WeekEnd

Weekend di Ferragosto con i Coma Cose, i Quintorigo, Artisti in piazza, buon vino, mostre, yoga e fuochi d’artificio

I Coma Cose e Quintorigo in concerto, la musica dei non sense dei Ponzo Pilates per arrivare alle arti circensi con Jessica Arpin e tanti altri saranno i protagonisti di questo fine settimana. Oltre alla due giorni di “Verucchio calici”, lo spettacolo pirotecnico sulla costa e alle tante mostre, yoga, relax e i versi di Dante all’alba e al tramonto

Il weekend si presenta con tanti appuntamenti da non perdere. Si parte il concerto dei Coma Cose a Riccione e il jazz dei Quintorigo a Coriano. Per poi passare al festival I Denti Mancanti a Santarcengelo e Artisti in piazza a Pennabilli. Non mancano gli apertivi in barca e le cene in terrazza. E ancora mercatini, mostre, yoga e relax. C’è l’imbarazzo della scelta. Non resta che scegliere dove andare e godersi il momento.

Dai Coma Cose ai Quintorigo 

Iniziamo con i concerti di Albe in controluce che sabato portano sul palco della spiaggia libera di Riccione la band rivelazione della musica italiana del Festival di Sanremo, i Coma_cose. I live dei Coma_Cose sono fortemente evocativi e punteggiati da attimi capaci di diventare iconici tanto che daranno vita ad uno spettacolo potente ed emotivamente coinvolgente, con una formazione allargata e inedita. Uno show evento unico dove i suoni si accorderanno al respiro del mare e ai colori rarefatti e incantevoli del sorgere del sole. Non mancheranno in scaletta i brani che hanno segnato la storia d’amore e rivalsa di Fausto e California, quel formidabile viaggio che li ha portati in soli tre anni a imporsi come riferimento cardine del nuovo panorama cantautorale italiano. Ai varchi d’accesso verrà richiesto di esibire un documento di identità in corso di validità e il “Green Pass”. Da Ricicone a Coriano dove per i più mattinieri ci sarà l’emozione delle note dei Quintorigo play Mingus in crescendo con lo spettacolo di un sole che sorge sulla vallata, il mare sullo sfondo e anche… i fragranti bomboloni appena sfornati.  Un concerto gratuito per omaggiare il grande contrabbassista che ha rivoluzionato il mondo del jazz.  Nell’unica data in Romagna, la band propone il pluripremiato omaggio a Charles Mingus, il geniale contrabbassista e compositore di Nogales, Arizona, che nei suoi 36 anni di vita ha cambiato profondamente il modo di fare jazz. 

Artisti in piazza a Pennabilli, I Denti Mancanti a Santarcangelo

?A Pennabilli continuano gli appuntamenti con la rassegna “Artisti  in piazza”. Doppio appuntamento venerdì. Si inizia alle 19 con la musica degli Hodmadoddery, ispirata alla tradizione melodica celtica del nord e dell’ovest delle isole britanniche. Dalla musica alle arti circensi con Jessica Arpin in Miss Margherita, spettacolo di circo, clownerie e acrobatica. ?Sabato, invece, tocca ai Ponzio Pilates, con la loro musica divertente, esplosiva e assolutamente non-sense. Infine il giorno di Ferragosto vedrà la restituzione pubblica dell’esito del secondo Seminario di creazione del Teatro dei Venti, che continua lo studio per la nuova produzione per spazi urbani Il Figliol Prodigo. ?Andiamo a Santarcangelo dove torna il festival “I Denti Mancanti”. Il tema di questa ottava edizione sarà “Prospettiva” e si concentrerà sulla comunicazione verbale, fuori dai soliti schemi, moderna, provocatoria e proprio per questo in grado di fare riflettere. Diversi gli appuntamenti di questo festival come “Il Fumetto in scena – parole, disegni, letture”, che vedrà sul palco Mabel Morri, Gianluca Pagliarani, Massimo Modula, Giovanni Barbieri e Sergio Algozzino in un talk show coordinato da Egisto Quinti Seriacopi dove si approfondirà il linguaggio del fumetto, la sua storia, le sue avanguardie, insieme agli autori, scrittori e disegnatori suddetti. A seguire “Fakeminismo”, il nuovo spettacolo di stand-up comedy di Daniele Fabbri dove si parla di donne viste da un uomo che vuole cambiare il suo modo di parlare delle donne. La compagnia Quotidianacom porterà in scena il suo “Grattati e Vinci”, un dialogo, quello del duo Vannoni – Scappin, che tra pause significative e battute serrate affronta le tematiche più disparate, nel tentativo di dare un senso al vivere: dall’amore alle preoccupazioni per il futuro, dalla pensione ad un piano di suicidio collettivo, fino alla progettazione di un’associazione a delinquere. Seguirà Arianna Porcelli Safonov che porterà sul palco il suo “Riding Tristocomico” una comicità che risveglia il pensiero critico. Ingresso gratuito. Prenotazione consigliata.

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Verucchio calici

Per chi ama il buon vino l’appuntamento è con Verucchio Calici. Dodici cantine in quattro arene ricavate fra Rocca Malatestiana che diventerà la Stella Cometa, Museo Archeologico sarà Andromeda, Piazzale Macello sarà l’Orsa Minore e Piazza Battaglini diventerà Cassiopea. Qui si potrà degustare una selezione di vini di qualità che strizzano l’occhio al territorio e riannodano i fili con la millenaria storia della cittadina. Predisposti un accurato controllo del Green Pass o di un test rapido negativo nelle ultime 48 ore (obbligatori per accedere) all’ingresso delle arene e per vie e crocicchi e un punto in cui poter effettuare tamponi antigienici rapidi

Fuochi d’artificio sulla costa

A Riccione a partire dalle 23.30 in 4 diverse postazione della costa, sabato sera, si potranno ammirare i giochi pirotecnici che annunciano il Ferragosto sulla spiaggia antistante piazzale Roma, sulla spiaggia antistante piazzale San Martino, sulle spiagge delle zone 122-123 e 88-89. Tutti col naso all’insù per ammirare lo spettacolo pirotecnico che illuminerà e colorerà il cielo. A Bellaria Igea Marina, invece, il cielo si illuminerà con i fuochi d’artificio con uno spettacolo pirotecnico musicale in omaggio a Raffaella Carrà, regina della Tv italiana. Un tributo in memoria di Raffaella Maria Roberta Pelloni, in arte Carrà (per tutti a Bellaria Igea Marina “la Lella”). Ad accompagnare i fuochi i grandi successi della Carrà, tra cui nella play list non mancherà il mitico Tuca Tuca

Dall’aperitivo in barca alla cena in terrazza

Voglia di aperitivo sul mare? Sabato proseguono gli appuntamenti con i flower boat gli apertivi sulla motonave Super Tayfun rinominata Flower. Un tour lungo la spiaggia di Bellaria Igea Marina con musica, dj set e un aperitivo a bordo a base di cocktail e pesciolino fritto. Sabato si navigherà sulle note e con l’animazione di Radio Bruno (voce ufficiale di Bellaria Igea Marina estate 2021) Dalla barca ci trasferiamo in hotel e più precisamente al Grand Hotel di Rimini con la magia de “L’albero dei sogni” l’Ouverture de la Terrasse, la cena in terrazza del Grand Hotel Rimini, che inaugura così le sue serate in abito da sera dell’estate 2021. Fino a fine estate si potrà cenare in terrazza, con serate musicali e tematizzate. Un’esperienza davvero unica da vivere.  

Dante all’alba e al tramonto

Per gli amanti della letteratura da non perdere gli appuntamenti con Dante all’alba e al tramonto. A San Clemente, Borgo di Castelleale si svolgerà al tramonto “Intervista Impossibile” con Mirco Gennari e Francesca Airaudo. Nelle “interviste impossibili” ovviamente si può incontrare chiunque, dal primo editore di Dante, che ancora detiene la stesura originale della Divina Commedia fino a Francesca da Rimini che ricorda a tutte di stare attente al cognato che “vi mette nei casini”.
Mentre all’alba in Centro Storico, si cercherà di rispondere ad alcune domande su Gianni Schicchi: chi è questo Gianni Schicchi? È veramente esistito? La storia raccontata da Dante è cronaca del tempo o finzione letteraria? Il canto 30 dell'Inferno raccoglie i falsari: di parola, di persona, di metalli, di moneta. Tra questi si distingue Gianni Schicchi, prototipo dello scaltro consigliere, abile nell’imitare voci e caratteri. Ma nel Canto sono disseminati tanti altri personaggi, storie appassionanti, dal significato profondamente umano, toccate con abile erudizione nella volgare eloquenza del padre della lingua italiana.

Di mostra in mostra

Sono molte le mostre da visitare a Rimini iniziamo con la mostra fotografica #365ClickRimini – Un anno di scatti sui social. Una mostra nata dal concorso fotografico online, organizzato da VisitRimini, che ha raccolto oltre 900 immagini, scattate per i social, di cui le 54 in mostra sono una selezione. Una prospettiva virtuale che si riflette in un’esposizione reale. Un modo per racchiudere in un unico spazio fisico una raccolta di sguardi che si fanno scatti, per catturare un momento unico e irripetibile.  A Riccione sarà possibile ammirare un’altra mostra fotografica intitolata “Cabine!Cabine!” dedicata alla spiaggia di Riccione e ai suoi principali protagonisti, i bagnini. Il visitatore avrà la possibilità di percorrere un viaggio nella memoria balneare dal 1964 ad oggi. Sempre a Riccione sarà possibile visitare la personale di Monica Baldi dal titolo “Riccione, il mio mare". La mostra fotografica sarà un viaggio nel susseguirsi delle stagioni, dai cieli azzurri, limpidi estivi, alle tavole da surf lì in attesa di qualche onda da cavalcare, al grigiore che avvolge terra e mare nelle fredde giornate invernali.  Con questa mostra, Monica Baldi restituisce alla città la sua visione, i suoi scatti, il suo amore per Riccione. Alla Galleria dell’Immagine non perdere “Santarcangelo '80 Revisited”, la mostra fotografica che racconta l’effervescenza culturale e creativa dell’inizio degli anni Ottanta che torna quarant’anni dopo, in occasione del ‘secondo movimento’ di Santarcangelo Festival 2050. Per l’occasione i Musei riaprono gli archivi per riproporre - in versione inedita e arricchita - il reportage del 1981 frutto degli sguardi dei migliori fotoreporter italiani del tempo.

Mercatini

Torna l’appuntamento fisso del venerdì sera a Santarcangelo per godersi il centro città, tra un aperitivo, una cena, un gelato, ecc. Città Viva (l'Associazione Commercianti di Santarcangelo) offrirà un intrattenimento musicale costante in tutto il centro, grazie alle performance di 5 gruppi musicali che si esibiranno dalle 21.00 alle 23.00. Ci trasferiamo a Riccione dove continuano gli appuntamenti con il mercatino Gramsci Handmade, il venerdì dalle 17.30 alle 24. Sabato, invece, si può camminare tra i "Giardini dell'arte" di viale Gramsci.  40 espositori saranno presenti sul viale Cilea, piazzetta dei Giardini dell'Alba, dalle 16 alle 24.

Yoga all’alba e suoni del sole

Sabato dalle 6.30 alle 7.30, si svolgerà l'iniziativa "Fai un respiro profondo" all'interno della terza edizione di Albe in Controluce. Yoga al sorgere del sole sul lungomare di Riccione a cura di Renza Bellei per poi passare nell'ampio parco di Villa Mussolini. Renza Bellei pratica e studia la disciplina dello yoga da 23 anni. Un appuntamento speciale si aggiunge alla rassegna, il 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, in occasione della Giornata Mondiale dello Yoga in Piazzale Ceccarini, con due incontri, all'alba (6 -7.30) e prima del tramonto (alle 18). Quest'anno vi sarà una novità: in collaborazione con il Bagno 80/81 i partecipanti potranno fare colazione al mare dopo la lezione per approfondire e chiacchierare. ?Al ponte Tiberio, invece, si svolgerà Yoga all’aperto. Le lezioni, tenute da Rimini Yogi, sono rivolte sia a principianti che a cultori della disciplina. Nella Piazza Francesca da Rimini sono previste classi di yoga il venerdì. È consigliata la prenotazione. A Bellaria Igea Marina si potrà godere del relax meditativo grazie all’iniziativa “I suoni del sole”. Tutti i venerdì alle 6.30 si concluderà la settimana coni “Suoni di meditazione e relax”. Un momento di puro relax e armonia per riconnettersi a se stessi in equilibrio con la natura circostante, immersi nella magica atmosfera del mare al mattino tra i primi raggi di sole, la soffice sabbia e il suono cullante delle onde. Il tutto per finire in relax la settimana e iniziare bene la giornata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend di Ferragosto con i Coma Cose, i Quintorigo, Artisti in piazza, buon vino, mostre, yoga e fuochi d’artificio

RiminiToday è in caricamento