WeekEnd

Weekend con Passaggi di vino, la Ligaza, Balamondo, Rocca di luna, Max Pezzali, mostre, beach tennis e yoga

Max Pezzali in concerto, degustazioni di vino, cena nelle vie del borgo e aperitivi in barca saranno i protagonisti di questo fine settimana. Oltre al Festival delle Città Visibili, Rocca di Luna e il torneo di beach tennis organizzato da Franco Trentalance. Non mancano le tante mostre, yoga e i versi di Dante all’alba

Il weekend si presenta con tanti appuntamenti da non perdere. Si parte con la tre giorni dedicati al nettare di bacco con P.assaggi di vino a Rimini, per poi mangiare a lume di candela e musica sottofondo tra le vie del borgo di Santarcangelo con La Ligaza, il concerto a Cattolica di Max Pezzali e l'evento dedicato a Raoul Casadei "re del liscio". Per poi passare al Festival delle Città Visibili con spettacoli, incontri e documentari, a Rocca di luna con i suoi spettacoli, concerti e tanto altro, all’aperitivo con dj set sulla motonova Floewr Boat a Bellaria Igea Marina e al torneo di beach tennis per coppie miste organizzato da Franco Trentalance. E ancora mercatini, mostre, cinema, yoga e relax. C’è l’imbarazzo della scelta. Non resta che scegliere dove andare e godersi il momento.

Dal concerto di Max Pezzali a Balamondo World Music Festival

Partiamo con la musica e andiamo a Cattolica dove Max Pezzali farà tappa all'Arena della Regina con il suo tour estivo Max90 Live. Max Pezzali ripercorrerà i grandi successi del passato attraverso un viaggio musicale che vuole far rivivere quelle emozioni e storie che soltanto il cantautore ha saputo raccontare così bene nei primi 4 album degli 883. Max Pezzali, vecchio leader degli 883, porterà in scena degli spettacoli che avranno come protagonisti assoluti gli anni ’90, con l’impianto scenico e le canzoni che hanno segnato un’epoca raccontata dallo stesso Pezzali nel libro "Max90. La mia storia. I miti e le emozioni di un decennio fighissimo". Ci trasferiamo a Rimini dove torna Balamondo World Music Festival dedicato a Raoul Casadei. Il festival che ha fatto del Liscio la musica dello scambio, dell’incontro, del dialogo tra mondi e culture lontane, è sotto la direzione artistica di Mirko Casadei. Il programma mette insieme i talenti più interessanti della world music con tanti artisti provenienti da linguaggi e generazioni differenti. Ci saranno i grandi nomi del pop italiano, come Colapesce Dimartino che diventeranno i protagonisti di una grande notte del Liscio, gli Skiantos, la band che ha fatto la storia del rock italiano, musicisti della più originale scena jazz, come Fabrizio Bosso, poi la musica del mondo, da Cuba Sorah Rionda e il virtuoso delle percussioni Ernesttico, dalla Spagna Hevia, il piper internazionale inventore del-la cornamusa elettronica. Spazio anche ai giovani talenti con il riminese Alberto Casadei già primo violoncello della filarmonica di Rotterdam. Tutti gli ospiti saranno coinvolti nella sperimentazione e nella contaminazione con i classici del liscio. 

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Forlì

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Festival Le Città Visibili

Spettacoli di teatro, concerti e incontri, documentari e mostre sono gli appuntamenti che animeranno il Festival Le Città Visibili in questi tre giorni. Si parte con gli Omini che presenteranno lo spettacolo “La Coppa del Santo”, una vera e propria competizione tra 32 santi che per l'occasione sfodereranno i loro poteri sovrannaturali e spetterà al pubblico decidere il vincitore, nonché patrono della serata. Cristina Donà sarà la protagonista della serata di sabato con “Incontro e Racconto”. Infine domenica spazio alla musica con Davide Shorty che, dopo i successi di X Factor e del Festival di Sanremo, accompagnato da Claudio Guarcello alle tastiere andrà a formare lo Straniero Duo in concerto. Per tutta la durata del festival nel Chiostro degli Agostiniani (dalle 19 alle 24) si potrà visitare la mostra “100 bambini, per fare la rivoluzione e portare la Fantasia al potere”. 100 storie foto-illustrate, un progetto collettivo a cura di Marianna Balducci, vincitrice del Premio Andersen 2021, e Sabir edizioni, dedicato a Gianni Rodari.

Da Passaggi di vino a La Ligaza

Appuntamento a Rimini per gli amanti del vino con la tre giorni di P.assaggi di vino. Un'occasione unica per esplorare il mondo del vino riminese fatto di rebole, sangiovesi, pagadebit ma anche tagli bordolesi e spumanti. Con il vino si potrà assaggiare la piada con sardoni arrostiti e radicchio oppure si potrà passeggiare con il “cartoccio” di pesce fritto, non mancano le crepes dolci ed i gelati della gelateria Sweet Line del Borgo san Giuliano. Ci sono anche molte novità quest'anno. Tra queste troviamo: "la Reboleria", un punto di degustazione di tutte le rebole del territorio; "il marinando nel gusto" in collaborazione con l'Associazione Marinando sarà possibile effettuare una romantica visita in barca sotto le arcate del bimillenario Ponte di Tiberio degustando un calice di Rebola ; pic nic di p.assaggi e tanto altro. Andiamo a Santarcangelo dove torna  “La Ligaza”, lo storico appuntamento di fine estate che trasforma le vie del borgo, animate per l'occasione da musica in filodiffusione, in una grande tavola all'aperto in cui cittadini ed amici si ritrovano a cenare nel segno della tradizione, portandosi da casa prelibatezze nostrane e piatti sempre appetitosi.

Flower Boat, aperitivo e dj set in barca

La Flower Boat, la motonave con aperitivo e dj set che ha animato l’estate bellariese, salpa per l’ultima uscita estiva con a bordo il dj set Andrea Mattei di radio m2o. L’imbarco è previsto presso il porto canale, lato Bellaria, alle ore 15.45. L’appuntamento pomeridiano è riuscito a coinvolgere diverse fasce di età: dai ragazzi più giovani fino agli adulti, con la possibilità di salire a bordo della motonave e gustare un aperitivo a base di cocktail e pesce fritto ma anche poter divertirsi in spiaggia, seguendo i ballerini che si esibivano lungo i pontili

Rocca di Luna

Nell’anno della commemorazione del settecentenario dalla scomparsa di Dante, l’antico borgo di Montefiore Conca si vestirà di arte e spettacoli e diventerà palcoscenico di concerti, video installazioni, spettacoli teatrali, incontri, mostre, proiezioni che incanteranno il pubblico. Le tradizionali atmosfere, le suggestioni e la magia tipica di Rocca di Luna si uniranno ad un omaggio sentito, nel segno dell'arte e della cultura, a Dante Alighieri, i cui versi immortali risuoneranno così negli angoli e nelle strade del paese. L’imponente Rocca Malatestiana, l’Arena, le vie e piazze del borgo si animeranno di pura magia e meraviglia. Non mancheranno naturalmente ristoranti e stand enogastronomici pronti a portare in tavola i sapori dello street food e della miglior tradizione culinaria romagnola. 

Incontri con gli auori e Dante all'Alba

A Riccione per la rassegna “Incontri con gli autori” appuntamento con l’autrice locale, Maddalena di Lieto, che presenterà il suo romanzo d’esordio ‘Almeno per me’. L’incontro sarà presentato da Debora Grossi.  Ultime repliche per Dante all’alba (e al tramonto), ideate da Città Teatro per celebrare i 700 anni della morte del Poeta. Appuntamento con “La due Francesche” con Francesca Airaudo e Davide Schinaia Si parla sempre di Francesca da Rimini ma in realtà si dovrebbe parlare di "Francesche": perché Francesca è un personaggio dalla doppia vita. La prima di impronta medievale, la seconda di impronta romantica. Si ripercorreranno le vicende di Francesca cercando di scoprire quanto di vero c'è in quella dantesca, e poi verificare quante variazioni abbia subito quella ottocentesca. Poi verrà riproposto “Gianni Schicchi” con Davide Schinaia e Giorgia Penzo. Si andrà alla scoperta di questo personaggio. Chi è questo Gianni Schicchi? È veramente esistito? La storia raccontata da Dante è cronaca del tempo o finzione letteraria? Queste le domande a cui si cercherà di rispondere. Infine all’alba di domenica verrà replicata “La moglie e l’altra”. Al termine dello spettacolo: colazione con bomboloni.

A lezione di pittura con l’artista Alessandro La Motta

Continua un viaggio nella pittura con la “Sketchtrip experience - Pittura dal Vero": una lezione di pittura del Ponte di Tiberio, guidata dall’artista riminese Alessandro La Motta sulla riva della Piazza dell'acqua. In questa “experience” verrà raccontata la storia del Ponte attraverso gli occhi di Turner e di un’artista contemporaneo, Alessandro La Motta, che guiderà questa esperienza. Una raccolta di sguardi, emozioni e dettagli: l’obiettivo è quello di accedere a un’esplorazione non convenzionale, a imparare dal vivo armati di pennelli e barchette. Un’esperienza tutta da vivere per gli amanti dei colori e dei pennelli.

Di mostra in mostra

Sono molte le mostre da visitare a Rimini iniziamo con la mostra fotografica “L’estate di Raoul”, interamente dedicata al Re del Liscio. Inaugurata mercoledì scorso sarà possibile visitarla fino a domenica. La mostra, allestita in concomitanza con il Balamondo World Music Festival e curata dalla figlia Mirna, ripropone i più importanti ritratti della vita artistica e privata di Raoul Casadei. Passiamo a #365ClickRimini – Un anno di scatti sui social. Una mostra nata dal concorso fotografico online, organizzato da VisitRimini, che ha raccolto oltre 900 immagini, scattate per i social, di cui le 54 in mostra sono una selezione. Una prospettiva virtuale che si riflette in un’esposizione reale. Un modo per racchiudere in un unico spazio fisico una raccolta di sguardi che si fanno scatti, per catturare un momento unico e irripetibile. A Riccione sarà possibile ammirare un’altra mostra fotografica intitolata “Cabine!Cabine!” dedicata alla spiaggia di Riccione e ai suoi principali protagonisti, i bagnini. Il visitatore avrà la possibilità di percorrere un viaggio nella memoria balneare dal 1964 ad oggi. Sempre a Riccione sarà possibile visitare la personale di Monica Baldi dal titolo “Riccione, il mio mare". La mostra fotografica sarà un viaggio nel susseguirsi delle stagioni, dai cieli azzurri, limpidi estivi, alle tavole da surf lì in attesa di qualche onda da cavalcare, al grigiore che avvolge terra e mare nelle fredde giornate invernali.  Con questa mostra, Monica Baldi restituisce alla città la sua visione, i suoi scatti, il suo amore per Riccione. Alla Galleria dell’Immagine non perdere “Santarcangelo '80 Revisited”, la mostra fotografica che racconta l’effervescenza culturale e creativa dell’inizio degli anni Ottanta che torna quarant’anni dopo, in occasione del ‘secondo movimento’ di Santarcangelo Festival 2050. Per l’occasione i Musei riaprono gli archivi per riproporre - in versione inedita e arricchita - il reportage del 1981 frutto degli sguardi dei migliori fotoreporter italiani del tempo. A Verucchio in mostra i personaggi più famosi della Divina Commedia. Un intero piano della Rocca Malatestiana di Verucchio fa da cornice alla mostra da titolo “Nel mezzo del cammin di una vignetta”. Dante a fumetti, un giro del mondo con il Sommo Poeta e la Commedia realizzato grazie ai fumetti e reso possibile da Cartoon Club.  Una sezione è interamente dedicata all’opera di Marcello e sarà possibile leggervi la parodia dell’Inferno su un leggio “medievale” con affaccio sulla vallata.

“Doc in Tour” al Tiberio

Se ami il grande cinema non perdere la rassegna Doc in Tour che vedrà sugli schermi del cinema Tiberio a Rimini. 50 Santarcangelo Festival di Michele Mellara e Alessandro Rossi, la vivace ricostruzione della storia di uno degli appuntamenti teatrali più importanti della scena internazionale e We are the thousand! – l’incredibile storia di Rockin’ 1000 di Anita Rivaroli, la rievocazione dell’incredibile scommessa di suonare con 1000 musicisti il brano “Learn to Fly” dei Foo Fighters per convincere la band americana a tenere un concerto a Cesena.

Dacci dentro con Franco Trentalance

Vuoi trascorrere un pomeriggio di sport, divertimento ed eros? A Riccione arriva “Dacci dentro” il torneo di beach tennis organizzato dall'ex pornodivo e volto noto della tv, oggi scrittore e personal coach, Franco Trentalance. Il ritrovo è al pomeriggio presso la Beach Arena di Riccione, dove le squadre ricevono la divisa: il "dacci dentro tournament by Trentalance". Il torneo è riservato alle coppie per una sfida su spiaggia a "doppio misto", In premio una fornitura completa dei vini “Fallo” (Errore. Riferimento a collegamento ipertestuale non valido.).

Yoga all’alba e suoni del sole

Sabato dalle 6.30 alle 7.30, si svolgerà l'iniziativa "Fai un respiro profondo" all'interno della terza edizione di Albe in Controluce. Yoga al sorgere del sole sul lungomare di Riccione a cura di Renza Bellei per poi passare nell'ampio parco di Villa Mussolini. Renza Bellei pratica e studia la disciplina dello yoga da 23 anni. In collaborazione con il Bagno 80/81 i partecipanti potranno fare colazione al mare dopo la lezione per approfondire e chiacchierare. ?Al ponte Tiberio, invece, si svolgerà Yoga all’aperto. Le lezioni, tenute da Rimini Yogi, sono rivolte sia a principianti che a cultori della disciplina. Nella Piazza Francesca da Rimini sono previste classi di yoga il venerdì. È consigliata la prenotazione. A Bellaria Igea Marina si potrà godere del relax meditativo grazie all’iniziativa “I suoni del sole”. Tutti i venerdì alle 6.30 si concluderà la settimana coni “Suoni di meditazione e relax”. Un momento di puro relax e armonia per riconnettersi a se stessi in equilibrio con la natura circostante, immersi nella magica atmosfera del mare al mattino tra i primi raggi di sole, la soffice sabbia e il suono cullante delle onde. Il tutto per finire in relax la settimana e iniziare bene la giornata.

?
 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend con Passaggi di vino, la Ligaza, Balamondo, Rocca di luna, Max Pezzali, mostre, beach tennis e yoga

RiminiToday è in caricamento