Green Via Scalone

Lavori di adeguamento per il centro ambiente di Santarcangelo

Interventi per 410mila euro da parte di Hera, cresce la raccolta differenziata nella città clementina

Il Centro Ambiente di Santarcangelo verrà presto interessato da ingenti lavori di adeguamento dal punto di vista strutturale e gestionale. Nel corso degli anni il centro di raccolta di via Scalone ha infatti visto crescere in maniera costante i flussi di rifiuti conferiti in maniera differenziata che nel 2016 hanno sfiorato le mille tonnellate, di cui inerti, legno e carta hanno rappresentato le voci principali. Gli interventi programmati - che dovrebbero iniziare a fine anno per poi concludersi a metà del 2018 - prevedono dunque una ristrutturazione radicale dell'impianto al fine di far fronte alle esigenze funzionali del centro di raccolta che sono in costante crescita, così come il numero di utenti che hanno usufruito del servizio che nel corso dell'anno sono stati circa 800, di cui la maggior parte santarcangiolesi.

Ammonta a 410mila euro la spesa complessiva dei lavori realizzati da Hera che, in accordo con l'Amministrazione comunale, ha previsto tutta una serie di opere tra cui la delimitazione dell'area del centro di raccolta con apposita recinzione e l'installazione di un nuovo cancello di tipo scorrevole; la risistemazione degli spazi interni e la realizzazione di un nuovo servizio igienico; una nuova tettoia metallica chiusa per il deposito e lo stoccaggio temporaneo di RAEE (rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) e RUP (rifiuti urbani pericolosi) in sostituzione delle tettoie e dei box prefabbricati esistenti; la creazione di una piazzola con pavimentazione industriale per posizionarvi i container per la raccolta e il conferimento dei materiali.

È inoltre prevista l'installazione di una struttura per la pesatura dei veicoli prima e dopo lo scarico, oltre che l'adeguamento dell'impianto fognario che consentirà lo stoccaggio a terra in appositi stalli sul piazzale, con aumento significativo della capacità di ricezione di rifiuti vegetali, legno e inerti. E ancora verrà realizzata una rete antincendio, rifatta la pavimentazione asfaltata dell'area e della relativa segnaletica, nonché adeguato l'impianto elettrico con una nuova illuminazione d'emergenza. Il progetto di ristrutturazione del Centro Ambiente è particolarmente articolato e saranno quindi necessari alcuni mesi per l'esecuzione degli interventi previsti che, una volta concluso l'iter amministrativo richiesto per l'acquisizione di tutti i parere necessari, dovrebbero partire a fine anno per poi rendere nuovamente operativo il centro di raccolta a metà del 2018.

Per l'assessore alla Qualità ambientale Pamela Fussi, il Centro Ambiente rappresenta una delle tante opportunità presenti sul territorio affinché i cittadini possano dare il proprio contributo alla raccolta differenziata, che attraverso la riduzione dei volumi di rifiuti smaltiti in discarica consente di abbassare i costi a carico della comunità e dell'ambiente circostante. “Tra l'altro - dichiara l'assessore Fussi - non va dimenticato che il conferimento al centro di via Scalone consente al cittadino di ottenere una riduzione significativa sulla tassa dei rifiuti solidi urbani, come ulteriore incentivo alla raccolta differenziata. In questo senso, le mille tonnellate di rifiuti conferiti nel 2016 rappresentano un segno inequivocabile della sensibilità dei santarcangiolesi sui temi ambientali, anche se si può fare ancor meglio e ancora di più”.

“L'Amministrazione comunale - conclude la Fussi - non intende abbassare la guardia rispetto alle politiche ambientali e in questo quadro si inserisce anche il progetto di riqualificazione del Centro Ambiente, che tra le altre cose prevede la sistemazione dello spazio dove in futuro potrà sorgere l'Area del Riuso già approvata dal nostro Consiglio comunale. Un luogo di promozione della cosiddetta economia circolare, dove gli oggetti usati potranno acquistare una seconda vita grazie agli scambi tra le persone”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori di adeguamento per il centro ambiente di Santarcangelo

RiminiToday è in caricamento