Due anni di "ValmaBass" in Valmarecchia: una media di 250 chilometri al giorno

Nell’anno 2012 (in tutto 111 giornate) sono stati percorsi 18.638 km e trasportati 3.155 viaggiatori. Nell’anno 2013, con il servizio a regime tutto l’anno, le percorrenze sono state di 72.348 km e i viaggiatori 12.695

Da due anni (l’anniversario è stato il 20 agosto scorso) opera in Valmarecchia il servizio di trasporto pubblico a chiamata “ValmaBass”. Due minibus – uno nell’area di Santarcangelo e Poggio Berni, l’altro nell’area di Verucchio e Torriana – sono in funzione dal lunedì al sabato su itinerari e orari flessibili, servendo tutte le fermate esistenti, sia del trasporto locale che degli scuolabus. I mezzi sono accessibili da parte di persone a ridotta capacità motoria, potendo caricare anche una carrozzella.

Agenzia Mobilità ha affidato il servizio tramite gara alla Cooperativa “La Romagnola” di Rimini, che lo svolge con piena soddisfazione sia del committente che della clientela, mettendo a disposizione di quest’ultima un numero verde (800 910 609) per la prenotazione delle corse. Nonostante che l’effettuazione sia limitata alle “ore di morbida” (in tutto 6h 30’ al giorno nelle fasce orarie 8.30–12.00 e 14.30–17.00), la frequentazione di questi servizi, dopo un periodo di rodaggio corrispondente grosso modo all’autunno 2012, è risultata più che soddisfacente.

Nell’anno 2012 (in tutto 111 giornate) sono stati percorsi 18.638 km e trasportati 3.155 viaggiatori. Nell’anno 2013, con il servizio a regime tutto l’anno, le percorrenze sono state di 72.348 km e i viaggiatori 12.695. In media i due mezzi hanno percorso 237 km al giorno trasportando 41,6 viaggiatori. Questi parametri, relativi al 2013, sono stati finora confermati nel 2014: al 31 agosto i valori medi erano rispettivamente di 230 km e 40,3 viaggiatori giornalieri: in entrambi gli anni la punta massima di frequentazione si è avuta nel mese di luglio: 1.305 viaggiatori nel 2013 e 1.166 nel 2014. Nel mese di agosto hanno viaggiato 953 persone nel 2013 e 915 nel 2014.

Il bus a chiamata “ValmaBass” è realizzato con i contributi della Regione Emilia-Romagna per il trasporto pubblico locale (TPL) ed ha consentito di assicurare ai comuni interessati (Santarcangelo, Verucchio e Poggio-Torriana) un notevole livello di servizio razionalizzando le risorse disponibili, che com’è noto sono notevolmente diminuite dopo i tagli dei trasferimenti statali alle Regioni. Le tariffe applicate sono quelle a zone della Regione. Gli abbonati Start Romagna possono fruire gratuitamente del servizio, relativamente alle zone di validità del loro abbonamento.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento