Qualità dell'aria, tappa a Riccione per il Laboratorio Mobile dell'Arpae

Il Laboratorio Mobile è attrezzato per la determinazione delle polveri pm10, ossidi di azoto, ozono e monossido di carbonio

Il Laboratorio Mobile per il controllo della qualità dell'aria dell'Arpae di Rimini si trova posizionato da martedì a Riccione nella piazzetta di via Puglia, di fronte alla scuola dell’infanzia Fontanelle (civico 48). "Questo sito - spiegano dall'Arpae - è stato individuato come adatto per il monitoraggio dei parametri standard di qualità dell’aria in contesto urbano". Il Laboratorio Mobile è attrezzato per la determinazione delle polveri pm10, ossidi di azoto, ozono e monossido di carbonio. Questo secondo monitoraggio annuale (dopo quello invernale di 4 settimane) viene effettuato in un periodo tipicamente estivo e per la durata di 5 settimane, per motivi di rappresentatività dei dati rilevati per il parametro ozono.

Queste attività di monitoraggio rientrano tra quelle che, ad oggi, Arpae ha pianificato sulla base delle richieste avanzate dai singoli Comuni della Provincia. "I monitoraggi - chiarisce l'agenzia per l'ambiente - sono effettuati per soddisfare particolari esigenze conoscitive o al fine di approfondire il quadro di informazioni già esistente, relativamente alla qualità dell’aria sull’intero territorio Provinciale. I risultati ottenuti integrano i dati rilevati giornalmente tramite la Rete Regionale della qualità dell’aria. Questa rete, per la Provincia di Rimini, è costituita da 5 centraline fisse e, appunto, dal Laboratorio Mobile; 2 centraline fisse sono posizionate nel Comune di Rimini mentre le rimanenti si trovano a San Leo, Verucchio e San Clemente. Il Laboratorio Mobile, invece, viene periodicamente posizionato sul territorio dei Comuni della nostra Provincia sulla base della pianificazione concordata".

I dati rilevati giornalmente dalla Rete fissa sono inseriti in appositi Bollettini pubblicati on-line al link https://www.arpae.it/dettaglio_generale.asp?id=2921&idlivello=1637 sul sito web di Arpae RN entro le 10 del successivo giorno lavorativo. I dati rilevati con il Laboratorio Mobile, invece, vengono utilizzati per la predisposizione di specifici Report per la Provincia di Rimini e i Comuni interessati. Quindi, vengono pubblicati on-line al link https://www.arpae.it/report_ambientali.asp?tipo_elenco=rep_ambientale&idmateria=4&idlivello=1693sul sito web di Arpae RN. Su quest’ultima pagina web sono, anche, pubblicati i Report mensili ed annuali prodotti finora relativamente ai monitoraggi effettuati dalle centraline facenti parte della Rete fissa della nostra Provincia.

Inoltre, sempre sul sito web di Arpae al link https://www.arpae.it/qualita-aria/bollettino-qa/ è pubblicato un bollettino giornaliero complessivo dei dati rilevati da tutta la Rete Regionale. Per ogni giorno di monitoraggio, questo bollettino viene prodotto nella sua forma definitiva entro le 12 del successivo giorno lavorativo. Nel periodo che va dal primo aprile fino al 30 settembre di ogni anno oltre al bollettino viene prodotto, con le stesse modalità, un bollettino specifico solo per il parametro ozono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento