccolo momento conviviale con punti ristoro e banchetti associativi.

Non è ancora tempo però di toglierci le scarpe da ginnastica e metterci comodi; domenica 27 novembre infatti sarà la volta della camminata sportiva “Sgambatella”, a sostegno attraverso una raccolta fondi di alcuni centri antiviolenza che hanno reso la lotta alla violenza sulle Donne, la propria battaglia quotidiana.
 

Rimini, prosegue a Le Befane Shopping Centre la campagna di sensibilizzazione “Vola Via by Winx Club”. "Unite in un battito d'ali" sarà il claim di questa edizione, proprio ad inneggiare l’importanza della solidarietà femminile, al supporto reciproco e alla forza che ciascuna donna può trovare dentro di sè. In programma tante iniziative: ci sarà l'opportunità di scattarsi una foto con le ali Winx che andrà successivamente postata su Facebook con l’hashtag #uniteinunbattitodiali commentando il post dedicato, oppure su Instagram con la mention a @winxclub e @lebefane_rimini. Mostrandola alla hostess in postazione si potrà ritirare la bandana e i tattoo dell'evento. Potremo trovare il muro del rispetto, dove chiunque potrà affiggere i propri pensieri sul tema del rispetto e della lotta contro la violenza sulle donne.

Anche San Giovanni in Marignano organizza alcuni eventi ed iniziative di sensibilizzazione.

La città di Santarcangelo e Bellaria Igea-Marina si accendono di arancione, a sostegno della campagna “Orange the world”. 

A Riccione, il Palazzo del Turismo ospiterà lo spettacolo teatrale "Le donne di Malamore" con Lucrezia Lante della Rovere; si porta in scena il racconto di donne comuni, ma anche di donne celebri, vittime della violenza di padri, mariti, estranei, che vanno incontro alla vita, capaci di sopportarla con lievità e determinazione.

Escursioni e visite guidate

Per scoprire le bellezze del centro storico è possibile scegliere fradiverse visite guidate alla scoperta della città, tra Fellini Museum, Domus delChirurgo, Part- Palazzi dell’Arte e Teatro Galli. Inoltre, sabato 26 novembre ci sarà l'opportunità di immergersi "tra le pagine" della Biblioteca Gambalunga per poterne ammirare il patrimonio storico attraverso una visita guidata gratuita alle sale antiche, dove sono custoditi volumi prestigiosi e preziosi arredi della prima biblioteca civica in Italia.

Mercatini

Riccione, prosegue l'appuntamneto con "Il baule dei ricordi". Da anni, il mercatino è apprezzato da clienti abitudinari e curiosi in cerca di oggetti rari o dimenticati, articoli insoliti, piccolo antiquariato e modernariato, collezionismo, monete e banconote, bigiotteria, calendari, quadri e tanti altri oggetti che ritornano a nuova vita in un’ottica di economia circolare e consumo più sostenibile.

A Rimini, accanto Piazza dei Sogni ed al Museo Fellini, a partire da sabato 26 novembre casette di legno affollano il centro città con proposte artigianali e prodotti tipicamente natalizi per la tradizionale Mostra Mercato di Natale.
Ampio spazio anche ad arte, creatività e design. Con "Artigiani al centro" artigiani, creatori e aspiranti designer attendono i passanti una domenica al mese per mostrare ciò che la loro passione e il loro estro possono materializzare attraverso l'utilizzo di materiali quali il legno metalli,tessuti, filati, argilla e oggetti dimenticati.
Camminando in Piazza Tre Martiri, via IV Novembre e Corso d'Augusto, ci si potrà imbattere nelle bancarelle della mostra mercato di antiquariato, modernariato e vintage di Rimini Antiqua, dove è possibile trovare una vasta selezione di oggetti di ceramica, vetro, libri, mobili, gioielli, argenteria e oggetti vari.

Mostre

Nel fine settimana ampio spazio anche alla bellezza e alla cultura artistica. Sono numerose le mostre a Rimini e provincia da visitare e ammirare.

A Rimini, un’esposizione permanente con l’ambizione di diventare per il pubblico di tutto il mondo, il luogo dove potere incontrare e riscoprire l’universo inimitabile di Federico Fellini. "Fellini Museum" è, infatti, il più grande progetto museale dedicato al registariminese che coniuga la poesia del cinema felliniano con le tecnologie e lescelte urbanistiche più innovative. Un museo diffuso su tre spazi: CastelSismondo, Piazza Malatesta, la grande area urbana con porzioni a verde, areneper spettacoli, installazioni artistiche come il Bosco dei nomi e il Palazzo del Fulgor, dove a piano terra ha sede il cinema, mentre i piani superiori sonospazi deputati all’informazione, allo studio e alla ricerca con l’Archiviodigitale, la stanza delle parole, il Cinemino, il Convivio, mentre altrevisioni felliniane si succedono al terzo piano. Un Museo dell’immaginarioche interpreta il cinema del regista non come opera in sé conclusa, ma come chiave del “tutto si immagina”. 

Dal 5 novembre sono approdate nell’Ala Nuova del Museo della Città, 45 opere d’arte contemporanea di 36 artisti, premiati nel 2021 nell’ambito del bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna per sostenere il settore delle arti visive colpito in epoca pandemica. Accanto ad esse, l’Ala Nuova del Museo ospiterà anche due straordinarie donazioni del mecenate bolognese Francesco Amante, imprenditore appassionato d’arte, che ha concesso alla Regione Collection of Paths (1995) di Emil Lukas e al Comune di Rimini Terza camera (Lettiga) (2007) di Flavio Favelli, ampliando così l’offerta culturale che la città di Rimini dedica al contemporaneo.

Al Cinema Fulgor, spazio ad una Rimini lontana con la mostra fotografica La prima notte di quiete 50 anni dopo, strumento celebrativo e commemorativo del regista Valerio Zurlin. L'omonimo film ambientato e girato a Rimini è molto caro ai cittadini perché propone l'immagine, un po' malinconica, della città in inverno, lontana dai luoghi comuni per cui era nota come capitale italiana del turismo balneare.
Tra le altre mostre, alla Galleria dell’Immagine, sarà possibile godere della mostra fotografica "Donne nella pesca" per valorizzare la presenza e il ruolo delle donne nella pesca e nell’acquacoltura.

Riccione, nell’ambito della Festa infinita, la serie di eventi che Riccione dedica al suo Centenario, il delizioso scrigno liberty di Villa Franceschi che conserva al suo interno opere d’arte dal ‘900 ai giorni nostri, si vestirà, nelle sale al piano terra, dei colori brillanti del mosaico contemporaneo in suggestivo dialogo con gli ambienti di primo ‘900. Da sabato 22 ottobre a domenica 8 gennaio 2023 la Villa ospiterà Tessere i sogni. La mostra dell'artista Luca Barberini, mosaicista di fama nazionale ed internazionale sarà composta da una serie di opere quasi tutte inedite appartenenti alla sua più recente produzione dedicata al tema del sogno e alla rievocazione delle visioni notturne che affollano la mente dell’artista durante il sonno.

A Riccione, a partire da sabato 26 novembre Villa Mussolini ospiterà la mostra Frida Kahlo. Una vita per immagini. Attraverso un centinaio di scatti, per la maggior parte originali, il progetto mira a ricostruire le vicende della vita controcorrente della grande artista messicana, alla ricerca delle motivazioni che l’hanno trasformata in un’icona femminile e pop a livello internazionale. 

Cattolica, la Biblioteca Comunale offre i propri spazi per la mostra itinerante Una vita contro la mafia, con l'intento di raccontare coloro che hanno lottato duramente contro le mafie tra magistrati, poliziotti, giornalisti, imprenditorie cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un fine settimana per tutte le età: dj Ralf al Peter Pan, Fiera dell'oliva e iniziano i primi mercatini di Natale

RiminiToday è in caricamento