Martedì, 26 Ottobre 2021
Scuola

Bonus pc 2021, a chi spetta e quando scade

Il 1° Ottobre scade il periodo utile per richiedere il contributo da 500 euro per l’acquisto di un computer e l’attivazione di una linea internet

Conto alla rovescia per poter ottenere il Bonus PC 2021 da 500€ per acquistare un computer o tablet e attivare una linea internet. Si tratta di un incentivo avviato dal governo Conte nel 2020 e prolungato anche nel 2021. Al momento, sembra non siano viste proroghe per il 2022. Quindi ci sono ancora pochi giorni per approfittare del bonus. 

Un incentivo rivolto a tutti coloro che hanno un ISEE inferiore a 20,000€. Il Bonus si presenta sotto forma di voucher da richiedere direttamente all’operatore in fase di acquisto, fornendo i dati necessari e l’autocertificazione di appartenenza alla categoria beneficiaria.

Scadenza domande per bonus Pc 2021 

Le domande per il bonus 2021 possono essere presentate entro il 1 ottobre 2021. Dopo questa data, non sarà più possibile richiedere il voucher da 500 euro.

Voucher, cosa si può acquistare

Il MISE ha precisato che gli apparecchi acquistati con il bonus resteranno di proprietà dell’acquirente, quindi non saranno in comodato d'uso: pertanto il voucher da 500 euro è a tutti gli effetti uno sconto per l'acquisto di dispositivi.

Una volta ottenuto il voucher, i 500 euro a disposizione dovranno essere così suddivisi: 

  • 300 euro vanno utilizzati per acquistare un pc o un tablet.
  • 200 euro vanno utilizzati per acquistare una nuova rete a banda larga o potenziare quella già esistente

Bonus Tv da 100 euro: come funziona e come richiederlo

Chi può richiedere il bonus pc 2021 

Possono richiedere il bonus pc tutte le famiglie con ISEE sotto i 20mila euro annui che scelgano una rete con connettività ad almeno 30 Mbps (30 Megabit in download e 15 Megabit in upload).

Se sul territorio ci siano a disposizione due reti, la scelta dovrà ricadere necessariamente su quella più veloce.

Ogni nucleo familiare può richiedere un solo voucher.

Non hanno diritto al bonus:

  • Famiglie con ISEE oltre i 20 mila euro
  • Famiglie che abbiano già una connessione ad almeno 30 Mbps
  • Famiglie che abitano in zone non coperte da una connessione ad almeno 30 Mbps

Nella fase 2 del piano dovrebbe essere possibile fare domanda anche ai nuclei familiari con redditi ISEE compresi tra 20.000 e 50.000 euro l’anno, ma solo per i 200 euro di contributo per la connessione internet, non per l'acquisto del dispositivo.

Come richiedere il bonus pc 2021 

Il bonus pc 2021 dovrà essere richiesto direttamente all'operatore telefonico che fornisce a chi ne fa richiesta tutto il necessario: computer (o tablet), connessione e router. Per fare richiesta del bonus bisogna rispettare i requisiti di cui sopra, autocertificando il proprio ISEE. 

Secondo il decreto, è necessario sottoscrivere un contratto di almeno 12 mesi, con possibilità di disdetta anticipata senza costi aggiuntivi. A 45 giorni dalla scadenza dei 12 mesi, l'operatore può proporre un rinnovo, che però deve necessariamente essere identico o migliorativo rispetto all'offerta già sottoscritta. 

È importante sapere che non è possibile spendere direttamente il bonus in un negozio di elettronica.

Tutte le informazioni sul voucher connettività si trovano sul sito del ministero dello Sviluppo Economico. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus pc 2021, a chi spetta e quando scade

RiminiToday è in caricamento