Mercoledì, 20 Ottobre 2021
WeekEnd

Weekend con Deejay on stage, la settimana del gelato, lo Smanèt, Dante, mostre, mercatini e yoga

I concerti di Nada, Gaia, Nek, Cristiano Turrini, Ibla, Dellai e Jorge da Rocha, saranno i protagonisti di questo fine settimana. Oltre alla settimana del gelato con nuovi gusti di gelato e alla due giorni de Lo Smanèt e ancora mostre, yoga e i versi di Dante all’alba

Il weekend si presenta con tanti appuntamenti da non perdere. Si parte i concerti di Deejay on stage a Riccione per passare a quelli in Albe controluce a i Dellai a Coriano. Per poi passare alla Settimana del gelato e a Lo Smanet, un vero market place con proposte artistiche uniche ma anche bizzarre. Non mancano gli apertivi in barca e le cene in terrazza. E ancora mercatini, mostre, yoga e relax. C’è l’imbarazzo della scelta. Non resta che scegliere dove andare e godersi il momento.

Di concerto in concerto

Deejay On Stage, porta sul palco di Riccione Gaia, Cristiano Turrini, Ibla e Nek. Invece, all’Arena della Regina a Cattolica arriva Levante. Il tour della cantautrice segue la pubblicazione del suo nuovo singolo “Dall’alba al tramonto”, una ballata ipnotica che ruota intorno a quelli che comunemente vengono ritenuti “poli opposti”, Ci trasferiamo a Rimini dvoe al Castello degli Agolanti la musica e la cultura indipendente sono le protagoniste della diciannovesima edizione dei Tafuzzy Days, il festival che si è affermato come punto di riferimento nazionale per la musica nuova che precorre mode e tendenze e ha visto la partecipazione di artisti provenienti dalla scena indie che ora sono noti e apprezzati anche dal grande pubblico, tra cui Lo Stato Sociale, Calcutta, Cosmo, I Camillas, Colombre, Pop-X, Nobraino, Giovanni Truppi. Invece, per la rassegna Young People sul palco di Coriano saliranno i Dellai, i due fratelli cattolichini con la loro band, per un concerto live  dalle sonorità indie pop. Ad aprire il concerto dei Dellai ci sarà un'altra band i ???????????, band riccionese che si è distinta negli anni per il suo indie più cantautorale, finalista di Musicultura. I Dellai presenteranno i brani usciti fino a oggi ma anche canzoni inedite, accompagnati da Tommy Graziani alla batteria, Claudio Caselli al basso, Steve Whites a chitarre e programmazioni, Luca Red a tastiere e pianoforte. I più mattinieri potranno assistere al sorgere del sole con le voce di Nada accompagnata da Andrea Mucciarelli alla chitarra.  La cantante interpreterà brani come “Il porto di Livorno” di Piero Ciampi, la popolare “Ma che freddo fa”, grandi successi come “Amore disperato”, “Ti stringerò” e classici della tradizione popolare, fino alle canzoni di oggi (“Guardami negli occhi”, “Luna in piena” e “Senza un perché”, colonna sonora di “The Young Pope”, e altre). ll concerto è a ingresso libero. Andiamo a Pennabilli dove il festival di Artisti in Piazza si chiude con il concerto del compositore e musicista portoghese Jorge da Rocha, autore della colonna sonora del nuovo spettacolo. I posti sono limitati. E ancora, Filippo Graziani e il Quartetto Eos renderanno omaggio al grande Ivan Graziani, papà di Filippo, con il concerto Le Storie di Ivan, mentre nella spiaggia di Riminiterme,  Remo Anzovino e la sua Musica saranno i protagonisti del concerto per piano solo

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Dall’aperitivo in barca alla cena in terrazza 

Voglia di aperitivo sul mare? Sabato proseguono gli appuntamenti con i flower boat gli apertivi sulla motonave Super Tayfun rinominata Flower. Un tour lungo la spiaggia di Bellaria Igea Marina con musica, dj set e un aperitivo a bordo a base di cocktail e pesciolino fritto. Sabato si navigherà sulle note e con l’animazione di Radio Bruno (voce ufficiale di Bellaria Igea Marina estate 2021) Dalla barca ci trasferiamo in hotel e più precisamente al Grand Hotel di Rimini con la magia de “L’albero dei sogni” l’Ouverture de la Terrasse, la cena in terrazza del Grand Hotel Rimini, che inaugura così le sue serate in abito da sera dell’estate 2021. Fino a fine estate si potrà cenare in terrazza, con serate musicali e tematizzate. Un’esperienza davvero unica da vivere. 

Settimana del gelato

Per i più golosi l’appuntamento è a Santarcangelo di Romagna con la Settimana del Gelato. Giorni durante i quali si cerca, in piccolo e in maniera diffusa, di ricostruire l'atmosfera di quella festa, portando le persone a gustarsi nuovi gusti di gelato, unici e fantasiosi, all’interno delle gelaterie in modo da permettere a tutti quanti di poter gustare (e rigustare) i nuovi gusti: “Tropical Dream”, “Italia Coast To Coast”,?“Tramonto”,?“Ricotta delle stelle”. Gelati fantasiosi, unici, speciali ti aspettano a Santarcangelo nel fine settimana.

Da Dante alla serata paranormale con Costanza

A San Clemente e Gemmano continuano gli incontri all’alba e al tramonto all’insegna di Dante. Si inizia venerdì alle 6.00. Si scende al Fiume Conca dal passaggio che si apre da via Cerro, per ascoltare le peripezie infernali di Gianni Schicchi con Davide Schinaia e Giorgia Penzo. Sabato, invece, ci si riscalda all’alba di Agello, suggestivo Borgo di San Clemente, con Le due Francesche, per scoprire l’alter-ego del celebre personaggio riminese con Francesca Airaudo e Davide Schinaia. Ingresso gratuito fino ad esaurimenti dei posti disponibili. Al tramonto, invece, si svolgerà l’“Intervista Impossibile” con Mirco Gennari e Francesca Airaudo. Nelle “interviste impossibili” ovviamente si può incontrare chiunque, dal primo editore di Dante, che ancora detiene la stesura originale della Divina Commedia fino a Francesca da Rimini che ricorda a tutte di stare attente al cognato che “vi mette nei casini”. A Montefiore Conca, invece, torna l’appuntamento sul mondo del paranormale di Compagnia di Ricerca. Al Castello di Montefiore Conca, La Rocca degli Eterni Amanti, verrà narrata la storia di Costanza e Ormanno nella visita notturna a lume di candela. I due sfortunati amanti furono uccisi nella notte del 15 ottobre del 1378. Di loro però sembra che qualcosa rimanga nelle stanze del castello. Vuoi scoprire di cosa si tratta?

Di mostra in mostra

Sono molte le mostre da visitare a Rimini iniziamo con l'inaugurazione nella galleria No Limits to Fly, della mostra “Perché scorrere? Si chiese il fiume”, curata da Moreno Mondaini. Negli spazi di via Bertola 17 a Rimini, espongono le loro opere Massimo Amanati, Minny Augeri, Silvana Cardinale, Marino Calesini, Davide Grassia, Maria Grazia Morri, Francesca Perrotta, Riccardo Zani Faetanini. Passiamo alla mostra fotografica #365ClickRimini – Un anno di scatti sui social. Una mostra nata dal concorso fotografico online, organizzato da VisitRimini, che ha raccolto oltre 900 immagini, scattate per i social, di cui le 54 in mostra sono una selezione. Una prospettiva virtuale che si riflette in un’esposizione reale. Un modo per racchiudere in un unico spazio fisico una raccolta di sguardi che si fanno scatti, per catturare un momento unico e irripetibile. A Riccione sarà possibile ammirare un’altra mostra fotografica intitolata “Cabine!Cabine!” dedicata alla spiaggia di Riccione e ai suoi principali protagonisti, i bagnini. Il visitatore avrà la possibilità di percorrere un viaggio nella memoria balneare dal 1964 ad oggi. Sempre a Riccione sarà possibile visitare la personale di Monica Baldi dal titolo “Riccione, il mio mare". La mostra fotografica sarà un viaggio nel susseguirsi delle stagioni, dai cieli azzurri, limpidi estivi, alle tavole da surf lì in attesa di qualche onda da cavalcare, al grigiore che avvolge terra e mare nelle fredde giornate invernali.  Con questa mostra, Monica Baldi restituisce alla città la sua visione, i suoi scatti, il suo amore per Riccione. Alla Galleria dell’Immagine non perdere “Santarcangelo '80 Revisited”, la mostra fotografica che racconta l’effervescenza culturale e creativa dell’inizio degli anni Ottanta che torna quarant’anni dopo, in occasione del ‘secondo movimento’ di Santarcangelo Festival 2050. Per l’occasione i Musei riaprono gli archivi per riproporre - in versione inedita e arricchita - il reportage del 1981 frutto degli sguardi dei migliori fotoreporter italiani del tempo.  

Mercatini

A Santarcangelo il venerdì è il momento ideale per godersi il centro città, tra un aperitivo, una cena, un gelato, ecc. Città Viva (l'Associazione Commercianti di Santarcangelo) offrirà un intrattenimento musicale costante in tutto il centro, grazie alle performance di 5 gruppi musicali che si esibiranno dalle 21.00 alle 23.00. Ci trasferiamo a Riccione dove torna il classico appuntamento con il Mercatino mostra-scambio di filatelia e numismatica ai Giardini Montanari, a pochi passi dal Palazzo del Turismo. Il mercatino è aperto tutti i giorni dalle ore 8 alle 18. Nei giardini di Villa Mussolini sabato e domenica si rinnova l’atteso appuntamento con Lo Smanèt, lo spazio dedicato all’artigianato, alla musica e all’arte in genere, un vero market place con proposte artistiche uniche ma anche bizzarre. Lo Smanèt propone artigianato contemporaneo, concertini, spettacoli di Nouveau Cirque e lo street food. Mentre in viale Gramsci continuano gli appuntamenti con il mercatino Gramsci Handmade, il venerdì dalle 17.30 alle 24. Sabato, invece, si può camminare tra i "Giardini dell'arte" di viale Gramsci.  40 espositori saranno presenti sul viale Cilea, piazzetta dei Giardini dell'Alba, dalle 16 alle 24.

Yoga all’alba e suoni del sole

Sabato dalle 6.30 alle 7.30, si svolgerà l'iniziativa "Fai un respiro profondo" all'interno della terza edizione di Albe in Controluce. Yoga al sorgere del sole sul lungomare di Riccione a cura di Renza Bellei per poi passare nell'ampio parco di Villa Mussolini. Renza Bellei pratica e studia la disciplina dello yoga da 23 anni. Un appuntamento speciale si aggiunge alla rassegna, il 21 giugno, giorno del solstizio d'estate, in occasione della Giornata Mondiale dello Yoga in Piazzale Ceccarini, con due incontri, all'alba (6 -7.30) e prima del tramonto (alle 18). Quest'anno vi sarà una novità: in collaborazione con il Bagno 80/81 i partecipanti potranno fare colazione al mare dopo la lezione per approfondire e chiacchierare. ?Al ponte Tiberio, invece, si svolgerà Yoga all’aperto. Le lezioni, tenute da Rimini Yogi, sono rivolte sia a principianti che a cultori della disciplina. Nella Piazza Francesca da Rimini sono previste classi di yoga il venerdì. È consigliata la prenotazione. A Bellaria Igea Marina si potrà godere del relax meditativo grazie all’iniziativa “I suoni del sole”. Tutti i venerdì alle 6.30 si concluderà la settimana coni “Suoni di meditazione e relax”. Un momento di puro relax e armonia per riconnettersi a se stessi in equilibrio con la natura circostante, immersi nella magica atmosfera del mare al mattino tra i primi raggi di sole, la soffice sabbia e il suono cullante delle onde. Il tutto per finire in relax la settimana e iniziare bene la giornata.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend con Deejay on stage, la settimana del gelato, lo Smanèt, Dante, mostre, mercatini e yoga

RiminiToday è in caricamento