Donate 24 piante di alloro alla scuola Annika Brandi di Riccione

Grazie al progetto Green Booking sono state messe a dimora 160 piante tra alberi, siepi e cespugli su tutta la riviera da Milano Marittima a Cattolica

Avrebbe dovuto concludersi mercoledì 21 dicembre il mese di piantumazioni del Green Booking, cominciato lo scorso 21 novembre, giornata nazionale dell’albero, ma sono in programma nuove acquisizioni e piantumazioni per i prossimi giorni che porteranno il totale degli alberi piantati a più di 200. In questi trenta giorni, grazie al lavoro del Vivaio Bilancioni di Igea Marina, sono state messe a dimora 160 piante tra alberi, siepi e cespugli su tutta la riviera da Milano Marittima a Cattolica. Una grande soddisfazione per Info Alberghi srl, azienda riminese che attraverso il portale www.info-alberghi.com, ha lanciato il progetto e adesso tira le fila del primo dei cinque anni in cui si articola il Green Booking.

“Scopo del progetto è piantare mille alberi in riviera in 5 anni - dichiara Andrea Sacchetti socio titolare, insieme a Lucio Bonini, di Info Alberghi srl - e soprattutto incentivare il turismo ecosostenibile. Gli alberghi che partecipano al progetto lo fanno perché credono al valore dell’iniziativa, e hanno donato una quota che è stata interamente spesa per l’acquisto di alberi. Noi, in cambio, abbiamo aggiunto una ulteriore quota e abbiamo dato maggiore visibilità agli alberghi del Green Booking, in modo da stimolare gli utenti a sceglierli, alimentando così un circolo virtuoso di buone pratiche”.

Con le partecipazioni raccolte in questo 2016 sono state piantati, in totale, 60 alberi a Rimini (5 nella mezzaluna sul mare di piazza Marvelli, 10 a Viserbella, 20 al parco Briolini e 25 al parco Murri), 44 a Riccione (20 sul lungomare e 24 alla scuola Annika Brandi), 28 a Bellaria (24 piante in viale dei Platani e 4 lecci al parco Panzini), 10 tamerici a Cattolica (sulla duna ricreata sulla foce del Conca), 5 frassini all’Anello del Pino di Milano Marittima, 9 alberi da frutto alla scuola Villamarina di Cesenatico e 3 sul lungomare di Misano.

Un mese di piantumazioni che avrebbe dovuto concludersi il 21 dicembre con la cerimonia di Riccione, presso la scuola Annika Brandi, con la messa a dimora di una siepe allergy free, e che invece proseguirà con due nuove acquisizioni: un’altra siepe alla scuola Villamarina di Cesenatico e un numero ancora imprecisato di piante che saranno messe a dimora sui lidi ravennati, grazie all’interessamento diretto di Massimo Cameliani, Assessore all’Ambiente del Comune di Ravenna, in collaborazione con la Pro Loco e gli albergatori di Lido Adriano.

Il 21 dicembre rimarrà comunque la data “ufficiale” di chiusura. Oggi, infatti, alle ore 11, sono state messe a dimora 24 piante di alloro allergy free presso la scuola Annika Brandi a Riccione. Alla piantumazione erano presenti l’Assessore alla Scuola e Politiche Educative Laura Galli, la dirigente scolastica dell’ IC1 Liliana Gagliano, uno dei due titolari di Info Alberghi Andrea Sacchetti, e cinque classi della scuola primaria per un totale di un centinaio di alunni, che hanno assistito direttamente alla piantumazione contribuendo all’evento attraverso disegni e pensieri come questo: “ Piantare un albero è un simbolo di vita perche tanti alberi assieme possono offrire aria pulita e non inquinata”.

“A nome dell’Amministrazione Comunale  - afferma l’assessore alla Scuola e alle Politiche Educative di Riccione Laura Galli – non possiamo che essere soddisfatti del coinvolgimento delle scolaresche a queste nuove e ulteriori piantumazioni nel giardino di una delle scuole cittadine. È questo un modo, non solo per contribuire ad accrescere e premiare l’impegno che le nostre scuole mettono ogni giorno in classe sui temi ambientali, ma per continuare a prestare grande attenzione al patrimonio arboreo della città anche in collaborazione con i privati. I più piccoli costituiscono un buon veicolo per sensibilizzare anche gli adulti al rispetto dell’ambiente a partire dall’adottare comportamenti adeguati quando si usano spazi verdi comuni”.

Collaborazione e sinergia, infatti, le parole chiave del progetto, che si svolge con il patrocinio dei comuni di costa da Ravenna a Cattolica e grazie al sostegno degli hotel della riviera. “La speranza è una sola – ha detto il Sindaco di Rimini e Presidente della Provincia Andrea Gnassi – ed è quella che iniziative come queste possano proseguire, per il significato materiale perché la crescita del nostro patrimonio arboreo è importantissima, ma soprattutto per la rilevanza simbolica. E se oggi, a distanza di un mese dai primi alberi piantumati in piazzale Marvelli a Rimini, siamo arrivati a 200 piante messe a dimora in tutti i comuni di costa da Cervia a Cattolica, non possiamo che ringraziare i promotori per la sensibilità dimostrata con un’iniziativa così originale nell’augurio che questo impegno non sia occasionale ma possa continuare nel prossimo futuro.”

“La scelta di piante di alloro allergy free alla scuola Annika Brandi - dice Lucio Bonini di Info Alberghi - è stata concordata insieme ai tecnici ambientali del Comune di Riccione. Sono piante più costose, perché vanno messe a dimora già da adulte, quando è possibile capire se sono maschi o femmine. Le piante ‘femmine’, infatti, non producono le spore e quindi non causano reazioni allergiche. Questo ci ha costretto a ridurre il numero preventivato da 200 a circa 160. Ma le nuove piantumazioni di Cesenatico e Ravenna, nate dall’entusiasmo e dalla voglia di partecipare di alberghi ed enti comunali, e dall’impegno di Info Alberghi, ci porteranno molto probabilmente a superare il tetto dei 200 previsto per il 2016”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti fuori controllo, scatta la chiusura della Villa delle Rose

  • Schianto auto-moto all'uscita del sottopassaggio, gravissimo il centauro

  • Vacanze per famiglie, un hotel di Riccione in vetta alla classifica italiana e quarto nel mondo

  • Catena di negozi apre un nuovo punto vendita in Romagna e cerca personale: come candidarsi

  • Schianto sull'Adriatica, auto contro due Harley: ci sono feriti, grave una donna - FOTO

  • Notte Rosa, il Samsara anticipa la chiusura per evitare assembramenti: "Non possiamo permetterci multe"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento