Analisi energetica del territorio: calano i consumi, boom per il fotovoltaico

La Provincia evidenzia come "il nostro territorio si mostra particolarmente inadatto per la creazione di grandi impianti di produzione di energia eolica, idroelettrica e geotermica"

Crescono gli impianti fotovoltaici in Provincia di Rimini. Negli ultimi tre anni l'incremento è stato di circa il 150%, con un aumento della potenza installata del 50%. "Questo dato mostra l’attenzione e l’interesse dei privati cittadini verso lo sfruttamento di una risorsa disponibile per tutti e assolutamente “green” per rispondere ai propri bisogni di energia elettrica", rende noto la Provincia, analizzando la situazione energetica attuale del territorio a tre anni dalla pubblicazione del Parfer 2012, il Piano Energetico Provinciale.

"L’analisi sui consumi elettrici - viene chiarito dall'ente - mostra un lieve calo negli ultimi anni in tutti i settori (industria, terziario, domestico) tranne l’agricoltura, e questo può essere dovuto sia alla particolare e critica situazione socio-economica che interessa tutta l’Italia, sia ad una maggiore attenzione nell’uso delle risorse, con una propensione al miglioramento dell’efficienza e alla riduzione degli sprechi. Il tentativo di una messa in atto di buone pratiche nell’ambito dei consumi si osserva anche per quanto riguarda la produzione di energia da fonti rinnovabili".

L'aumento degli impianti fotovoltaici dimostra "l’attenzione e l’interesse dei privati cittadini verso lo sfruttamento di una risorsa disponibile per tutti e assolutamente “green” per rispondere ai propri bisogni di energia elettrica". Tuttavia "questo sviluppo del fotovoltaico è di scarsa rilevanza se confrontato con i grandi numeri di consumi e produzione: nel bilancio finale degli input e degli output energetici della nostra Provincia non si osservano variazioni di rilievo rispetto al 2010; infatti, se come già detto i consumi si sono mantenuti abbastanza stabili, il nostro territorio si mostra particolarmente inadatto per la creazione di grandi impianti di produzione di energia eolica, idroelettrica e geotermica". In conclusione, la Provincia evidenzia come "gli obiettivi prefissati dal ParFer 2012 risultano ancora molto ambiziosi, con la partecipazione dell'ente "a diversi progetti europei relativi allo sviluppo di tecnologie per lo sfruttamento delle fonti di energia rinnovabile, si mostra attiva e propositiva".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento