rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
WeekEnd

Weekend di Pasqua con Zucchero, Cold Fest, Moka Club, il Paganello, il Festival degli antichi sapori e i mercatini

Musica, enogastronomia, sport, teatro e incontri animeranno il fine settimana pasquale

Il weekend di Pasqua si presenta ricco di appuntamenti. Si parte con il Festival degli antichi sapori a Villa Verucchioi per poi passare ai concerti di Zucchero e Cold Fest a Rimini, Moka Club a Misano Adriatico e Dany Greggio & The Gentlebass a Santarcangelo. Per gli amanti delle acrobazie la direzione è sulle spiagge riminesi dove torna il Paganello mentre per chi preferisce il ballo a Riccione va in scena l’Mc Hip Hop Contest. Gli appassionati dello shopping, invece, potranno scegliere tra i mercatini di primavera a Misano e il mercatino dei Forti dei Marmi a Bellaria Igea Marina. Non mancano le mostre. C’è l’imbarazzo della scelta. Non resta che scegliere dove andare e godersi il momento.

Festival degli antichi sapori di mare e di terra

In piazza a Villa Verucchio prodotti tipici, birrifici, cibo da strana saranno i protagonisti della trentesima edizione del “Festival degli antichi sapori di mare e di terra” che quest’anno sarà gemellato il Festival della Valmarecchia creando sinergie volte alla valorizzazione del territorio. ?All'evento parteciperanno una cinquantina di aziende appartenenti al settore dell'enogastronomia e dell'artigianato per promuovere e vendere al pubblico i vari prodotti tipici della nostra Penisola. Un Festival anche all’insegna della musica dal vivo, con band e deejay emergenti del territorio animeranno le serate di queste serate pasquali. Non mancherà il tradizionale motoraduno.?

Zucchero, Cold Fest e Moka Club

Da non perdere il concerto all’RDS Stadium di Rimini di Zucchero “Sugar” Fornaciari che apre il suo tour proprio dalla riviera. La data zero anticiperà, infatti, il Word Wild Tour 2022 di Zucchero, che partirà in primavera dall’UK e lo porterà sui palchi di tutto il mondo. Se, invece, ami la musica underground di ispirazione wave anni 80 e contemporanea devi assolutamente partecipare al Cold Fest. Nuovo appuntamento internazionale con quattro live e otto djs. La line-up dei concerti presenta tre band italiane e una che direttamente da Berlino arriverà a Rimini in esclusiva per l’unica da italiana. Venerdì si esibirà inoltre Chris Shape ovvero Cristian Camporesi, live performer e dj, dal 1990 assieme a Sensoria affiancato da dj Cirillo lascia un solco nella storia della techno della riviera romagnola e del Cocoricò. E molti altri. Al termine dei concerti si ballerà tra atmosfere dall'Aleph allo Slego. Infine a Misano da non perdere i Moka Club che porteranno tutta la loro energia sul palco di Piazza Repubblica per il primo concerto live della stagione.

Pasqua al teatro dei Condomini tra poesie e musica

Andiamo a Santarcangelo, dove la Pasqua si anima con la poesia di Annalisa Teodorani e il concerto di Dany Greggio & The Gentlebass. Annalisa Teodorani accompagnata dal djset di Anna La Rouge con "Nient’altro che Parole" propone letture in dialetto santarcangiolese e in italiano raccolte dal suo ricco repertorio poetico che parte dagli anni ’90 e arriva ai giorni nostri. Dany Greggio, cantautore e attore, invece, propone un concerto ricco di elementi visionari e sperimentazioni. Nelle sue interpretazioni testo e musica vengono coinvolti in un gioco di destrutturazione e ricostruzione della forma canzone. Nello spettacolo di Dany Greggio & the Gentlemen, si alternano brani originali, brevi monologhi "radiofonici", e brani di autori importanti come Piero Ciampi, Fabrizio De André, Nick Drake, Leonard Cohen, Nick Cave interpretati in modo raffinato e sempre personale dal raffinato cantautore. Il concerto, in questa occasione, si avvale del supporto di un Gentleman, musicista straordinariamente anomalo quale Atto Alessi al contrabbasso, capace di mescolare con naturalezza sonorità acustiche ed elettroniche e di introdurre elementi sonori di vario genere e stile. Ci si troverà così coinvolti nell'esplorazione di territori musicali indefiniti e di originali ambientazioni sonore per ogni singolo brano.

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Musica diffusa? a Bellaria Igea Marina

Ci trasferiamo a Bellaria Igea Marina dove il fine settimana sarà ricco di appuntamenti musicali, di spettacolo, intrattenimento, sport, mercatini e street food rivolti alle famiglie, bambini e ragazzi. A partire dal pomeriggio di sabato ci si potrà divertire con lo spettacolo itinerante di giocoleria oppure gustare piatti gourmet e della tradizione preparati al “Buskeat Food Truck Festival” che proseguirà con l’attività anche domenica e lunedì. Viale Ennio ospiterà un’Area Family con giochi da tavolo e fantasy, videogiochi e un’originale zona combattimenti e scuola di spade laser per bambini e ragazzi. Lungo il viale perdonale di Igea Marina, si esibirà il gruppo musicale “Moviemania” con il suo repertorio di colonne sonore cinematografiche rivisitate in chiave rock.  Il centro pedonale di Bellaria sarà invece allestito con l’Area teen dedicata ai più giovani, con intrattenimenti e firma copie del nuovo libro “Ma Tu Ce L'Hai Il Fidanzato?” di Patrizia Falcone, influencer del canale “Quello che le donne non dicono”. La sera si accenderanno i riflettori sul “Festival#BeViral”: il festival della musica emergente e virale con ospite Gaia Bianchi. E tanti altri appuntamenti.

Di mostra in mostra

Sono molte le mostre da poter ammirare nel fine settimana a Rimini e provincia. Iniziamo con la grande mostra ‘Steve McCurry Icons’ a Villa Mussolini a Riccione. Oltre 70 scatti del celebre fotografo americano. Steve McCurry è una delle figure più iconiche e uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea. Punto di riferimento per un larghissimo pubblico che nelle sue fotografie riconosce un modo di guardare il nostro tempo, a Villa Mussolini si potrà ripercorrere un viaggio simbolico nel complesso universo di esperienze e di emozioni provenienti dalle sue celebri immagini. Il ritratto più famoso di McCurry, ‘Ragazza afghana’ fu scattato in un campo profughi vicino a Peshawar in Pakistan. Nei giardini di Villa Mussolini, invece, viene ospitata la mostra dal titolo “Synántisi”. Si tratta di un’esposizione all’aperto con cinque imponenti sculture realizzate dall’artista italiana di fama internazionale Rabarama, aka Paola Epifani. La mostra è allestita in un suggestivo percorso con opere in marmo, bronzo e alluminio alte fino a 2 metri. Una di queste, Love, progettata e pensata dall’artista per essere mostrata in anteprima a Riccione. Restiamo a Villa Mussolini dove si potrà ancora ammirare un importante evento espositivo dedicato alla grande fotografia con Elliott Erwitt family. Elliott Erwitt. Family è un piccolo campionario di storie umane che racconta l’evoluzione della famiglia dal dopoguerra all’inizio del nuovo millennio. La mostra è composta da 58 fotografie in bianco e nero selezionate personalmente dall’autore insieme alla curatrice Biba Giachetti. Da Riccione andiamo al Centro per l’arte contemporanea Augeo Art Space di Rimini dove è possibile ammirare la mostra “È per sempre” di Mara Fabbro e Alberto Pasqual, con la curatela di Matteo Sormani. “È per sempre” interpella la categoria del Tempo e in particolare quella della durata, che ha valore positivo e necessario in ambito culturale, ma che diventa negativo nel caso delle plastiche, materie poco costose, malleabili ed esteticamente pregevoli e utilissime, che però diventano pericolose proprio perché indeperibili, dannose nel momento in cui vengono disperse nell’ambiente. La stessa immagine utilizzata per rappresentare visivamente la Mostra, l’iconica mano che indossa l’anello “prezioso”, in plastica trasparente, suggella l’unione Uomo/plastica/ambiente, testimoniando l’urgenza di pensare oggi a un futuro diverso, in cui lo stile di vita sia attento alla Cultura, al Presente e al Futuro, e quindi anche alle problematiche ambientali. Infine al Museo etnografico di Santarcangelo è possibile ammirare la mostra “Il tempo nella memoria degli oggetti”, un percorso che offre agli oggetti della tradizione una rilettura creativa e attuale, realizzata degli studenti del primo anno del corso di laurea triennale di Design del prodotto industriale dell’Università degli Studi di Ferrara.

Mercatini

Torniamo a Bellaria Igea Marina dove trovismo il Mercatino da Forte dei Marmi con una selezione di articoli artigianali divenuti dei veri e propri “must”, come la pregiata maglieria in cachemire, scarpe e borse realizzate coi migliori pellami, in forme e colori originali. Particolarmente raffinata la biancheria casa, i pizzi e la lingerie. Non manca lo spazio riservato a profumeria, bigiotteria, accessori. Una due giorni che vede fra gli altri appuntamenti, la presenza del mercato famoso per la sua offerta commerciale di alta qualità e la bella atmosfera che riesce a creare ovunque.  Gli appassionati del Versilia Style potranno trovare tante novità primaverili. In più, sabato pomeriggio ci saranno la consegna di uova di Pasqua a tutti i bambini presenti, l’esibizione della Ligaband e il dj-set che animerà anche la domenica. E, dulcis in fundo, le eccellenze enogastronomiche. Il centro di Misano, invece, si animerà ogni giorno con il mercatino di primavera. Oltre 50 espositori proporranno artigianato artistico, prodotti tipici regionali e di erboristeria lungo via Repubblica.
Mercatini di primavera anche a Portoverde, nelle giornate di sabato e domenica. Curati dal Comitato Commercianti di Portoverde.

 Paganello, pattinaggio, torneo Regins e Hip Hop

?Dopo due anni di forzata assenza torna l’appuntamento con il Paganello, il torneo internazionale di “Beach Ultimate” 110 squadre e oltre 1500 i ragazzi provenienti da Australia, Singapore, America, Nuova Zelanda, Canada, Libano si sfideranno sulle spiagge riminesi. I migliori interpreti degli sport che si praticano con il frisbee daranno grande spettacolo e faranno divertire il pubblico. Mentre a Misano si svolgerà lo ‘Spring Training Internazionale’ di pattinaggio artistico e in contemporanea il Torneo Regins Pasqua Football Club. Per gli amanti dell’Hip Hop, invece, a Riccione torna  l’Mc Hip  Hop Contest il più grande evento live dedicato all’urban dance, una grande esperienza di studio, confronto, condivisione e divertimento per gli street dancers provenienti da tutt’Italia. Per la prima volta all’Mc Hip Hop Contest è ospite Yanis Marshall, il guru mondiale della “heels dance”, definito "il coreografo sui tacchi che balla meglio di Beyoncé". Tra i protagonisti di questa edizione ci sono Laccio, direttore artistico di XFACTOR, oggi il talento più ricercato dai grandi programmi televisivi e dai maggiori brand di moda; Etienne eclettico ballerino protagonista nei videoclip dei più grandi artisti internazionali tra i quali Prince, Gery Halliwel, Robbie Wiliams e Kylie Minogue.
Accanto ai grandi pionieri della scena hip hop internazionale come i francesi Junior Almeida e Yugson, troviamo nuovi talenti Soleila, ballerina francese, Carlos ballerino in tantissime trasmissioni televisive. L’Mc Hip Hop Contest è per tutti i ballerini una grande occasione per portare in scena il proprio talento e sfidarsi in un contesto di grande energia e sportività. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend di Pasqua con Zucchero, Cold Fest, Moka Club, il Paganello, il Festival degli antichi sapori e i mercatini

RiminiToday è in caricamento