Riccione, paletta e scopa in mano: volontari all'opera per pulire l'area verde del Marano

"Una iniziativa che vogliamo condividere, prossimamente, anche con i ragazzi delle scuole medie e medie inferiore di Riccione", afferma Vicarelli.

Nella foto Insieme ad alcuni volontari della Protezione Civile di Riccione; per Fare Ambiente: Matteo Fangarezzi, Edoardo Morri, Stefanio Fabbri, Alberto Pederzoli, Gianni Zagatti, Mara Lorenzi, Mariagrazie Marcinno. Per Enpa: Chiara Di Peppo, Rita Araclea, Damaris Mazzola, Marco Guerra, Giovanna Foschi e Cecilia Bravo. Antonio Cianciosi per il Wwf.

I volontari delle Associazioni ambientaliste "Fare Ambiente", "Enpa", "Wwf", insieme ai volontari della sezione della Protezione civile di Riccione "Arcione" e con il supporto di Croce Blu e Geat, hanno dato vita sabato mattina alla pulizia dell'area verde del Marano. Ad organizzare pulizia e sopralluogo, chiedendo il sostegno operativo dei volontari delle diverse associazioni, l'assessorato all'Ambiente del Comune di Riccione, con il supporto dell'assessorato alla Polizia municipale, che ha così voluto verificare direttamente le condizioni dell'area.

"Abbiamo ripulito l 'intera area, cominciando dalla foce e risalendo fino alla ferrovia, in prossimità della zona dei lavori del Trc - spiega l'assessore all'Ambiente Susanna Vicarelli - non siamo potuti andare oltre il limite dell'area di cantiere. Abbiamo rimosso moltissime bottiglie, lattine e i resti di bivacchi estivi". Un primo intervento necessario a verificare, con i volontari delle  associazioni ambientaliste, lo stato di quell'area, che va riconsegnata alla città nella sua piena armonia ambientale, salvaguardando in modo particolare l'ecosistema che oggi ospita diversi tipi di uccelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I prossimi mesi invernali serviranno ad effettuare pulizia e taglio del verde, soprattutto accanto al sentiero originario che va ripristinato e reso più visibile, per garantire sicurezza a chi vorrà goderne come passeggiata. Lo stesso per la zona prossima alla spiaggia. "L'Amministrazione comunale ringrazia tutti i volontari e quanti come gli uomini della protezione civile, gli ambientalisti e i vigili urbani per aver reso questa giornata, una bella giornata all'insegna deo valori della qualità dell'ambiente. Una iniziativa che vogliamo condividere, prossimamente, anche con i ragazzi delle scuole medie e medie inferiore di Riccione", conclude Vicarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento