rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
WeekEnd

Weekend per tutti i gusti con Artisti in piazza, il Borgo dei Pescatori, Street Food, Musei aperti, Giornata verde e RiminiWellness

Arte, musica, cultura, mare, wellness, sport acquatici, e mostre animeranno il fine settimana

Il weekend si presenta ricco di appuntamenti. Si parte con Artisti in piazza a Pennabilli, il Borgo dei Pescatori a Riccione Paese e lo Street Food a Misano. Per poi passare a Riminiwellness e “Asdriatico, sull'onda dello sport” a Rimini. Per gli amanti dello shopping non mancano i mercatini a Bellaria Igea Marina, mentre per gli appassionati dell’arte sono numerose le mostre da poter visitare. Non mancano le visite guidate nei musei e gli appuntamenti con yoga, nordic walking e parkrun.  C’è l’imbarazzo della scelta. Non resta che scegliere dove andare e godersi il momento.

Saperi marinari, street food e arti circensi

Se vuoi scoprire le origini della marineria riccionese non perdere a Riccione Paese il Borgo dei Pescatori-Il sapore del Mare. Due giorni in cui rivivere l’atmosfera, i riti e i ritmi nella quotidianità di una Riccione tipicamente marinara e borghigiana. Non mancheranno le imbarcazioni e gli strumenti di lavoro che hanno contraddistinto lo sviluppo della marineria locale e della diportistica: dalle immagini del duro lavoro svolto dai pescatori, alle gigantografie che raccontano momenti di fatica vissuta, alle testimonianze - i tradizionali mosconi - della nuova vita di spiaggia quali simboli riconoscibili ovunque. Non mancheranno i piatti tipici come la gradella e brodetto, Baccalà, grigliata mista, brodetto, frittura e tanto altro. A Misano, invece, andrà in scena la “Fiesta Loca Street Food”. Gli inconfondibili food truck, gli stand e le esibizioni dal vivo a tema rock saranno gli ingredienti principali. Giovedì e venerdì si ballerà con il Dj set, sabato è in programma il tributo agli AC DC, con il concerto dei Black Ice, mentre domenica saliranno sul palco i Joe Dibrutto. A Pennabilli, infine, torna “Artisti in Piazza”: musica, circo, teatro e danza riempiranno le vie del borgo medievale. Un fine settimana con compagnie internazionali di teatro, musica, nouveau cirque, danza, clownerie, teatro di figura che diffonderanno la propria arte a Pennabilli. Saranno tre giorni ricchi di sorprese, meraviglie e colori.

Concerti e incontri letterari

La Banda POPolare dell’Emilia Rossa inaugura l’estate al Parco della Serra Cento Fiori il giorno della Festa della Repubblica. Il concerto gratuito della Banda POPolare dell’Emilia Rossa, verrà supportata dall’opening act della Atletico Orchestra Marnàin di Rimini e proporranno uno spettacolo musicale che lascia sospesi nel grande cuore del Sud America, tra versi di lotta, libertà e passioni. 
Il giorno dopo partirà il calendario di Incontri con l’Autore, dedicati a scrittori o editori locali. Debutto all’insegna di Federico Fellini. Alla sua infanzia infatti è dedicata l’ultima fatica letteraria di Davide Bagnaresi, giovane ricercatore storico riminese - Federico Fellini. Biografia dell'infanzia, che dialogherà con l’amico ed esperto di cinema nonché poeta, Gianfranco Miro Gori, in una serata coinvolgente. Infine sabato sarà animato da Rockwood, il contest per bande giovanili del territorio riminese. Rockwood vuole essere l’occasione per riscoprire la musica e confrontarsi con un palco, un vero service audio, una giuria di esperti e l’energia galvanica del pubblico. Al Teatro Galli, invece, per la Festa della Repubblica la Banda città di Rimini si esibirà nel tradizionale concerto con la direzione del M° Iader Abbondanza. Il programma del concerto prevede dopo l’apertura con l’inno di Mameli eseguito dal soprano Paola Tiraferri, brani originali per banda, marce d’autore, ouverture, musical, colonne sonore di film. 
A Bellaria Igea Marina, invece, il grande sassofonista locale Luca Quadrelli sarà protagonista del concerto live sulla nuova banchina di via Alfonso Pinzon: “Sarà bellissimo inaugurare nella mia città un nuovo spazio dedicato ai musicisti”. Infine a San Giuliano Mare la cantautrice Laura Benvenuti presenta in anteprima il videoclip di “Tempo”, per la regia di Enrico De Luigi e Enrico Giannini. Laura Benvenuti, già protagonista della prima edizione della rassegna “Aspettando Eco di Donna Evolution”, verrà intervistata da Chiara Raggi-direttrice artistica Eco di Donna Evolution e Founder di Musica di Seta. All’approfondimento del nuovo lavoro della cantautrice si affiancherà la discussione di temi importanti, su tutti la disparità di genere all’interno dell’industria musicale. A seguire un piccolo live, con la partecipazione di Andrea Bolognesi al pianoforte, e la proiezione in anteprima del video.

Il festival del mare

Per il secondo anno consecutivo la Fondazione Cetacea organizza Into the Blue-Sea life fest 2022, il festival che unisce conservazione e ricerca sull’ambiente marino. Un'occasione dove grandi e piccini potranno andare alla scoperta del profondo blu tra conferenze e sport del mare. Il festival verrà inaugurato con un rilascio di un esemplare di Caretta caretta curato da Fondazione Cetacea, per proseguire la sera con la proiezione al Club Nautico di Rimini del documentario “Sea turtle watcher” del regista Andrea Fiorito sull’esperienza di monitoraggio dei nidi di tartaruga marina Caretta caretta in Salento, in presenza dei protagonisti del CRTM di Calimera Piero Carlino e Enrico Panzera. Sempre al Club Nautico sarà presentato il fumetto per ragazzi Milo & Cora e la città di Corallo: la giovanissima e talentuosa autrice Alessia Barilari ci accompagnerà nel mondo sommerso attraverso una storia originale che parla di salvaguardia dell’ambiente marino. Sabato si parlerà di rifiuti marini: rifiuti e inquinanti stanno danneggiando la salute degli oceani in maniera irreversibile, ma insieme si può fare tanto! Partecipa alle attività di pulizia, scopri i progetti europei ma anche le azioni locali per contrastare questa problematica. Il festival prevede ha tanti altri appuntamenti da non perdere.

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Forlì

Alla scoperta dei Musei riminesi 

Se vuoi scoprire il patrimonio culturale di Rimini hai la possibilità di visitare i Musei cittadini: Fellini Museum, Part – Palazzi dell’Arte, Museo della città e Domus del Chirurgo che rimarranno aperti al pubblico a orario continuato. Il Fellini Museum, il nuovo polo museale diffuso dedicato al grande maestro del cinema e ospitato fra Castel Sismondo, la “Piazza dei Sogni” e il Palazzo del Fulgor, apre anche di sera. Un’opportunità in più di vivere il centro storico. E proprio per vivere e conoscere gli spazi museali della città è possibile scegliere tra diverse visite guidate andando alla scoperta del mondo di Fellini all’interno di Castel Sismondo con un percorso guidato di circa 45 minuti fra le sale del castello, fortezza Malatestiana alla cui progettazione collaborò il Brunelleschi, e le atmosfere del cinema felliniano, tra brani di film e materiali di repertorio, oltre 30 installazioni con quasi 5 ore di filmati, un flusso di immagini e suoni per immergersi nel cinema di Fellini e scoprire la forza, la poesia e la magia del regista più imitato, più ammirato e più premiato del XX secolo. Per partecipare basta prenotare. Oppure scoprire la Domus del Chirurgo, la piccola Pompei che sorge nel cuore di Rimini e che ha portato alla luce l’abitazione, con annesso ambulatorio, del medico Eutyches, vissuto ad Ariminum nel III secolo dopo Cristo. La visita, in un'ora circa, permette di conoscere la storia dietro il più ricco ritrovamento al Mondo di utensili medici di età romana. Al sabato. Percorso guidato anche al PART Palazzi dell'Arte Rimini e al Teatro Galli.

Visita alla grotte di Onferno per la Giornata Verde

A Rimini per la giornata Verde, la grande festa della natura, sarà possibile visitare le Grotte di Onferno e i suoi 8.000 pipistrelli. Le Grotte di Onferno sono un affascinante complesso di grotte carsiche di gesso fra le più importanti in Italia, dove la temperatura è costante sui 12-15 gradi. Al suo interno sembra di vivere in un’altra dimensione, nel silenzio assoluto e nella pace. Il sistema carsico della Grotta di Onferno custodisce anche una delle più importanti colonie di pipistrelli. Fino a domencia si possono fare visite guidate. L’attraversata dalla grotta bassa a quella alta dura circa 60 minuti. Necessaria la prenotazione.

Di mostra in mostra

Sono molte le mostre da poter ammirare nel fine settimana a Rimini e provincia. Iniziamo andando al Museo della Città a Rimini dove inaugura la mostra “A world apart / Vite nascoste” di Roberto Sardo dedicata ai giovani migranti. Nelle sue foto, l'autore ha dato voce al presente e al futuro dei protagonisti, non al passato o a motivazioni drammatiche. Così emergono sogni, desideri, la volontà di integrarsi. Nella Sala del Giudizio del Museo della Città sarà presentata la mostra d’arte contemporanea diffusa (Im)persistenze. 
Arte e ambiente protagonisti della collettiva a cura della docente Marica Franchini e della sua 5˚ T del Liceo artistico "A. Serpieri" di Rimini. Il progetto espositivo, nato quasi spontaneamente tra le pareti del laboratorio di pittura del liceo cittadino come naturale conclusione di un percorso di crescita intellettuale e tecnica, si sviluppa in due sedi, il Museo della Città, dove espongono gli studenti della classe 5˚ T del Liceo Artistico Serpieri, e il Mier Concept Place, dove espone la docente di discipline pittoriche Marica Franchini. Sempre al Museo della Città ma nella Sala dei Pesci è possibile visitare la mostra fotografica dal titolo “Mapuche. Viaggio tra il Popolo della Terra. Ambiente, repressione, cultura e rEsistenza”. Le fotografie esposte evidenziano le richieste di riconoscimento del popolo Mapuche e le lotte contro l'eccessivo sfruttamento delle risorse nel loro territorio ancestrale. Mostrano inoltre l’amore e il rispetto per Madre Terra, un sacro legame che si rispecchia nella tutela dei luoghi sacri naturali mapuche da progetti impattanti e inquinanti a costo della loro vita. Ci spostiamo all’interno del Part Palazzi dell’Arte di Rimini dove saranno in mostra i lavori dei dodici finalisti alla prima edizione del Premio Artisti Italiani PART, nuovo riconoscimento biennale per talenti dell'arte contemporanea di età inferiore ai quarant'anni, italiani o residenti in Italia. Andiamo al ristorante “Falsariga” di Morciano che si trasforma in una galleria d’arte ospitando “Nemo propheta in patria”, la lieve mostra antologica di Giuliano Cardellini, noto artista morcianese e direttore del TMUB di Morciano dedicato a Umberto Boccioni. La mostra si prefigge lo scopo, di portare l’arte in luoghi inusuali creando nuove connessioni e curiosità per neofiti e non. Questa mostra vuole far percepire allo spettatore i vari momenti di vita di un artista e le molte trasformazioni. Passiamo alla grande mostra ‘Steve McCurry Icons’ a Villa Mussolini a Riccione. Oltre 70 scatti del celebre fotografo americano. Steve McCurry è una delle figure più iconiche e uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea. Punto di riferimento per un larghissimo pubblico che nelle sue fotografie riconosce un modo di guardare il nostro tempo, a Villa Mussolini il visitatore potrà ripercorrere un viaggio simbolico nel complesso universo di esperienze e di emozioni provenienti dalle sue celebri immagini. Il ritratto più famoso di McCurry, ‘Ragazza afghana’ fu scattato in un campo profughi vicino a Peshawar in Pakistan.

RiminiWellness e Asdriatico

Alla fiera di Rimini prende vita Riminiwellness. Benessere, sport, cultura fisica e sana alimentazione sono le parole chiave della kermesse di Italian Exhibition Group. Quattro giorni dove scoprire tendenze, ispirazioni e le novità di un settore all’insegna della ripartenza. A RiminiWellness giovani, adulti, atleti professionisti e dilettanti, infatti, potranno mettere alla prova le proprie capacità fisiche e sperimentare le nuove discipline sportive presentate dal vivo dai più importanti trainer e coach del panorama per un programma di 1500 ore di lezione. Non mancano tra le tante proposte del progetto ‘Yoga on stage’ che raggruppa tutte le declinazioni dello yoga come Poweryoga, l’Hatha flow, il Vinyasa Ladder Flow; Pilates Junction dedicato alla formazione e all’approfondimento di tutti gli ambiti di applicazione di questa disciplina. Tante novità anche tra le discipline funzionali ad alto impatto: dal Fitness dance work out con Gpassè e Ballet Fit per un allenamento total body a passo di danza, allo Zumba Strong Nation™, fino alla Obstacle Course Run - un percorso outdoor ispirato a quello dei militari statunitensi - e al military fitness con l’Esercito italiano. Non mancano le conferenze e le competizioni. Se, invece, ami il mare in piazzale Boscovich a Rimini si terrà la prima edizione di “Asdriatico, sull'onda dello sport”. Sarà l'occasione per conoscere meglio e provare gratuitamente numerose discipline del mare, e applaudire spettacolari dimostrazioni di campioni e istruttori. Queste le discipline presenti: Canoa Kayak, Motonautica, Canottaggio, tecniche di pesca, Sci nautico, canoa. Inoltre saranno protagonisti dell'evento anche gli uomini e le donne della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza con alcune imbarcazioni sulle quali i presenti potranno salire per capirne le funzioni operative. Sarà presente, anche, la Fondazione Cetacea che utilizzerà la giornata per la sempre emozionante liberazione in acqua di una tartaruga curata. Infine, nello spazio Conad si potrà giocare ad un Monopoli 10X10 nella versione Rimini, ovvero, lo stradario della città. Nella mattinata del primo giugno Conad offrirà la merenda di metà mattina a tutti gli studenti che saranno presenti. 

Nordic Walking, Hata Yoga, Parkrun

L’attività fisica è un toccasana e a Rimini ogni sabato è possibile praticare Nordic Wlaking, Walk on the beach e hata yoga. Ogni sabato al bagno 14 si pratica la tecnica del Nordic Walking, una attività motoria che consente di ottenere moltissimi benefici grazie all’uso dei bastoncini. A proporla è l’associazione La Pedivella che propone questa attività outdoor sulla spiaggia la mattina e il pomeriggio. Sono possibili anche lezioni di gruppo o individuali di Nordic Walking di primo livello e di tecniche avanzate. Al Bagno 26 invece, si svolge “Walk on the beach”, 50 minuti di camminata sportiva sulla spiaggia, guidata dalla personal trainer Elen Souza. Un’attività adatta a tutti quelli, senza limiti di età, che vogliono tenersi in buona forma fisica nel tempo libero e che desiderano farlo in compagnia. Ad aumentare il benessere è la possibilità di vivere la spiaggia come una palestra a cielo aperto per mantenersi in salute. Mentre al Parco Marecchia, Parkrun organizza corse cronometrate di 5 km aperte a tutti. Basta iscriversi su sito ufficiale di parkrun una volta per sempre e portare una stampa del proprio codice a barre a ogni corsa per la rilevazione cronometrica del tempo. La partecipazione è gratuita. Infine, ogni domenica nella piazza sull’acqua al Ponte di Tiberio, si svolgeranno lezioni di Hatha Yoga. Un’occasione per rilassare corpo e mente praticando Hatha Yoga tradizionale, a cura di RiminiYogi. Le classi, della durata di 70 minuti circa, sono sia per principianti che praticanti esperti, non adatte in caso di gravidanza o alta pressione sanguigna. Sul posto sono presenti tappetini per chi ne è sprovvisto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend per tutti i gusti con Artisti in piazza, il Borgo dei Pescatori, Street Food, Musei aperti, Giornata verde e RiminiWellness

RiminiToday è in caricamento