rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
WeekEnd

Weekend con la Fiera di Santa Lucia, Babbo Natale in vespa, Xmas sport Day e trekking tra i presepi


Un fine settimana ricco di appuntamenti da non perdere

Il weekend si presenta con tanti fantastici appuntamenti. Si parte con la Fiera di Santa Lucia a San Giovanni in Marignano e la 25esima edizione de “Il Paese di Natale a Sant’Agata Feltria”, per poi passare al Villaggio Music Fest di Torriana con la musica dei Not For Sale e all'apertura del Fellini Museum a Rimini e della Rocca di Montefiore.  Poi sport con Xmas sport Day a Bellaria Igea Marina e trekking tra i presepi a Verucchio. Non mancano le mostre e gli appuntamenti a teatro. C’è l’imbarazzo della scelta. Non resta che scegliere dove andare e godersi il momento.

Fiera di Santa Lucia

A San Giovanni in Marignano torna la millenaria Fiera di Santa Lucia. Camminando per le vie del centro sarà possibile trovare tanti prodotti: dall’artigianato artistico alla gastronomia e il prodotto tipico, dalle idee regalo agli addobbi e altri articoli natalizi per rinnovare questa antichissima tradizione. ?Santa Lucia è una fiera millenaria che rievoca le tradizioni legate al solstizio invernale, alla celebrazione della Santa patrona della vista e alla vocazione contadina del borgo di San Giovanni in Marignano. Per i più piccoli tornano in piazza anche gli Elfi di Babbo Natale dopo l’edizione digitale del 2020. E ancora, l’addobbo dell’albero, iniziative musicali, religiose e teatrali.??

Not for Sale al Villaggio Music Fest

Al Sabato del Villaggio a Torriana i N. F. S (Not For Sale) saranno protagonisti al Villaggio Music Fest. Il gruppo è composto da Giulia Boria alla voce, Simone Nobili alla Chitarra e al basso e Christian Marini alla batteria. N.F.S. (Not for Sale) offre un repertorio eterogeneo e molto particolare che abbraccia tutti i generi, dal Rock al Pop, dal Jazz al Soul, con arrangiamenti ed interpretazioni sofisticate, eleganti e, soprattutto, uniche.

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Vivere l'atmosfera natalizia

A Rimini si potrà camminare in centro vivendo l’atmosfera natalizia con cinque grandi archi luminosi, decorati con angeli e rose che si ispirano ai simboli malatestiani, attorniati dai mercatini natalizi che condurranno verso il grande albero di Natale sotto a un tetto di luci che illuminerà tutta la piazza. Senza dimenticare i presepi, da quelli di sabbia a quelli galleggianti, il cui fascino e poesia non subisce l’usura del tempo. Mentre pattinare sul ghiaccio quest’anno, per la prima volta, si potrà fare a due passi dal Grand Hotel: la pista di ghiaccio sarà infatti allestita nella zona di Piazzale Fellini, vicino alla Fontana dei Quattro cavalli. A Cattolica la Pista di Ghiaccio è allestita tra la fontana e il Palazzo Comunale, mentre a Riccione, in occasione delle celebrazioni per i 100 anni della Città, Viale Ceccarini diventa il “Viale delle Stelle” e si illumina grazie ad un’installazione immersiva. Sul viale più glam d’Italia trovano spazio 14 imponenti abeti luminosi e un cielo stellato da oltre 400.00 led bianco ghiaccio protagonisti dei live show immersivi per un’esperienza indimenticabile di luci, musica, neve ed effetti speciali.  A Verucchio si potrà fare trekking dei presepi con tanto di mappa scaricabile con qr-code e vernissage in calendario invece domenica alle 14. Mentre a Villa Verucchio, saranno gli spettacoli delle locali scuole di ballo ad animare Piazza Primo Maggio nei pomeriggi di sabato e domenica accompagnati dall’esibizione di un mago giocoliere al Kiosko Vincanto e dal Mercatino Solidale. Andiamo a Santarcangelo dove entra nel vivo “LòMM”, il programma degli eventi natalizi della città clementina, con i Babbi Natale in Vespa, che sfileranno per le vie del centro raccogliendo le letterine e distribuiranno regali a bambini e bambine (a cura del Vespa Club Santarcangelo). Da non perdere a Sant’Agata Feltria la 25esima edizione de ‘Il Paese del Natale’ con la Regina delle Nevi, il presepe meccanico e i video. La Regina delle Nevi sarà allestita nella Casa di Ghiaccio alta 5 mt per 5. Il presepe meccanico presenta statue alte 1 metro, allestito con l’associazione Gualtieri in un locale di piazza Garibaldi. Parte dell’ingresso di questo presepe sarà devoluto in beneficienza. “Il Paese di Natale” è anche a misura di famiglia. Ai bambini è dedicata Piazza del Mercato ribattezzata per l’occasione “Piazza dei Bambini”. Comprende la “Casa di Babbo Natale e degli Elfi” (è possibile consumare gratuitamente la cioccolata calda e il biscotto di Natalina) nella quale il segretario di Santa Claus ritira le letterine che i bambini indirizzano alla simpatica figura vestita di rosso.?Gli sparaneve “produrranno” neve artificiale ad orari alternati.?

Dall’apertura del Fellini Museum alla Rocca di Montefiore

Domenica apre il Fellini Museum di Rimini nella sede del Palazzo del Fulgor con visite guidate gratuite fino alle ore 23.00. L’apertura sarà preceduta e accompagnata da uno spettacolo di videomapping in piazza Malatesta a partire dalle ore 17.30.  Ad accogliere i visitatori in piazza San Martino, all’ingresso del Palazzo del Fulgor, vi è la grande scultura in jesmonite che effigia la rinocerontessa protagonista di alcune delle scene più potenti e suggestive dell'immaginifico film felliniano “E la nave va”, oggi simbolo dell’intero polo museale.  La Rocca di Monteforte apre le porte della rocca dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. All'interno della Sala del Trono, i visitatori potranno ammirare un imponente trabucco, arma molto utilizzata nel Medioevo e dagli effetti devastanti. 

Di teatro in teatro

Al Teatro Galli va in scena “Solo. The Legend of Quick-Change”? lo spettacolare one man show di Arturo Brachetti. Una serata dedicata all’arte del trasformismo, con oltre 60 nuovi personaggi, molti ideati appositamente per questo show, presentati agli spettatori nell’arco di 90 minuti, con un ritmo incalzante e coinvolgente. In “Solo” Brachetti propone anche un viaggio nella sua storia artistica, attraverso le altre affascinanti discipline di cui è maestro: grandi classici come le ombre cinesi, il mimo e la chapeaugraphie, e sorprendenti novità come la poetica sand painting e il magnetico raggio laser, in un mix tra scenografia tradizionale e videomapping. Brachetti regalerà al pubblico un entusiasmante ‘assolo’, adatto a chiunque voglia farsi travolgere dalla fantasia. Al teatro Massari, in occasione della Fiera di Santa Lucia, andrà in scena lo spettacolo "Il Filo dei Ricordi”. Lo spettacolo pone l'attenzione sul disagio che creano malattie come le demenze e l’Alzheimer, e sulle difficoltà che i caregivers sono costretti ad affrontare con i propri familiari, in una solitudine spesso disarmante. L'attore, Marco Giulio Magnani, assieme alla danzatrice Sara Filippucci, daranno vita ad uno spettacolo che arriva dritto al cuore, la cui drammaturgia si snoda attraverso storie di vita vissuta che l’autore/attore ha selezionato dopo avere raccolto materiale per più di un anno. Andiamo a Poggio Torriana dove nella sala del Teatro del centro sociale ci sarà l’ultimo appuntamento con la rassegna “Mentre Vivevo”, curata da quotidianacom, con lo spettacolo di teatro ragazzi “Storia di una bambina” di e con Isadora Angelini e Luca Serrani attraverso frammenti tratti da Giambattista Basile, Italo Calvino e i Fratelli Grimm. Voce su voce, segno su segno, potremmo paragonare la fiaba a un terreno straordinariamente vario, formato dall’accumularsi di reperti archeologici nelle ere. Quando arriva a noi è compito difficile distinguere tutti i componenti, ma la loro coralità ci colpisce come qualcosa di ancora attuale e affascinante. Mentre al Teatro Mulino di Amleto di Grotta Rossa (Rimini), andrà in scena “L’inedito di William Shakespeare”, spettacolo portato in scena dalla Compagnia dell’Inedito, prodotto da Mestieri del Palco e inserito nella rassegna “Odissee”. “L’inedito di William Shakespeare” è uno spettacolo di edutainment e improvvisazione teatrale che diverte e coinvolge un pubblico di tutte le età. Nella prima parte dello spettacolo, gli attori, attraverso frammenti di scene, sketch brillanti e giochi teatrali, forniscono spunti di studio e riflessioni sul contesto storico, la vita e le opere di William Shakespeare. Nella seconda parte sarà messa in scena una pièce shakespeariana inedita che attraverso l’arte dell’improvvisazione teatrale farà vivere al pubblico il colore e il sapore di un’opera teatrale ispirata all’immenso lavoro di William Shakespeare. Tutto lo spettacolo prevede un forte coinvolgimento degli spettatori e li rende parte attiva nella narrazione, attraverso l’intervento diretto e la richiesta di spunti e ispirazioni per la costruzione della messa in scena. 

Di mostra in mostra

Sono molte le mostre a Rimini e provincia da visitare e ammirare. Iniziamo con la mostra “L’arte del donare”, organizzata dall’Associazione “Con le Ali di Chiara” all’interno dell’ex cinema S. Agostino. Una mostra dedicata al territorio esposti e in vendita i suggestivi acquerelli e oli su tela dei fratelli Albano e Albino Albini e altri artisti locali, con ritratti i paesaggi da San Marino a Pennabilli, fino al mare. Una visita che immergerà lo spettatore alla scoperta degli scorci più suggestivi nella provincia, sfidandolo a riconoscere i luoghi dipinti, magari recuperando anche i ricordi della propria infanzia. La mostra vuole anche raccogliere fondi a sostegno della famiglia Selussi di Villa Verucchio per aiutare Chiara di 15 anni, ipovedente, che non può parlare e camminare. Alla Palazzina Roma a due passi dal Grand Hotel sarà possibile visitare la mostra “Volti in copertina”. In mostra quarantadue ritratti originali di personaggi immortalati dall’artista Ennio Zangheri che ha fatto del volto umano il suo focus. Troviamo i ritratti dell’immortale Federico Fellini e i grandi nomi dell’industria, dell’imprenditoria, dello sport, del cinema, della scienza. Dall’ex sindaco Andrea Gnassi al neo eletto Jamil Sadelghovaad, dall’imprenditore Paolo Maggioli alla scrittrice e presentatrice Andrea Delogu, dal neuroscienziato Antonello Bonci al re delle notti riminesi Gianni Fabbri, solo per citarne alcuni. Alla galleria del centro commerciale “I Malatesta”, sono esposte le opere dell’artista Gianpaolo Cappello nella mostra personale dell’artista. Nelle opere di questo autore è rilevante notare la forte presenza di base di paesaggi ricchi di vegetazione, figure umane e animali, gli scorci urbani con costruzioni di differenti epoche. Le opere di Gianpaolo Cappello ci regalano un vero e proprio viaggio nei significati simbolici e nelle profondità del retrostante paesaggio. Mentre alla galleria Zamagni di Rimini si potrà visitare “Zvanì | Una mostra per Pascoli” una personale di Graziano Spinosi. La mostra di Graziano Spinosi è la seconda tappa del progetto TRE che nasce dalla collaborazione tra l’associazione ricreativa culturale ed enogastronomica Santabago, la Galleria Zamagni di Rimini e l’attrice Maria Costantini: un magico trittico, un seducente sodalizio tra arte, cultura e convivio. Il menù proposto ogni sera per la durata della mostra è ideato dallo chef Giorgio Rattini, che ha interpretato i temi della mostra e le opere di Spinosi. Un viaggio tra gusto e poesia, rime e sapori. Alla Galleria Augeo Art Space a Rimini è possibile visitare la mostra “Rena” di Mauro Pipani. Andiamo alla Biblioteca Gambalunga dove sarà possibile ammirare ancora la mostra “Le opere di Dante nella storia della Gambalunga” che celebra il VII centenario della morte di Dante Alighieri (1321-2021). Al Museo della Regina a Cattolica si prolunga, invece, la mostra “Cesare Pronti da Cattolica. Un omaggio in quattro atti”, la mostra è curata dallo storico dell'arte Alessandro Giovanardi. L’eccezionale prolungamento della mostra sarà l’occasione per approfondire la conoscenza dell’opera dell’esponente più antico alla pittura di Cattolica, che fu “prospettivo, architetto e pittore”.

Percorsi tra le meraviglie di Rimini e i luoghi Felliniani

Con partenza dal Visitor Center in Corso d’Augusto si da il via ad appassionati tour guidati all'insegna dell'arte e della bellezza e alla scoperta dei percorsi felliniani. Appuntamento con "Le meraviglie di Rimini": il percorso guidato porterà a scoprire i monumenti più importanti della città e i quartieri più caratteristici. Arco d'Augusto, il Tempio Malatestiano, Domus del Chirurgo, piazza Cavour, Vecchia Pescheria, piazza Tre Martiri...un percorso in esterna che ci porterà poi a celebrare con orgoglio i duemila anni di storia del monumento protagonista di questo luglio 2021, il Ponte di Tiberio. Aneddoti, episodi, leggende ed un nuovo punto di vista da cui ammirare l'immenso gioiello architettonico romano che da sempre unisce le due sponde di quello che una volta era l'Ariminus, ovvero il fiume che diede il nome alla città di Rimini.?Poi sarà la volta del "Percorso felliniano". Una passeggiata fra i i luoghi più amati dal grande Maestro, svelando un interrogativo: il maestro Fellini come vivrebbe questa nuova Rimini? Il percorso porterà alla scoperta degli angoli nascosti del borgo San Giuliano e si parlerà di un Fellini inedito tra piccoli vicoli, quartieri, la nuova Piazza Malatesta e il Castel Sismondo sede del nuovo Fellini Museum (esterno). 

Xmas sport Day tra camminata, ciclocturistica e regata

A Bellaria Igea Marina domenica si svolgerà Xmas sport Day, una giornata di sport con i Babbo Natale organizzata da Polo Est Village e Sport Emotion in collaborazione con le associazioni del territorio. Si comincia con  l’iscrizione alla camminata di Babbo Natale, per poi passare alla Xmas Sup Cup, che vedrà oltre 80 atleti sfidarsi nelle gelide acque dell’adriatico per una regata tra agonismo e goliardia, una competizione ricca di emozioni. E infine si svolgerà la cicloturistica di Babbo Natale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend con la Fiera di Santa Lucia, Babbo Natale in vespa, Xmas sport Day e trekking tra i presepi

RiminiToday è in caricamento