Si svela la carta degli itinerari geologici nella valle del Marecchia

Durante il convegno sarà presentata la Carta degli itinerari geologici nella valle del Marecchia realizzata dal Servizio Geologico Sismico e dei Suoli in collaborazione con il Servizio Tecnico di Bacino Romagna

Venerdì nella sala del Palazzo Mediceo di San Leo (Rimini) si terrà il convegno dal titolo “Val Marecchia: una lettura geologica e geomorfologica del paesaggio” organizzato dal Servizio Geologico Sismico e dei Suoli della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con il Comune di San Leo. Durante il convegno sarà presentata la Carta degli itinerari geologici nella valle del Marecchia realizzata dal Servizio Geologico Sismico e dei Suoli in collaborazione con il Servizio Tecnico di Bacino Romagna.

La carta propone 3 itinerari alla scoperta della Val Marecchia, un luogo unico caratterizzato da una straordinaria geodiversità e da un paesaggio geologico diverso dal resto della Romagna che si potrebbe definire “tipicamente emiliano”; valga quale esempio l’affinità geologica e paesaggistica di San Leo con la Pietra di Bismantova, in provincia di Reggio Emilia, peraltro entrambe di Dantesca memoria. Una peculiarità che ha portato molti scienziati a studiare la Val Marecchia e che ha motivato accese discussioni geologiche ancora in essere. Nel nostro territorio affiora la Coltre della Val Marecchia, una grande copertura argillosa, su cui poggiano rocce diverse per età e composizione ovvero quelle caratteristiche rupi che hanno reso famosa la Valmarecchia.

I lavori inizieranno alle ore 9,30 con la registrazione dei partecipanti e alle 10 l’apertura del Convegno con i saluti del sindaco di San Leo, Mauro Guerra e i responsabili dei Servizi regionali curatori della carta, l'ingegner Gabriele Bartolini e l'ingegner Mauro Vannoni; il dibattito sarà moderato da Raffaele Pignone che in qualità di ex responsabile del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli aveva dato vita al progetto. Due illustri conoscitori e studiosi di questo territorio, Franco Ricci Lucchi - già ordinario della cattedra di Sedimentologia all'Università degli Studi di Bologna - e Prof.ssa Olivia Nesci - che oltre all’insegnamento all’Università di Urbino è nota al pubblico per la sua attività di “cacciatrice di paesaggi”- forniranno ai partecipanti elementi utili per una lettura geologica e geomorfologica del paesaggio della Val Marecchia.

Seguiranno gli interventi dei tecnici della Regione Emilia-Romagna, Marco Pizziolo e  Giovanna Daniele del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli e Corrado Claudio Lucente del Servizio Tecnico di Bacino Romagna che si sono occupati di aggiornare il quadro conoscitivo sul territorio della Val Marecchia con particolare riferimento alle frane e ai geositi, due emergenze rilevanti di questo territorio. La mattina si chiuderà con l'intervento della Dott.ssa Maria Luisa Garberi che interviene per la Federazione Speleologica Regionale sul tema delle estrazioni minerarie e delle esplorazioni speleologiche della Romagna orientale. Le conclusioni saranno affidate all'Assessore alla difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna, Paola Gazzolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una pausa buffet, alle 14,30 i partecipanti saranno invitati all'escursione geologica "Da S.Leo al Marecchia, un itinerario esemplare tra geodiversità e geositi" condotta dalla Dott.ssa Maria Angela Cazzoli (co-autrice della carta). In caso di mal tempo, i partecipanti potranno effettuare la visita guidata al Museo Sulphur di Perticara che ha aderito all'iniziativa. Il Convegno si svolgerà con il patrocinio dei Comuni di San Leo e Novafeltria e le Associazioni Pro Loco di San Leo e Perticara. A tutti i partecipanti verrà distribuita copia della carta “Itinerari geologico-ambientali nella valle del Marecchia”. Le iscrizioni al convegno e all'escursione sono gratuite, è richiesta la registrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento