menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Roma, con l'estate partono i lavori di prolungamento: pista ciclabile e nuovi alberi

Nuove alberature avranno funzione di arredo e di schermatura dal traffico, dalle polveri sottili e dal rumore, secondo le disposizioni della valutazione d'impatto ambientale, ma un monitoraggio del livello sonoro verrà realizzato su tutto il tratto di prolungamento di via Roma

Avranno inizio a fine primavera i lavori per la costruzione del prolungamento di via Roma, tra via Stoccolma a via Giubasco, a Miramare, concludendo così l’asse viario strategico che, parallelo alla statale Flaminia, dal cuore della città conduce al centro di Riccione. E’ in corso di pubblicazione, infatti, il bando di gara che, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, fissa nella giornata del 4 marzo il termine per la presentazione delle offerte e nel 6 marzo la data della prima seduta della commissione per la valutazione delle offerte tecniche nel corso della quale sarà verificata la presenza dei documenti prodotti.

Una prima seduta a cui faranno seguito quelle in cui la commissione giudicatrice valuterà una per una le offerte per giungere all’aggiudicazione della gara. Entra così nella fase realizzativa il lotto conclusivo (4 – 5) della strada di quartiere in proseguimento di via Roma che completerà l'opera strategica di collegamento con Riccione, là dove restringimenti di corsia hanno fino a oggi reso parzialmente difficoltoso l’uso dell’asse stradale limitandone la funzione strategica fondamentale per la rete viaria cittadina. I lavori si svolgeranno per blocchi cercando di minimizzare i disagi sia per i residenti che per le attività scolastiche presenti.

La sede stradale sarà costituita da una carreggiata con due corsie per ogni senso di marcia, larga complessivamente 14,5 metri. Ai lati della strada saranno realizzati marciapiedi e piste ciclabili e tutti gli attraversamenti saranno dotati di segnaletica specifica per persone con limitate capacità visive. In corrispondenza con via Costantinopoli e con la fossa Roncasso verranno realizzate rotatorie. Nuove alberature avranno funzione di arredo e di schermatura dal traffico, dalle polveri sottili e dal rumore, secondo le disposizioni della valutazione d’impatto ambientale, ma un monitoraggio del livello sonoro verrà realizzato su tutto il tratto di prolungamento di via Roma. Il costo complessivo dell’intera opera è di oltre 6 milioni e 700mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento