Martedì, 16 Luglio 2024
WeekEnd

La Rivoluzione arriva con i Negramaro e al week end si brinda con vini doc, arte e teatro

Un fine settimana con la band salentina, Sandy Marton, Stefano Bollani, gli antichi saraceni, la kermesse Passaggi di vino e Philippe Daverio

Musica, appuntamenti enogastronomici, teatro, risate e cultura. Il fine settimana è finalmente arrivato e gli eventi in programma sono tutti di altissimo livello. I buongustai non potranno lamentarsi così come gli intenditori di vini. E per gli amanti dell'arte riflettori puntati su Philippe Daverio. Il critico è ospite a Riccione sabato 16 luglio, alle ore 21, in piazzale Ceccarini, dove interverrà sul tema ‘Identità, comunità e patrimonio culturale tra ieri, oggi e domani’.

CONCERTI - Il pianista Stefano Bollani apre venerdì 15 luglio la nuova edizione del Verucchio Festival. Il compositore è l'ospite d'onore in Valmarecchia con il concerto spettacolo "Napoli Trip", un viaggio suggestivo tra le sonorità partenopee. A Cattolica, invece, sabato 16 luglio in scena i Negramaro, la band salentina fa tappa all'Arena della Regina con il tour "La Rivoluzione sta arrivando".
I nostalgici degli anni Ottanta non possono perdersi il live di Sandy Marton, icona indiscussa del decennio degli eccessi. Il cantante sale sul palco del Beky Bay di Bellaria Igea Marina venerdì sera, i fan devono ripassarsi senza dubbio il testo di "People form Ibiza".

TEATRO - Con una performance che si ispira, sin dal titolo, al tema della notte e che impegnerà gli spettatori nelle ore notturne, si avvia alla conclusione la 46a edizione del Festival Internazionale del Teatro in Piazza, diretto per l’ultimo anno da Silvia Bottiroli. Sabato 16 e domenica 17 luglio (dalle ore 23 all’Itse Molari) è di scena il nuovo lavoro di Mårten Spångberg, coreografo svedese che torna a Santarcangelo (dopo la partecipazione alle edizioni del 2013 e 2014) con la prima italiana di Natten (Notte), con uno spettacolo in cui gli spettatori sono invitati a immergersi in una danza notturna fino e oltre l’alba. Al centro dell’opera, un’idea di notte che rimanda sia all’oscurità sia al sogno, sia alla paura sia alla liberazione: un lavoro che invita gli spettatori a immergersi in una lunghissima durata, una notte che preluda a un giorno davvero nuovo. Tantissimi gli spettacoli in programma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rivoluzione arriva con i Negramaro e al week end si brinda con vini doc, arte e teatro
RiminiToday è in caricamento