Saludecio, visita guidata al Museo

In occasione del concorso fotografico Wiki Loves Monuments, il Museo di Saludecio e del Beato Amato è stato scelto anche per una WIKIGITA: sabato 2 settembre alle ore 21.00 il direttore arch. Marco Musmeci insieme ai collaboratori del Museo illustrerà in una visita guidata appositamente costruita le opere del Museo e con il prezioso aiuto del parroco Don Tarcisio Giungi, trasmetterne il significato per la lettura delle opere e degli oggetti nel loro contesto religioso e devozionale.

E’ intento della visita non spiegare solo le caratteristiche storiche-artistiche, bensì dare la possibilità di conoscere capire la funzione originaria delle “cose” che sono state poi musealizzate o che sono ancora oggi in uso.

La passeggiata fotografia contemplerà la Chiesa dedicata a San Biagio Vescovo con descrizione dell'architettura, delle opere contenute e la cappella dove è conservato il corpo incorrotto di Santo Amato Ronconi (1226-1292). Si proseguirà poi con la visita al Museo e ai suoi capolavori, con particolare attenzione alle tele di Guido Cagnacci, del Centino e di Claudio Ridolfi, per poi passare alla sala dedicata a Santo Amato, alla sua opera e al suo culto. La Wikigita terminerà con la visita alla cripta dov'è allestito, in esposizione temporanea, un disegno raffigurante una "Pietà" di Tito Chini della mostra "Confronti d'Arte. Francesco Nonni e Tito Chini. Gli Artisti dell'Art Déco dialogano con le opere del Museo".

La partecipazione alla Wikigita è gratuita e gradita e durante lo svolgimento della visita, sarà possibile iscriversi al concorso fotografico.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Biblioterapia, torna l'appuntamento coi libri che "curano"

    • dal 24 ottobre al 19 dicembre 2020
    • Biblioteca Gambalunga
  • Zone grigie, Cattive memorie con lo storico Filippo Focardi e la mancata Norimberga italiana

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • online diretta youtube

I più visti

  • Una mostra alla scoperta dell'arte di Byro

    • Gratis
    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • duoMo hotel
  • La Fortezza di San Leo ospita la personale di Andrea da Montefeltro

    • Gratis
    • dal 12 settembre 2020 al 6 gennaio 2021
    • Fortezza di San Leo
  • La Madonna Diotallevi di Raffaello in mostra al Museo della Città

    • dal 16 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo dela città
  • A Riccione parte il ciclo di conversazioni di "Arte e moda. Dialogo nel tempo"

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 29 novembre 2020
    • Palazzo del Turismo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento